• Film

Sister Act compie 25 anni e Whoopi Goldberg rilancia: ‘facciamo un 3° capitolo’

Sister Act 3, Whoopi Goldberg lo vuole fare.

25 anni e non sentirli. Il 29 maggio del 1992 usciva nei cinema d’America Sister Act, cult di Emile Ardolino trainato da Maggie Smith e Whoopi Goldberg, straordinaria cantante da night costretta a nascondersi in un convento di suore dopo aver assistito ad un omicidio. Candidato a due Golden Globe, il film incassò solo negli Usa ben 139,605,150 dollari, andando incontro l’anno dopo ad uno spento sequel dagli incassi più che dimezzati (57,319,029 dollari) e dalle pungenti critiche.

Intercettata da Entertainment Weekly per celebrare i 25 anni del primo capitolo, la Goldberg, vincitrice di un Premio Oscar, due Golden Globe, due Emmy Award e un Tony Award, ha per la prima volta aperto le porte ad un eventuale 3° capitolo.

[quote layout=”big”]“Beh sì, potrebbe essere fantastico! Potrei davvero divertirmi perché è una parte che già conosco e capisco. Ma mi richiamerebbero? Forse no, troverebbero qualcuno di più giovane. Però dovrebbero chiamarmi”.[/quote]

Da anni ad Hollywood si parla di un papabile remake di Sister Act, ma dinanzi ad un ritorno dell’originale Deloris Van Cartier/Suor Maria Claretta, è evidente, tutto potrebbe cambiare.