Iron Man, Robert Downey Jr. pronto all'addio

Robert Downey Jr. saluta Tony Stark?

(l to r) Jon Favreau, Robert Downey Jr. and Tom Holland in Columbia Pictures' SPIDER-MAN™: HOMECOMING.

Sono passati quasi 10 anni da quando Robert Downey Jr. ha per la prima volta indossato gli abiti di Tony Stark. Un ruolo che ha cambiato la vita dell'attore, arricchitosi in modo esponenziale e diventato volto di punta dell'Universo Marvel, tanto dall'aver girato due sequel ed altri 5 film dell'Universo cinecomis, compreso l'imminente Spiderman: Homecoming. Con i due Infinity War scadrà il ricchissimo contratto del divo con lo studios, per quello che potrebbe davvero diventare il suo addio al mitico Iron Man. A parlarne lo stesso Robert, via Australia News.com

«E' qualcosa di ciclico, avrei potuto fermarmi con il primo Avengers perché non si poteva fare di meglio, ma nel mio caso si tratta di una questione di persone e opportunità, come l’incontro con i fratelli Russo, che adoro. Tutti mi dicono che il personaggio mi calza a pennello, ma ogni volta, anche se partiamo da una base molto solida, si tratta di ricominciare da capo. Non voglio rovinare tutto ciò che ho fatto negli ultimi sei o sette film semplicemente perché voglio farne un altro a tutti i costi. Vorrei appendere l'armatura al chiodo prima di rendermi ridicolo…».

Non a caso Kevin Feige ha già rivelato che alcuni storici personaggi potrebbero morire per mano di Thanos in Infinity War, ma non è detto che Downey Jr. sia realmente pronto ad abbandonare Tony Stark. Anche pochi anni fa, a contratto scaduto, diede vita al solito balletto di dubbi, per poi firmare, prolungare la sua vita marveliana e limitarsi a pochi giorni di riprese (appena 3 nel caso di Homecoming) per allungare l'esistenza di Iron Man.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail