The Accountant 2, tornano Ben Affleck e Gavin O’Connor

Dopo il successo ottenuto dal film originale, la Warner pianifica The Accountant 2.

Un anno dopo aver incassato 155,160,045 dollari in tutto il mondo, The Accountant avrà sorprendentemente un sequel. Parola di Deadline. La Warner Bros. Pictures avrebbe riformato il team originale del 2016, con Gavin O’Connor alla regia, Bill Dubuque allo script e Ben Affleck mattatore. Probabile anche un ritorno per Jon Bernthal.

Già nel 2016 O’Connor lasciò aperto uno spiraglio per un eventuale sequel.

[quote layout=”big”]’C’è ancora da esplorare con questo personggio. Quel che mi eccita è che la maggior parte dei franchise sono storie già conosciute. Libri, fumetti, supereroi. Questa è una storia completamente originale ed è questo quel che mi è piaciuto. La nostra è tipo una storia di origini, è tutto nuovo. Se funzionerà e la gente avrà ancora appetito nei suoi confronti, avremo altre storie da raccontare’.[/quote]

E così sarà, per l’appunto. A completare il cast originale Jean Smart, Cynthia Addai-Robinson, Jeffrey Tambor e John Lithgow. In The Accountant Affleck interpreta Christian Wolff, matematico autistico che ha più affinità con i numeri che con le persone. Lavora sotto copertura in uno studio di una piccola città di provincia, come contabile freelance per alcune delle organizzazioni criminali più pericolose del mondo. Messo sotto pressione da Ray King, capo della divisione anticrimine del Dipartimento del Tesoro, Christian assume l’incarico di un nuovo cliente: una società di robotica d’avanguardia in cui un’ addetta alla contabilità ha scoperto un ammanco nei conti di milioni di dollari. Non appena Christian individua le falsificazioni dei documenti avvicinandosi alla verità, il numero delle vittime inizierà ad aumentare.

Fonte: Comingsoon.net