Stasera in tv "Big Eyes" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "Big Eyes", film biografico del 2014 diretto da Tim Burton e interpretato da Amy Adams e Christoph Waltz.

 

Cast e personaggi


Amy Adams: Margaret Keane
Christoph Waltz: Walter Keane
Danny Huston: Dick Nolan
Jon Polito: Enrico Banducci
Krysten Ritter: DeeAnn
Jason Schwartzman: Ruben
Terence Stamp: John Canaday
Delaney Raye: Jane Ulbrich bambina
Madeleine Arthur: Jane Ulbrich adolescente

Doppiatori italiani

Stella Musy: Margaret Keane
Massimo De Ambrosis: Walter Keane
Stefano De Sando: Dick Nolan
Angelo Nicotra: Enrico Banducci
Domitilla D'Amico: DeeAnn
Emiliano Coltorti: Ruben
Dario Penne: John Canaday
Arianna Vignoli: Jane Ulbrich bambina
Emanuela Ionica: Jane Ulbrich adolescente
https://cineblog.admin.blogo.it/wp-admin/post.php?post=754202&action=edit#edit_timestamp
 

Trama e recensione


stasera-in-tv-big-eyes-su-rai-3-3.jpg

 

Big Eyes è l’incredibile storia vera di una delle più leggendarie frodi artistiche della storia. A cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta, il pittore Walter Keane raggiunse un enorme e inaspettato successo, rivoluzionando la commercializzazione dell’arte con i suoi enigmatici ritratti di bambini dai grandi occhi. Finché non emerse una verità tanto assurda quanto sconvolgente: i quadri, in realtà, non erano opera di Walter ma di sua moglie, Margaret. A quanto pare, la fortuna dei Keane era costruita su un’enorme bugia, a cui tutto il mondo aveva creduto: una storia così incredibile da sembrare inventata.

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-big-eyes-su-rai-3-4.jpg

  • La pellicola narra la vera storia di Margaret Keane, pittrice degli anni cinquanta e sessanta, e del marito Walter Keane, ritenuto per anni il vero autore delle opere della moglie che rivoluzionarono l'arte americana.

  • Il film ha vinto un Golden Globe per la Migliore attrice in un film commedia o musicale a Amy Adams.

  • Le vendite di dipinti di Margaret Keane si sono impennate prima dell'uscita del film. Piccoli quadri sono stati venduti a 8.500$ il pezzo. Il regista Tim Burton possiede una vasta collezione dei suoi lavori. Negli anni '90 Burton incaricò la Keane di dipingere un ritratto della sua fidanzata di allora Lisa Marie. Keane ha dipinto anche ritratti della ex di Burton, Helena Bonham Carter e del defunto chihuahua del regista.

  • Amy Adams ha apprezzato la sceneggiatura quando le è stata offerta, ma rifiutò originariamente il ruolo di Margaret perché il personaggio mancava di "un senso più forte di sé". Lavorare su American Hustle - L'apparenza inganna (2013) ha dato alla Adams una nuova prospettiva del ruolo e la "sobria dignità" del personaggio alla dfine l'ha convinta. Anche la relazione tra madre e figlia è stato un elemento che ha portato la Adams ad accettare il ruolo.

  • Questo è il primo lungometraggio diretto da Tim Burton a non includere attori con i quali il regista aveva precedentemente lavorato.

  • Tim Burton e il direttore della fotografia Bruno Delbonnel avrebbero voluto girare il film in 35mm. Hanno finito per girare in digitale a causa delle restrizioni di budget e della chiusura del laboratorio Vancouver Deluxe nel 2012.

  • Il completamento del progetto ha richiesto 11 anni.

  • Nel 1998 ha debuttato la serie animata Le superchicche di Craig McCracken. I personaggi della serie sono ispirati agli "orfanelli" della Keane e un personaggio è chiamato "Signora Keane".

  • Kate Hudson e Thomas Haden Church erano inizialmente designati per i ruoli principali. Sono stati sostituiti da Reese Witherspoon e Ryan Reynolds. Dopo un anno di sviluppo, Witherspoon e Reynolds sono usciti dal progetto e Amy Adams e Christoph Waltz hanno preso i ruoli principali.

  • Questo è il secondo biopic di Tim Burton. Il suo precedente biopic è stato Ed Wood (1994) uscito 20 anni prima di questo film. Entrambi i film sono stati scritti dal duo Scott Alexander e Larry Karaszewski.

  • La Keane è diventata Testimone di Geova dopo gli eventi narrati nel film.

  • Per prepararsi al ruolo Amy Adams ha incontrato la vera Margaret Keane che all'epoca aveva 85 anni. La Adams ha raccontato che la Keane era sopraffatta all'idea che qualcuno volesse fare un film sulla sua vita.

  • Il libro blu che i due Testimoni di Geova lasciano alla signora Keane, che legge più avanti nel film, è "La verità che conduce alla vita eterna".

  • Reese Witherspoon ha abbandonato il progetto per girare Wild (2014).

  • I produttori hanno lavorato con Margaret Keane e la sua galleria per ottenere copie dei suo i quadri e l’autorizzazione alle ristampe. Dal momento che le scene di un film non sono mai girate in ordine cronologico, alcuni quadri hanno richiesto almeno dieci diverse versioni per rappresentare le varie fasi di lavorazione. “Credo che nessuno di noi fosse preparato psicologicamente a un lavoro così enorme”, spiega Karaszewski. “Il fatto è che il film era pieno di quadri, ce n’erano dappertutto”, aggiunge la Howell.

  • I quadri di Walter che appaiono in alcune scene iniziali sono stati creati apposta per il film e non ricalcano lo stile di nessun pittore in particolare.

  • La pittrice di scena Lisa Godwin ha creato e ricreato molti dei quadri della Keane che appaiono nel film. La modella abituale di Margaret era sua figlia Jane, la cui fisionomia ha influenzato in modo determinante lo stile della madre. L’attrice scelta per interpretare Jane-bambina, Delaney Raye, ha uno sguardo magnetico ma non somiglia molto alla vera Jane, e così è stato necessario ricreare lo stile di Margaret usando la fisionomia di Delaney. Per fortuna, Lisa Godwin “ha saputo cogliere e riprodurre con straordinaria efficacia la sensibilità di Margaret”, spiega Heindrichs. “Ci ha messo un po’, ma alla fine i suoi schizzi sembravano dei Keane autentici”. Solo per arredare lo studio di Margaret nella casa di Woodside ci sono voluti 65 quadri e almeno il doppio di disegni. Nel film appaiono in tutto 300 quadri e centinaia di schizzi, tutti realizzati nei soli due mesi previsti per la pre-produzione.

  • Il dipinto per l'UNICEF che la Keane ha dipinto per l'Esposizione mondiale del '64 intitolato "Tomorrow Forever", non è mai stato effettivamente esposto nella "Hall of Education". Robert Moses, che aveva il controllo su tutto ciò che era incluso nella fiera, lo odiava. Una volta che il critico del NY Times Canady lo aveva distrutto (dopo aver visto una fotografia dell'opera d'arte) Moses lo aveva gettato nella spazzatura.

  • La casa dei Keane assomiglia fortemente all'opera di Joseph Eichler, uno degli architetti più influenti e visionari d'America. Ha contribuito a creare lo stile "California Modern" dagli anni Cinquanta alla metà degli anni Sessanta portando concetti di design di alto livello al mercato di massa.

  • "The Hungry" era uno dei locali notturni più influenti di San Francisco negli anni '50. Originariamente ubicato al 599 di Jackson Street, il proprietario lo chiuse a metà degli anni '60 a causa della diminuzione delle entrate. Ora il nome è utilizzato da un topless club sulla Broadway.

  • L'artista Margaret Keane appare nel film in un cameo: sta leggendo un libro su una panchina dietro Margaret e Walter, quando dipingono di fronte al Palazzo delle Belle Arti di San Francisco.

  • L'immagine che Margaret dipinge in tribunale come prova della sua carriera artistica corrisponde a quella creata dalla vera Margaret Keane per lo stesso scopo.

  • La sceneggiatura originale includeva una scena in cui Margaret Keane tenta di insegnare a dipingere a Walter Keane. E' stata tagliata prima delle riprese.

  • Il film costato 10 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 29.


La colonna sonora


stasera-in-tv-big-eyes-su-rai-3-6.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Danny Elfman collaboratore di lunga data del regista Tim Burton.

  • La cantautrice Lana Del Rey ha registrato due brani appositamente per il film ("Big Eyes" e "I Can Fly").


 

stasera-in-tv-big-eyes-su-rai-3-5.jpgTRACK LISTINGS:

1. Big Eyes - Lana Del Rey
2. Bludan - Cast Of Big Eyes
3. Doxy- Miles Davis & Sonny Rollins
4. Hey Now - Red Garland Trio
5. Tropicville - Cast Of Big Eyes
6. Rik-A-Tik - The Lively Ones
7. A Minor Goof - Cal Tjader
8. I Can Fly - Lana Del Rey
9. Opening - Danny Elfman
10. Who's The Artist? - Danny Elfman
11. Margaret - Danny Elfman
12. Walter - Danny Elfman
13. Victory - Danny Elfman
14. End Credits - Danny Elfman

 

 

 

  • shares
  • Mail