• Film

The Irishman di Martin Scorsese, confermato Joe Pesci

Joe Pesci ritroverà Robert De Niro e Martin Scorsese in The Irishman. Riprese imminenti.

The Irishman

segnerà la svolta cinematografica di Netflix, colosso pronto a sborsare oltre 100 milioni di dollari per l’ultimo film di Martin Scorsese. Un titolo dalla gestazione infinita, circa 7 anni, che vedrà Joe Pesci ritrovare colui che di fatto lo scoprì nel 1980 con Toro scatenato. I due si sono poi nuovamente incrociati con Quei bravi ragazzi, film che portò l’attore a vincere uno strameritato premio Oscar, e con Casinò, nel 1995.

Deadline ha confermato i rumor che volevano Pesci nel cast, pronto a ritrovare Robert De Niro per la settima volta. L’attore interpreterà il capo della mafia della Pennsylvania, Russell Bufalino. Al centro della trama Frank “L’irlandese” Sheeran (Robert De Niro), presumibilmente coinvolto nella morte di Jimmy Hoffa, interpretato da Al Pacino. Sarà la prima volta che quest’ultimo lavorerà con Scorsese.

Un cast da infarto per il regista, con Harvey Keitel in trattative per diventare il ‘padrino gentile’ di Philadelphia Angelo Bruno e Bobby Cannavale in corsa per il ruolo di Joe Gallo, noto mafioso e killer di New York, appartenente alla famiglia Profaci, conosciuta in seguito come famiglia Colombo. Steve Zaillian (Schindler’s List, American Gangster) ha scritto la sceneggiatura tratta dal romanzo “I Heard You Paint Houses” di Charles Brandt. Via alle riprese entro fine luglio, a New York, per poi finire verso dicembre. Netflix distribuirà The Irishman anche nelle sale, in modo da poter correre per gli Oscar.

Fonte: Comingsoon.net