Stasera in tv: "Mortdecai" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "Mortdecai", commedia d'azione del 2015 diretta da David Koepp e interpretata da Johnny Depp, Ewan McGregor, Gwyneth Paltrow, Paul Bettany, Olivia Munn e Jeff Goldblum.

 

Cast e personaggi


Johnny Depp: Charles Mortdecai
Ewan McGregor: Ispettore Martland
Gwyneth Paltrow: Johanna Mortdecai
Paul Bettany: Jock Strapp
Olivia Munn: Georgina Krampf
Jeff Goldblum: Milton Krampf
Michael Byrne: Duca di Asherboroughdon
Jonny Pasvolsky: Emil
Michael Culkin: Sir Graham
Ulrich Thomsen: Roman Romanov

Doppiatori italiani

Fabio Boccanera: Charles Mortdecai
Francesco Bulckaen: Ispettore Martland
Francesca Fiorentini: Johanna Mortdecai
Roberto Draghetti: Jock Strapp
Fabrizio Pucci: Milton Krampf
Dante Biagioni: Duca di Asherboroughdon
Alessandro Quarta: Emil
Bruno Alessandro: Sir Graham
Paolo Buglioni: Roman Romanov

 

La trama


mortdecai-stasera-su-rai-3-2.jpg

Gestire una torma di russi inferociti, i servizi segreti inglesi, una moglie dalle gambe
chilometriche ed un terrorista internazionale non è cosa facile: per riuscirci, l’affabile mercante d’arte, e criminale part time, Charlie Mortdecai (Johnny Depp) diventa protagonista di una corsa contro il tempo in giro per il mondo, armato solo del suo fascino particolare e della suabellezza, per recuperare un dipinto rubato, che si dice contenga il codice per accedere ad un conto bancario in cui era stato depositato l’oro dei Nazisti.

 

Curiosità


MO_D22_03859.NEF

  • La pellicola è basata sulla serie di quattro romanzi di Kyril Bonfiglioli, pubblicati nel Regno Unito tra il 1972 ed il 1985.

  • In occasione dell'uscita del film in Italia è stato pubblicato il primo romanzo da Edizioni Piemme.

  • Il film è stato candidato a 3 Razzie Awards: peggior attore protagonista a Johnny Depp, peggior attrice protagonista a Gwyneth Paltrow, peggior coppia a Johnny Depp e ai suoi baffi appiccicati con la colla.

  • In un'intervista Paul Bettany ha rivelato che i denti indossati da Johnny Depp erano un omaggio al leggendario attore britannico Terry-Thomas.

  • Nei romanzi originali su cui si basa questo film, il cognome non dichiarato del personaggio di Jock (interpretato da Paul Bettany in questo film) è Strapp.

  • Le osservazioni di Charlie Mortdecai (Johnny Depp) sull'essere un mercante d'arte e abile con la maggior parte delle armi nella voce narrante in apertura di film sono tratte direttamente dalla biografia dello scrittore Kyril Bonfiglioli.

  • Terza collaborazione di Johnny Depp e Paul Bettany. La coppia aveva già lavorato in precedenza  in The Tourist (2010) e Transcendence (2014).

  • Secondo film per il cinema di David Koepp dopo Secret Window (2004) anche quest'ultimo con protagonista Johnny Depp.

  • Jock Strapp (Paul Bettany) chiama Charlie Mortdecai (Johnny Depp) "Sir" sessantacinque volte durante l'intero film.

  • L'applicazione e la manutenzione dei baffi di Charlie Mortdecai si è rivelato un processo molto delicato che cominciva presto ogni mattina con il truccatore Joel Harlow che applicava strati di gomma di gomma opaca, con successive applicazioni di colla extra ai bordi durante la giornata. La produzione ha utilizzato uno o due paia di baffi a settimana.

  • Ovunque vada Charlie Mortdecai (Johnny Depp), è accompagnato dal suo servitore e braccio destro Jock Strapp che dedica la sua vita a proteggere il suo capo. All'attore inglese Paul Bettany, che interpreta  Jock, è stato presentato il progetto da Johnny Depp mentre i due stavano girando Transcendence (2014). Bettany ha ricordato: "Johnny mi ha chiesto se avessi mai letto i libri di Mortdecai, non l'avevo fatto e me li diede tutti. Successivamente, Johnny ha menzionato che stava per farne un film e mi ha chiesto se volevo interpretare Jock". Depp ha detto che mentre Bettany non è noto come attore comico, è una delle persone più divertenti che conosce. Depp ha aggiunto: "Era ai miei occhi l'unico a poter interpretare Jock: il fatto che sia un grosso, alto e una apparentemente seriosa versione umana di un dio nordico, lo rende ancor più divertente".

  • L'iconico dipinto di Goya al centro della trama è stato creato appositamente per il film. "Abbiamo fatto riferimento a molti very Goya per creare il nostro", ha detto il produttore James Merifield che ha aggiunto: "Ad una pittrice straordinaria (ritrattista) di nome Sally Dray è stata data libertà artistica completa per realizzarlo: ne ha dipinti due, Perché avevamo bisogno di di una copia nel caso in cui il dipinto rimanesse danneggiato durante le riprese."

  • Se il personaggio di Charlie Mortdecai non avesse baffi, non sarebbe  Mortdecai". Ha dichiarato il truccatore Joel Harlow, che ha aggiunto: "I baffi sono una parte del personaggio e il modo in cui Johnny li usa è puro distillato di comicità"

  • Johnny Depp aveva già letto e si era innamorato dei romanzi di Kyril Bonfiglioli quando gli arrivò la sceneggiatura. Depp ha detto: "li avevo letti anni prima e mi avevano fatto ridere a voce alta, sono irriverenti e folli in un modo che pensavo si sarebbe tradotto bene sullo schermo".

  • Lo sceneggiatore Eric Aronson ha appreso che le storie di Mortdecai avevano un seguito di culto tra nomi noti come Hugh Laurie e Stephen Fry e gli scrittori Julian Barnes e Craig Brown. Aronson ha detto: "Sono libri che passano di mano in mano, ecco come Johnny Depp ha avuto la sua prima copia, molto vecchia e vissuta".

  • La più grande debolezza di Charlie Mortdecai (Johnny Depp) è la sua amata moglie Johanna, per cui farebbe qualsiasi cosa, eccezion fatta per i suoi splendidi baffi. Gwyneth Paltrow interpreta la moglie bionda di Charlie, Johanna Mortdecai. Johanna e Charlie sono insieme dal college. Lei è elegante e molto intelligente, certamente più intelligente di Charlie. David Koepp ha notato: "Charlie non è virtuoso, né intelligente né eroico, è una canaglia, e questo è ciò che attrae sua moglie. Lui la fa ridere e anche questo conta molto. Sono intensamente gelosi l'uno dell'altro e come ogni buon matrimonio, è tenuto vivo con un po' di pepe".

  • Il film ha riunito Ewan McGregor e David Koepp, che avevano collaborato in precedenza in Angeli e demoni (2009), sequel scritto da Koepp. McGregor ha dichiarato: "Sono stato felice di lavorare nuovamente con David, gira molto velocemente e sa esattamente quello che vuole, è un buon regista che non ha paura del movimento e ha un meraviglioso senso dell'umorismo".

  • Ewan McGregor ha firmato per il mix di arguzia e comicità insito nel film: "Mi ricorda un sacco di film della Panter Rosa degli anni '70. C'è un umorismo che non vedevo sullo schermo da molto tempo, ed è scritto con intelligenza". McGregor ha continuato: "Charlie Mortdecai è un eccentrico ed ha un modo di esprimersi molto particolare. E' prolisso e ama moltissimo parlare. Vive in un'epoca diversa, come se fosse uscito dal passato. Johnny lo interpreta in maniera spassosa".

  • Lo scenografo James Merifield ha ricostruito ciò che ha visto come una forte percezione retrò presente nei romanzi di Mortdecai di Kyril Bonfiglioli. Merrifield ha detto che per le scenografie si è dovuto "tornare allo stile dei film degli anni '40 e '50".

  • Una delle sequenze più spettacolari per il cordinatore di stunt Rowley Irlam e la sua squadra era il complicato duello a fil di spada tra Charlie Mortdecai e Emil Strago. Depp, Irlam e David Koepp hanno parlato di trovare il giusto equilibrio tra il combattimento realistico e la notoria vigliaccheria di Mortdecai e la sua inadeguatezza fisica.

  • "I baffi sono un personaggio importante in questo film", ha dichiarato Joel Harlow, truccatore personale di Johnny Depp sin dalla loro prima collaborazioneper La maledizione della prima luna (2003). Harlow scherzando sui baffi di Depp ha detto: "Hanno avuto la loro roulotte e hanno viaggiato con un entourage al seguito".

  • Riguardo alle fonti d'ispirazione per i baffoni a manubrio di Johnny Depp,  il truccatore Joel Harlow ha citato l'iconico detective Hercule Poirot di Agata Christie.

  • Nella scena del flashback a scuola, il giovane Mortdecai è interpretato in un cameo da Elijah Wood

  • Il rasoio che Emil impugna durante la lotta contro Jock nell'auto, è lo stesso rasoio di Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street (2007).

  • L'intera scena del duello a fil di spada nella stanza dietro la galleria dell'asta d'arte ha una struttura simile al duello tra Will Turner (Orlando Bloom) e Jack Sparrow (Johnny Depp) in La maledizione della prima luna. Anche il dialogo è molto simile nel tono e nel contenuto.

  • Il film costato 60 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 47.


 

 

La colonna sonora


mortdecai-stasera-su-rai-3-3.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Geoff Zanelli e Mark Ronson.

  • Mortdecai è la terza collaborazione tra Geoff Zanelli e il regista David Koepp dopo Secret Window (2004) e Ghost Town (2008).

  • Poiché Geoff Zanelli e David Koepp avevano collaborato in precedenza ai film Ghost Town (2008) e Secret Window (2004), avevano già un rapporto di lavoro consolidato con il regista David Koepp. Zanelli sul lavorare con Koepp: "David crea lo spazio perfetto per un compositore...capisce completamente quando ho bisogno di sperimentare e creare un clima dove non ho paura di suonare le note sbagliate ogni tanto".


 

mortdecai-stasera-su-rai-3-1.jpgTRACK LISTINGS

1. Johanna (feat. Miles Kane) (4:24)
2. Hong Kong (4:15)
3. The Farmer’s Daughter (1:54)
4. The Painted Lady May Be In Play (0:51)
5. Spinoza (4:38)
6. Los Angeles (0:53)
7. Georgina (0:49)
8. Heart’s a Liar (feat. Rose Elinor Dougall) (3:53)
9. Curiously Interspersed With Erotic Dreams (1:26)
10. Open Your Balls (3:14)
11. Questionable Attack, Jock (4:40)
12. The Duke’s Funeral (1:09)
13. The Heist (2:50)
14. Con Fuego (2:31)
15. Well Spun Rumour (3:34)
16. The Auction (3:20)
17. Epilogue (1:14)
18. In the Bathtub (2:23)

Per ascoltare la colonna sonora integrale clicca QUI.

 

 

 

 

  • shares
  • Mail