Mission Impossible 6: stop alle riprese per l'infortunio di Tom Cruise?

Una fonte vicino alla produzione parla di uno stop alle riprese dopo l'infortunio di Tom Cruise sul set di "Mission: Impossible 6".

 

All'inizio di questa settimana Tom Cruise ha subito un infortunio sul set di Mission: Impossible 6, durante una scena di stunt, e ora sembra che la lesione sia più grave di quanto si pensasse in un primo momento. La produzione sembra sia stata sospesa per un periodo di quattro mesi per permettere all'attore di guarire da una frattura alla caviglia.

Dopo che una lastra ha rivelato che l'infortunio sul set di Londra era molto peggiore del previsto, Tom Cruise dovrebbe tornare negli Stati Uniti per le cure. A seguire la dichiarazione di una fonte non identificata sull'infortunio di Cruise.

L'infortunio è peggiore di quanto inizialmente si temesse. Tom ha subito gravi danni e avrà bisogno di mesi per recuperare, è la star più importante del film e tutto ruota attorno a lui. I capi del film non avevano altra scelta se non posticipare le riprese.

Il quotidiano The Sun riferisce che l'infortunio "sconvolge" la tempistica di produzione, che probabilmente ritarderà anche la data di rilascio. Paramount ha già fissato una data di uscita di Mission: Impossible 6 al 27 luglio 2018, dove il film ha alcuna concorrenza diretta, con questo stand-by di diversi mesi pare che lo studio ora stia guardando ad una data di uscita a Natale 2018. Per il 25 dicembre 2018 sono previsti in uscita il Bohemian Rhapsody di 20th Century Fox e il Mary Poppins Returns di Disney, preceduti dal film Aquaman e lo spin-off Bumblebee di Warner Bros. in uscita il 21 dicembre 2018 e Mortal Engines e Spider-Man Animated Movie di Sony fissati al 14 dicembre 2018.

E' ormai una consuetudine per Tom Cruise affrontare di persona le scene di stunt dei suoi film, con l'ultima impresa dell'attore vista nell'incipit di Mission: Impossible - Rogue Nation in cui si è fatto bloccare all'ala di un aereo in fase di decollo. Cruise ha realizzato audaci scene di stunt anche per altri film della della serie Mission: Impossible inclusa la sequenza all'esterno del palazzo più alto del mondo, il Burj Khlaifa in Missione: Impossible - Protocollo Fantasma, uno stunt in quel di Shanghai dove scivola da un edificio in Mission: Impossible III, una scena di apertura dove è letteralmente appeso ad una parete di roccia in Mission: Impossible II e una scena nel primo Mission: Impossibile dove è saltato da un elicottero su un treno in movimento.

Paramount non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale sulla chiusura della produzione o su uno slittamento della data di rilascio, quindi bisogna prendere questa notizia con la dovuta cautela. Abbiamo segnalato il mese scorso che la produzione ha recentemente termintao le riprese in Nuova Zelanda con la troupe tornata a Londra, anche se non è chiaro quanto sia rimasto da filmare. La produzione ha avuto inizio nel mese di aprile, con Tom Cruise affiancato da un cast che comprende Ving Rhames, Michelle Monaghan, Rebecca Ferguson, Alec Baldwin, Sean Harris, Simon Pegg, Henry Cavill, Angela Bassett e Vanessa Kirby.

 

mission-impossible-6-stop-alle-riprese-per-linfortunio-di-tom-cruise.jpg

 

 

  • shares
  • Mail