Stasera in tv: "Bridget Jones's Baby" su Canale 5

Canale 5 stasera propone "Bridget Jones's Baby", film commedia del 2016 diretto da Sharon Maguire e interpretato da Renée Zellweger, Colin Firth e Patrick Dempsey.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Renée Zellweger: Bridget Jones
Colin Firth: Mark Darcy
Patrick Dempsey: Jack Qwant
Sarah Solemani: Miranda
Sally Phillips: Sharon 'Shazza'
James Callis: Tom
Shirley Henderson: Jude
Neil Pearson: Richard Finch
Emma Thompson: dott.ssa Rawlings
Kate O'Flynn: Alice
Jim Broadbent: Colin Jones
Gemma Jones: Pamela Jones
Celia Imrie: Una Alconbury
Joanna Scanlan: Cathy
Patrick Malahide: George Wilkins
Ed Sheeran: sé stesso

Doppiatori italiani

Giuppy Izzo: Bridget Jones
Stefano Benassi: Mark Darcy
Giorgio Borghetti: Jack Qwant
Francesca Manicone: Miranda
Francesca Fiorentini: Sharon 'Shazza'
Niseem Onorato: Tom
Georgia Lepore: Jude
Roberto Pedicini: Richard Finch
Emanuela Rossi: dott.ssa Rawlings
Gaia Bolognesi: Alice
Eugenio Marinelli: Colin Jones
Lorenza Biella: Pamela Jones
Graziella Polesinanti: Una Alconbury
Micaela Incitti: Cathy
Gianni Giuliano: George Wilkins
Flavio Aquilone: Ed Sheeran

 

Trama e recensione


stasera-in-tv-bridget-joness-baby-su-canale-5-2.jpg

 

Dopo la rottura con Mark Darcy (Colin Firth), il "vissero felici e contenti" di Bridget Jones (Renée Zellweger) non va del tutto secondo i piani. Ormai quarantenne e nuovamente single, decide di concentrarsi sul suo lavoro di produttrice di un notiziario di punta, e di circondarsi di vecchi e nuovi amici. Per una volta, Bridget ha tutto completamente sotto controllo. Che cosa potrebbe andare storto? Poi la fortuna bussa alla porta di Bridget, e incontra un affascinante americano di nome Jack Qwant (Patrck Dempsey), il corteggiatore che il signor Darcy non è mai stato. In un improbabile colpo di scena scopre di essere incinta, ma con un inconveniente: Bridget non sa se il padre del bambino è il suo amore di lunga data...o il suo nuovo flirt.

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-bridget-joness-baby-su-canale-5-5.jpg

  • La pellicola è il terzo capitolo della saga cinematografica di "Bridget Jones", iniziata nel 2001 con Il diario di Bridget Jones e proseguita nel 2004 con Che pasticcio, Bridget Jones!

  • Sono state girati tre diversi finali del film. Nessuno dei membri del cast ha saputo quale sarebbe stato usato finché il film non è uscito nei cinema.

  • Secondo Colin Firth il suo nuovo rivale, lo Jack Qwant di Patrick Dempsey, è più intimidatorio del suo precedente avversario, il Daniel Cleaver di Hugh Grant: "Mark non pensava che Daniel fosse migliore di lui. Invece Jack ha più l'aspetto affascinante del bravo ragazzo e in qualche modo fa più paura".

  • Questo film non è un adattamento cinematografico di "Bridget Jones: Un amore di ragazzo" di Helen Fielding, il terzo romanzo della serie Bridget Jones, pubblicato nel 2013. Il film è invece basato su una sceneggiatura originale che la Fielding ha scritto con David Nicholls.

  • La serie "Bridget Jones" è la prima trilogia cinematografica diretta esclusivamente da registe.

  • Gli eventi del film si svolgono prima del romanzo "Bridget Jones: Un amore di ragazzo" di Helen Fielding.

  • Il cantante inglese Ed Sheeran, che nel film interpreta se stesso, ha rivelato il suo coinvolgimento nel film sul suo account Instagram, con un selfie che lo ritraeva con Renée Zellweger.

  • Renée Zellweger ha lavorato presso l'azienda televisiva britannica "ITV" per preparare il suo ritorno nei panni di Bridget.

  • Questa è la prima volta che Renée Zellweger non ha guadagnato peso per ritrarre Bridget Jones. Molti fan hanno affermato che la Zellweger ha tradito il suo personaggio iconico, visto che il rapporto conflittuale di Bridget Jones con il suo corpo è considerato parte imprescindibile del personaggio. La regista Sharon Maguire ha però difeso la decisione di mostrare una Jones in forma: "Tutti noi amavamo veramente l'idea che Bridget avesse finalmente raggiunto il suo peso ideale, ma che invece non aveva ancora risolto nessuna delle sue questioni riguardanti l'amore e la solitudine".

  • Renée Zellweger era ansiosa di rivisitare il suo personaggio iconico, oltre un decennio dopo il più recente film: "Amo questo personaggio, mi piace che racconta storie su cosa vuol dire essere donna e queste situazioni riconoscibili di certi momenti della vita. È giusto raccontare una storia di Bridget in questa fase della sua vita".

  • Nel trailer internazionale un collega di Bridget tiene un cartello che dice "Baby on board / Bebè a bordo". Nel trailer del Regno Unito lo stesso cartello dice "Up the duff / Pagnotta in forno" mentre nel trailer italiano diventa "In dolce attesa".

  • Il diario di Bridget è stato sostituito con un iPad.

  • Il film è uscito nel ventennale della pubblicazione del primo romanzo di Bridget Jones, mentre le riprese hanno avuto inizio il ventesimo anniversario della pubblicazione della prima colonna di Bridget Jones sul quotidiano The Independent.

  • Sharon Maguire, che ha diretto anche l'originale Il diario di Bridget Jones (2001), è stata fonte d'ispirazione per il personaggio di Shazza interpretato nel film da Sally Phillips.

  • Helen Fielding ha scritto un romanzo intitolato "Bridget Jones's Baby", che è stato pubblicato dopo il film. In questo libro i due padri possibili erano Mark Darcy e Daniel Cleaver.

  • Emma Thompson, Gemma Jones, Shirley Henderson e Jim Broadbent sono apparsi tutti nei film di Harry Potter. Tutti tranne la Henderson interpretavano membri del personale di Hogwarts. La Henderson ha interpretato il fantasma di Mirtilla Warren, noto come "Mirtilla Malcontenta".

  • L'ex marito che Emma Thompson ricorda nel film "guardare la moglie partorire era come guardare il suo pub preferito bruciare" è una battuta del cantante Robbie Williams fatta durante la trasmissione Graham Norton Show.

  • Questo è il primo film della serie che non ha visto coinvolto lo sceneggiatore Richard Curtis.

  • Questo è il primo film nella serie ad essere girato in digitale piuttosto che su pellicola.

  • Paul Feig e Peter Cattaneo erano entrambi candidati alla regia durante la fase di sviluppo del film.

  • Nel primo film il compleanno di Bridget Jones è il 9 novembre. Nel terzo film il suo compleanno è il 9 maggio!

  • Nel film scopriamo che Mark Darcy ha come secondo nome "Fitzwilliam". In "Orgoglio e Pregiudizio" il nome di Mr. Darcy (raramente citato) è proprio "Fitzwilliam".

  • La partecipazione al film di Emma Thompson non è stata rivelata fino al debutto del primo trailer. L'attrice ha anche fornito una riscrittura della sceneggiatura.

  • Il film costato 35 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo 212.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

la colonna sonora


stasera-in-tv-bridget-joness-baby-su-canale-5-3.jpg

  • Le musiche originali del film del compositore scozzese Craig Armstrong (Moulin Rouge!, Il Grande Gatsby, Elizabeth: The Golden Age, Io Prima di Te).

  • La colonna sonora include anche brani di Ellie Goulding, House of Pain, Dionne Warwick, Adele, Annie Lennox, Marvin Gaye, Years & Years e Ed Sheeran (il cantante appare anche in un cameo nel ruolo di se stesso).


 

stasera-in-tv-bridget-joness-baby-su-canale-5-4.jpgTRACK LISTINGS

1. Still Falling For You - Ellie Goulding
2. Meteorite - Years & Years
3. Reignite - Knox Brown & Gallant
4. Thinking Out Loud (Campfire Version) - Ed Sheeran
5. Hold My Hand - Jess Glynne
6. Slave To The Vibe - Billon
7. King - Years & Years
8. Run - Tiggs Da Author
9. Fuck You - Lily Allen
10. The Hurting Time - Annie Lennox
11. Jump Around - House Of Pain
12. That Lady, Pts. 1 & 2 - The Isley Brothers
13. Walk On By - Dionne Warwick
14. Just My Imagination (Running Away With Me) - The Temptations
15. I Heard It Through The Grapevine - Marvin Gaye
16. We Are Family - Sister Sledge
17. Ain't No Stoppin' Us Now - McFadden & Whitehead
18. Race To Mark's Flat - Craig Armstrong
19. Wedding - Craig Armstrong

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • Mail