• Film

Stasera in tv: “La Spia – A Most Wanted Man” su Rai 3

Rai 3 stasera propone “La spia – A Most Wanted Man”, film thriller del 2014 diretto da Anton Corbijn e interpretato da Philip Seymour Hoffman, Rachel McAdams, Willem Dafoe e Robin Wright.

 

Cast e personaggi

Philip Seymour Hoffman: Günther Bachmann
Rachel McAdams: Annabel Richter
Willem Dafoe: Tommy Brue
Robin Wright: Martha Sullivan
Grigoriy Dobrygin: Issa Karpov
Daniel Brühl: Max
Nina Hoss: Erna Frey
Homayoun Ershadi: dott. Faisal Abdullah
Mehdi Dehbi: Jamal Abdullah

Doppiatori italiani

Francesco Pannofino: Günther Bachmann
Federica De Bortoli: Annabel Richter
Massimo Lopez: Tommy Brue
Emanuela Rossi: Martha Sullivan
Stefano Andrea Macchi: Issa Karpov
Francesco Pezzulli: Max
Chiara Colizzi: Erna Frey
Hossein Taheri: dott. Faisal Abdullah
Flavio Aquilone: Jamal Abdullah

 

Trama e recensione

La trama si dipana tra Amburgo e Berlino, e vede coinvolti un misterioso
uomo in fuga, un banchiere britannico, una giovane avvocatessa idealista
e il capo di un’unità segreta di spionaggio tedesca. Il boxer Melik Oktay e sua madre, entrambi residenti turchi-musulmani ad Amburgo, incontrano una persona per strada che si fa chiamare Issa. I due, senza saperlo, innescano una catena di eventi che coinvolgono le agenzie di intelligence di tre paesi. Issa, che afferma di essere uno studente musulmano di medicina, è, in realtà un terrorista ricercato e il figlio del colonnello dell’Armata Rossa Grigori Karpov, la cui notevole eredità è tenuta nascosta in una banca di Amburgo.

 

 

Curiosità

la-spia-a-most-wanted-man-stasera-su-rai-3-1.jpg
  • Il film è basato sul romanzo “Yssa il buono” di John le Carré.
  • Questo film è il penultimo completato dall’attore Philip Seymour Hoffman prima della sua morte.
  • La storia di questo film è ambientata ad Amburgo. Lo scrittore John le Carré ha lavorato per l’MI5 & MI6 dell’intelligence britannica durante gli anni ’50 e ’60 e ha lavorato sia a Berlino che ad Amburgo. Le Carré era a Berlino quando fu costruito il Muro di Berlino. Ad Amburgo Le Carré ha lavorato sia come console che come agente.
  • Philip Seymour Hoffman è morto una settimana dopo la première del film al Sundance Film Festival.
  • Il romanzo originale di John le Carré “Yssa il buono” si basa sulla vita reale di Murat Kurnaz, cittadino turco musulmano e residente legale in Germania arrestato in Pakistan alla fine del 2001 e, con la consapevolezza del governo tedesco, detenuto in “extraordinary rendition” presso la base militare americana a Kandahar, in Afghanistan e nel campo di detenzione di Guantanamo Bay presso la base navale di Guantanamo Bay, Cuba per cinque anni.
  • L’attore Philip Seymour Hoffman ha lavorato con lo sceneggiatore Andrew Bovell per la sua caratterizzazione di Gunther Bachmann, un personaggio per cui si è trovato ad avere una grande empatia. Hoffman ha dichiarato: “Questo film riguarda molte cose, ovviamente come i paesi si occupano del terrorismo, ma anche di un uomo che continua a fare la stessa cosa ottenendo il medesimo risultato. Sente davvero che sta cercando di fare la cosa giusta e penso, in realtà che la stia facendo, ma il mondo non è più in sintonia con il suo modo di occuparsi dei criminali del pianeta”.
  • Le attrici Amy Adams, Carey Mulligan e Jessica Chastain sono state tutte considerate per il ruolo principale di Annabel Richter che alla fine è andato all’attrice Rachel McAdams.
  • Questo film è stato girato in diverse località di Amburgo, in Germania dove è ambientato il romanzo di John le Carré.
  • Il romanzo originale “Yssa il buono” è il ventunesimo romanzo dell’autore John le Carré.
  • Lo scrittore John Le Carré ha visitato diverse volte il set, prestando il suo sostegno e incoraggiamento alla realizzazione.
  • Questo film è uscito circa cinque anni dopo il romanzo omonimo di John le Carré,  pubblicato per la prima volta nel 2008.
  • Il periodo delle riprese principali del film è durato circa quaranta giorni:  trentotto giorni di riprese ad Amburgo più altri due giorni di riprese a Berlino.
  • Il regista Anton Corbijn ha elogiato il porotagonista del film Philip Seymour Hoffman affermando: “Era un gigante…non saprei da che parte iniziare quando penso a ciò che ci ha lasciato in eredità, che è immenso sia per portata che per profondità. Ma questo già ci dice molto sulle sue scelte. Era il miglior caratterista che io riesca a immaginare, e se si pensa anche solo ai suoi ruoli minori, quelle sole performance lo distaccano dai suoi contemporanei. La sua forza consisteva in un’immersione totale nel ruolo ed in una completa assenza di vanità. Al contempo, odiava ciò che amava, che era la sua maledizione, si faceva a pezzi per le sue interpretazioni”.
  • Philip Seymour Hoffman può essere visto bere il caffè da una tazza con il personaggio “Lilla My”, che è stato creato dall’artista e autore Tove Jansson.
  • Il nome della discoteca dove Annabel Richter (Rachel McAdams) e Issa Karpov (Grigoriy Dobrygin) cercano di seminare i loro inseguitori è chiamata “EGO” e si trova ad Amburgo in Germania. Ha raggiunto la popolarità come club di musica elettronica fino alla sua chiusura nel 2014.
  • Gail Egan, uno dei produttori del film, ha detto di questo film: “È una storia molto europea e così abbiamo cercato un regista europeo. Abbiamo pensato che lo stile di Anton e tutto il modo in cui ha visto la storia fosse entusiamante. Ho visto Control (2007) e ho pensato che fosse assolutamente brillante. The American (2010) stava per uscire quando abbiamo avvicinato Anton.
  • Il cast del film include un vincitore dell’Oscar: Philip Seymour Hoffman e due candidati all’Oscar: Rachel McAdams e Willem Dafoe.
  • Altri adattamenti tratti da romanzi di John le Carré includono: La spia che venne dal freddo (1965), Chiamata per il morto (1966) Lo specchio delle spie (1969), La talpa (1979), Tutti gli uomini di Smiley (1982), La tamburina (1984), La casa Russia (1990), Il sarto di Panama (2001), The Constant Gardener – La cospirazione (2005), La talpa (2011), Il traditore tipo (2016) e la serie tv in 6 puntate The Night Manager (2016).
  • Il prologo di apertura della pellicola afferma: “Nel 2001 Mohammad Atta ha concepito e pianificato gli attacchi dell’11 settembre dalla città portuale di Amburgo, Germania. I fallimenti dell’intelligence e le rivalità interdipartimentali hanno permesso a lui e alla sua squadra di prepararsi agli attacchi senza essere scoperti o subire interferenze. Oggi Amburgo rimane una città altamente vigile, focalizzata sia sui servizi tedeschi che internazionali di intelligence, determinata a non ripetere mai gli errori del 2001.
  • Lo scrittore John le Carré appare nel film in un cameo: è l’uomo barbuto dai capelli bianchi nella scena del bar quando Bachmann interviene in una rissa.
  • Il regista Anton Corbijn interpreta un  fugace cameo, lo si può vedere durante una conferenza stampa mostrata su uno schermo televisivo, è seduto accanto a Homayon Ershadi (Abdullah).
  • Il film costato 15 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 36.

 

 

La colonna sonora

la-spia-a-most-wanted-man-stasera-su-rai-3-3.jpg
  • Le musiche originali del film sono del compositore, cantautore e attore tedesco Herbert Grönemeyer che torna a collaborare con il regista e amico di lunga data Anton Corbijn dopo aver musicato The American (2010).
  • Il regista Anton Corbijn ha diretto diversi video musicali per Grönemeyer e lavora per lui come fotografo da molti anni.
  • Herbert Grönemeyer ha pubblicato il suo primo album nel 1984 e da allora ha superato i 13 milioni di copie vendute.
  • Herbert Grönemeyer ha anche un ruolo nel film, interpreta Michael Axelrod.
  • La colonna sonora inlcude anche i brani: “To Hell With Poverty” di Gang of Four, “Sea Of Love” di Phil Phillips & The Twilights, “Everyone Says Hi” di Claudia Brücken, “Down Man” di Brainbox, “Falling” di Roy Orbison, “Hoist That Rag” di Tom Waits.

 

la-spia-a-most-wanted-man-stasera-su-rai-3-4.jpgTRACK LISTINGS

1. Opening Theme
2. After The Prayer Meeting
3. Leyla
4. Annabel Meets Issa
5. Text From Jamal
6. Youre Closing In
10. Annabel Collects Issa
11. Jumping The U-Bahn
12. Florianre The Solution
16. Up On The Roof
17. Chess
18. Drive To Abdullah’s
19. Where Did The Money Come From?
20. Minister Of The Interior
21. Make The World A Safer Place
22. Bachmann At Home
23. Abdullah Arrives
24. Signing The Agreement
25. Stuck In Traffic
26. Closing Theme

 

” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://media.cineblog.it/d/de0/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=dJWLVYK9zk4″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzU1MDk0JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjM3NSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9kSldMVllLOXprND9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzc1NTA5NHtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzU1MDk0IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzU1MDk0IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]