Spider-Man: Homecoming – svelato uno dei costume alternativi

Uno dei costumi scartati per il reboot “Spider-Man: Homecoming” pubblicato su Twitter dall’artista Ryan Meinerding.

Spider-Man: Homecoming è finalmente arrivato nei cinema italiani e bisogna dire che l’operazione Marvel-Sony si è rivelata vincente e maledettamente divertente. Uno dei meriti di questo secondo riavvio di franchise è stato il miscelare elementi molto fedeli ai fumetti classici con gadget hi-tech, naturalmente ci riferiamo al nuovo costume di Peter Parker, progettato da Tony Stark, che dispone delle classiche ali di ragnatela disegnate da Steve Ditko. Prima di optare per il costume che abbiamo visto su schermo, come è consuetudine ci sono stati costumi alternativi scartati e uno di questi è stato recentemente rivelato dall’artista Ryan Meinerding.

Il costume in questione è stato pubblicato da Ryan Meinerding su Twitter e anche se non l’abbiamo visto in Spider-Man: Homecoming, il design risulta piuttosto intrigante. Anche questo costume è ispirato al mondo Marvel Comics, ma da una serie diversa di fumetti. Secondo Meinerding, il suo costume è stato ispirato dalla serie The Superior Spider-Man (Gennaio 2013 – Giugno 2014) scritta da Dan Slott e illustrata da Ryan Stegman, Humberto Ramos e Giuseppe Camuncoli. Dan Slott e Ryan Stegman. Il costume conserva l’aspetto classico di Spidey, ma punta cromaticamente sul nero al posto del blu risultando decisamente più “dark”. Ryan Meinerding nel commento allegato all’immagine conferma l’ispirazione.

[quote layout=”big”]Ho fatto un sacco di disegni per il nuovo costume di #SpiderManHomecoming. Eccone uno inutilizzato basato su #superiorspiderman da @DanSlott e @RyanStegman”.[/quote]

Ci sono probabilmente diverse ragioni per cui non abbiamo visto questo costume in Spider-Man: Homecoming, nessuna delle quali probabilmente ha nulla a che fare con l’indubbia qualità del design. Alla fine si è semplicemente deciso per un look più classico visto che il film segue un Peter Parker alle prime armi. Inoltre “The Spider-Man Superior” è una serie piuttosto bizzarra e lontana dall’atmosfera “scolastica” che ha ispirato il reboot. La trama del fumetto segue Dottor Octopus che scambia la sua mente con quella di Peter Parker trovando la redenzione e diventando il nuovo Uomo Ragno, naturalmente con una personalità ben diversa e più cupa.

Spider-Man: Homecoming oltre ad incontrare il favore di fan e critica (93% su Rotten Tomatoes) ha convinto al box-office incassando 472 milioni di dollari nel mondo. Ci saranno molte opportunità per mostrare diversi costumi di Spider-Man in futuro. Sappiamo già che vedremo il suo nuovo costume modello “Avengers”, per gentile concessione di Tony Stark, in Avengers: Infinity War nelle sale l’anno prossimo. Inoltre, Spider-Man: Homecoming 2 è previsto nel 2019 e probabilmente riserverà qualche sorpresa per quel che riguarda il look del nuovo Spider-Man.

 

 

 

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →