• Film

Stasera in tv: “Il caso Kerenes” su Rai 3

Rai 3 stasera propone Il caso Kerenes (Poziţia copilului), film drammatico del 2013 diretto da Călin Peter Netzer e interpretato da Luminita Gheorghiu, Bogdan Dumitrache e Natasa Raab.

 

Cast e personaggi

Luminita Gheorghiu : Cornelia Kerenes – Madre
Bogdan Dumitrache : Barbu – Figlio
Natasa Raab : Olga Cerchez
Florin Zamfirescu : Domnul Fagarasanu
Ilinca Goia : Carmen
Vlad Ivanov : Dinu Laurentiu

Doppiatori italiani

Aurora Cancian: Cornelia
Antonella Giannini: Olga
Nino Prester: Relu
Edoardo Stoppacciaro: Barbu
Barbara De Bortoli: Carmen
Angelo Maggi: Dinu

 

Trama e recensione

 

Cornelia è una donna ricca e potente a cui non mancherebbe nulla se non l’affetto del figlio Barbu, al quale dedica le sue attenzioni in maniera ossessiva. Quando Barbu è coinvolto in un tragico incidente, Cornelia si dimostrerà pronta a tutto pur di evitare che finisca in prigione, senza capire che la vera libertà a cui il figlio aspira può concederla solo lei stessa…

 

 

Note di regia e produzione

 

Con il mio sceneggiatore, Razvan Rădulescu abbiamo iniziato a lavorare su un
progetto completamente diverso, ma che già era incentrato su dei conflitti famigliari. Poi lo abbiamo abbandonato per cominciare a discutere delle nostre vite e dei rapporti che abbiamo con la nostra famiglia, approdando alla fine al rapporto che abbiamo con le nostre madri, che abbiamo articolato sotto forma di finzione. Nel film, si tratta di una relazione quasi patologica. È ambientata all’interno della classe alta anche perché è molto più probabile trovarvi un comportamento simile che non in quelle più basse. E proprio perché questa storia mi è molto vicina, volevo affrontarla nel modo più obiettivo possibile, convogliando sentimenti, idee, esplosioni emotive in un racconto dall’autenticità quasi documentaristica. [Călin Peter Netzer – regista]

Ho già lavorato con Călin Peter Netzer e lo sceneggiatore Răzvan Rădulescu e sapevo
fin dall’inizio che sarebbero stati una coppia perfetta per questo film: nel copione, infatti, ho riconosciuto immediatamente l’approccio fortemente emotivo di Netzer e la precisione chirurgica dello stile di Rădulescu. Pur essendo una radiografia della società romena contemporanea, soprattutto riguardo alla vita dei nuovi ricchi e alla corruzione crescente a tutti i livelli delle istituzioni, il film ha soprattutto una portata universale nella descrizione del rapporto fra madre e figlio, in cui tutti possono riconoscersi anche se a livelli diversi – e anche se spesso è difficile ammettere a se stessi questa identificazione. Ma il più importante risultato del film è secondo me quello di affrontare alcuni temi chiave altrettanto universali: il perdono, l’accettazione, la comprensione. [Ada Solomon – produttore]

 

Curiosità e colonna sonora

stasera-in-tv-il-caso-kerenes-su-rai-3-12.jpg
  • Il film ha vinto l’Orso d’Oro e il Premio della Critica Internazionale al Festival di Berlino.
  • Il regista romeno Călin Peter Netzer esordisce nel 2003 con il lungometraggio Maria che fa incetta di premi in diversi festival internazionali, compreso il Premio Speciale della Giuria a Locarno e una candidatura agli European Film Awards. Il film successivo, Medalia de onoare (Medaglia d’Onore, 2009), non è da meno e partecipa a oltre 30 festival vincendo 14 premi, tra cui ben 5 riconoscimenti al Thessaloniki International Film Festival.
  • La colonna sonora include i brani: “Meravigliosa creatura” di Gianna Nannini, “Senza giacca e cravatta” di Nino D’Angelo, “Guardami” di Laurentio Duta, “Easy Life” di Grasu XXL, “Love Me” di Morandi, “L’Elisir D’Amore” di Gaetano Donizetti interpretato da Ana Maria Samson-Crihana .