• Film

Stasera in tv: “Sabrina” su Rete 4

Rete 4 stasera propone “Sabrina”, remake del 1995 diretto da Sydney Pollack e interpretato da Harrison Ford, Julia Ormond e Greg Kinnear.

 

Cast e personaggi

Harrison Ford: Linus Larrabee
Julia Ormond: Sabrina Fairchild
Greg Kinnear: David Larrabee
Nancy Marchand: Maude Larrabee
Fanny Ardant: Irene
John Wood: Fairchild
Richard Crenna: Patrick Tyson
Angie Dickinson: Ingrid Tyson
Lauren Holly: Elizabeth Tyson
Dana Ivey: Mack
Miriam Colon: Rosa
Elizabeth Franz: Joanna
Valérie Lemercier: Martine
Patrick Bruel: Louis
Becky Ann Baker: Linda

Doppiatori italiani

Michele Gammino: Linus Larrabee
Tiziana Avarista: Sabrina Fairchild
Sandro Acerbo: David Larrabee
Maria Pia Di Meo: Irene
Cesare Barbetti: Patrick Tyson
Vittoria Febbi: Ingrid Tyson
Isabella Pasanisi: Elizabeth Tyson
Miranda Bonansea: Rosa
Vittorio De Angelis: Louis

 

La trama

Sabrina (Julia Ormond) è una timida e graziosa ragazza innamorata dell’uomo sbagliato. L’uomo in questione è lo scapolo d’oro e impenitente donnaiolo David (Greg Kinnear), rampollo di una ricca famiglia per la quale il padre di Julia presta servizio, ma Sabrina non sembra proprio intenzionata a rinunciare al suo irraggiungibile sogno romantico, e così il padre preoccupato la spedisce a studiare a Parigi sperando così di farle dimenticare David.

La nostra Cenerentola a Parigi subirà un straordinaria metamorfosi che la trasformerà da timido e impacciato brutto anatroccolo a fascinosa farfalla, così al momento di tornare a casa Julia finalmente riesce ad attirare l’attenzione di David che così rischia di mandare a monte un matrimonio combinato che significa soldi e potere.

Ci penserà il protettivo e saggio fratello maggiore di David, Linus (Harrison Ford) a prendere in mano la situazione frapponendosi tra i due, cercando di far rinsavire David e spiegando a Sabrina l’importanza dell’imminente matrimonio del fratello, ma Linus subisce il fascino di Sabrina non meno del fratello e finisce per innamorarsene perdutamente.

 

Il nostro commento

stasera-in-tv-sabrina-su-rete-4-2.jpg

I precedenti con cui si confronta il regista Sidney Pollack sono notevoli, parliamo sia del musical che del film di Billy Wilder datato 1954 con Humphrey Bogart e Audrey Hepburn, e diciamo che alla fine ne viene fuori un remake dignitoso e raffinato, un “romance” con un godibile stile retrò.

Una cenerentola moderna e molto raffinata è il personaggio interpretato dalla bella e brava Julia Ormond, l’anno di “Sabrina” sarà per lei il culmine della sua carriera. Nel suo difficile compito viene ben supportata da un cast composto di veterani come Harrison Ford e talentuose promesse come Greg Kinnear, grazie a loro e al regista Sidney Pollack, la Ormond esce indenne dal pericoloso confronto con Audrey Hepburn, inarrivabile diva e vera e propria icona glamour.

“Sabrina” pur non raggiungendo la classe e l’ironia dell’originale, riesce comunque ad affascinare grazie ad una raffinata messinscena, un cast partecipe e l’esperienza di un regista che mai tenta di confrontarsi con l’originale, ma ce ne regala una versione moderna e aggiornata che ha tutta l’aria del sentito omaggio.

 

Curiosità

stasera-in-tv-sabrina-su-rete-4-6.jpg
  • Il film è remake dell’omonimo film del 1954 di Billy Wilder, con Audrey Hepburn, Humphrey Bogart e William Holden.
  • Il ruolo principale è stato originariamente offerto a Winona Ryder. L’attrice ha rifiutato il ruolo perché ha ritenuto di non poter essere all’altezza di di Audrey Hepburn.
  • Sydney Pollack ha inizialmente respinto l’opportunità di dirigere il remake, pensando che il materialefosse troppo datato per poterlo lavorare efficacemente nel 1995. Una volta deciso di accettare, Pollack si è assicurato di avere l’approvazione del regista dell’originale Billy Wilder.
  • Nel cottage dei Fairchild, tra le pile di libri, c’è Pericolo imminente (Clear and Present Danger) di Tom Clancy adattato nel film Sotto il segno del pericolo interpretato da Harrison Ford.
  • Sandra Bullock, Juliette Binoche, Demi Moore, Gwyneth Paltrow, Robin Wright, Cameron Diaz, Catherine Zeta-Jones e Julie Delpy sono state tutte considerate per il ruolo di Sabrina Fairchild.
  • Patrick Tyson dice: “Che il tuo primo figlio sia un maschio”. La signora Tyson sostiene erroneamente che sia una battuta dal film Serpico, quando è in realtà da Il padrino (…e mi auguro che la prima creatura sia masculo).
  • Tom Cruise è stata la prima scelta per il ruolo di David Larrabee.
  • Il film costato 58 milioni di dollari ne ha incassati negli Stati Uniti circa 53 (incasso internazionale non disponibile).

 

la colonna sonora

stasera-in-tv-sabrina-su-rete-4.jpg
  • Le musiche originali dle film sono del compositore 5 volte Premio Oscar John Williams (Star Wars, Lo squalo, Indiana Jones, E.T. l’extraterrestre).
  • La colonna sonora include anche i brani “Protection” di Massive Attack, “Love’s In Need Of Love Today” di Blackstreet, “L’Amour est une étoile” di Tino Rossi, “Les petites notes” di Liane Foly, “La Vie en Rose” di Édith Piaf.

 

stasera-in-tv-sabrina-su-rete-4-5.jpgTRACK LISTINGS:

1. Theme From Sabrina
2. Moonlight – Sting
3. Linus’s New Life
4. Growing Up In Paris
5. (In The) Moonlight
6. Sabrina Remembers/La Vie En Rose
7. Sabrina Comes Home
8. Nantucket Visit
9. The Party Sequence: When Joanna Loved Me/The Shadow Of Your Smile/Call Me Irresponsible/Stella By St
10. Sabrina And Linus Date
11. How Can I Remember
12. Sabrina’s Return To Paris
13. Theme From Sabrina (Reprise)