Al cinema dal 31 Agosto: trailer, recensioni e trame dei film in sala

Arrivano in sala il war-movie "Dunkirk" di Christopher Nolan, il thriller con squali "Open Water 3", la commedia francese "Un profilo per due" e in concomitanza con il Festival di Venezia la commedia "La vita in comune" di Silvio Soldini.

al-cinema-dal-31-agosto-trailer-trame-e-recensioni-dei-film-in-sala.jpg

- Dunkirk (USA / Gran Bretagna / Francia 2017 - Drammatico / Guerrra - Durata 106 minuti) di Christopher Nolan con Fionn Whitehead, Tom Glynn-Carney, Jack Lowden, Harry Styles, Aneurin Barnard. Trama: Dunkirk inizia con centinaia di migliaia di truppe britanniche ed alleate circondate dalle forze nemiche. Intrappolate sulla spiaggia con le spalle rivolte verso il mare, le truppe si trovano ad affrontare una situazione impossibile mentre il nemico si stringe intorno a loro. La storia si sviluppa tra terra, mare ed aria. Gli Spitfire della RAF si sfidano col nemico in cielo aperto sopra la Manica in difesa degli uomini intrappolati a terra. Nel frattempo, centinaia di piccole imbarcazioni capitanate da militari e civili tentano un disperato salvataggio, mettendo a rischio le proprie vite in una corsa contro il tempo per salvare anche solo una piccola parte del proprio esercito. TRAILER ITALIANO

- Open Water 3 - Cage Dive (Australia 2017 - Thriller - Durata 80 minuti) di Gerald Rascionato con Joel Hogan, Josh Potthoff, Megan Peta Hill, Pete Valley, Mark Fell, Christopher Callen. Trama: Tre amici californiani si recano in Australia per girare un video subacqueo sulle loro immersioni tra gli squali, da utilizzare poi come provino per un reality show estremo chiamato Shark Cage Diving. Qualcosa però non va per il verso giusto, la loro imbarcazione viene sorpresa da un'enorme onda che spazza via ogni cosa. I tre rimangono quindi soli in mezzo all'oceano in balia degli squali affamati. Riusciranno a salvarsi? [Al cinema dal 30 agosto] TRAILER ITALIANO

- La vita in comune (Italia 2017 - Commedia - Durata 110 minuti) di Edoardo Winspeare con Gustavo Caputo, Antonio Carluccio, Claudio Giangreco, Celeste Casciaro, Davide Riso, Alessandra De Luca, Francesco Ferrante, Antonio Pennarella, Barbara De Matteis, Lamberto Probo, Anna Boccadamo. Trama: Il film si svolge nel Comune immaginario di Disperata, un piccolo paese del sud Italia dimenticato da Dio, dove il malinconico sindaco Filippo Pisanelli si sente terribilmente inadeguato al proprio compito. Solo l'amore per la poesia e la passione per le sue lezioni di letteratura ai detenuti gli fanno intravedere un po’ di luce nella depressione generale. In carcere conosce Pati, un criminale di basso calibro del suo stesso paese, che con il fratello Angiolino sognava di diventare boss del Capo di Leuca. Ma l’incontro con l'arte cambia tutti, e così un’inconsueta amicizia tra i tre porterà ciascuno a compiere delle scelte coraggiose: i due ormai ex banditi subiranno una vera e propria conversione alla poesia e alla bellezza del Creato, mentre il sindaco troverà il coraggio per difendere delle idee, forse folli, ma per cui vale la pena battersi. La ricomparsa della foca monaca sarà il segno che qualcosa è cambiato. La vita del timido Filippo è ormai capovolta e lui ci si butta dentro con un tuffo, finalmente circondato non da paure ma da un silenzio pacifico. Questa inconsueta relazione non cambierà solo i tre amici bensì sarà anche foriera di una rinascita civile per la piccola comunità di Disperata. [Al cinema dal 2 settembre]  TRAILER UFFICIALE

- A Ciambra (Italia / Francia / Germania 2017 - Drammatico - Durata 117 minuti) di Jonas Carpignano con Damiano Amato, Pio Amato, Koudous Seihon. Trama: Nella Ciambra, una piccola comunità rom nei pressi di Gioia Tauro, Pio Amato cerca di crescere più in fretta possibile, a quattordici anni beve, fuma ed è uno dei pochi in grado di integrarsi tra le varie realtà del luogo: gli italiani, gli immigrati africani e i membri della comunità rom. Pio segue ovunque suo fratello Cosimo, imparando il necessario per sopravvivere sulle strade della sua città. Quando Cosimo scompare le cose per Pio iniziano a mettersi male, dovrà provare di essere in grado di assumere il ruolo di suo fratello e decidere se è veramente pronto a diventare un uomo. TRAILER UFFICIALE

- Easy - Un viaggio facile facile (Italia / Ucraina 2017 - Commedia - Durata 91 minuti) di Andrea Magnani con Nicola Nocella, Libero de Rienzo, Barbara Bouchet, Ostap Stupka, Veronika Shostak. Trama: Isidoro, detto Easy, ha 35 anni, molti chili di troppo e una bella depressione: vive con la madre e passa il tempo davanti alla Playstation. Giornate lente, immobili, spese ingozzandosi di psicofarmaci e meditando (più o meno convintamente) il suicidio. Poi, però, qualcosa cambia: il fratello gli chiede di riportare a casa lo sfortunato operaio Taras, morto per un incidente sul lavoro, trasportando la sua bara fino in Ucraina. Niente di complicato, sulla carta, ma Isidoro è Isidoro e un lungo viaggio attraverso i Carpazi può rivelarsi davvero insidioso. Soprattutto alla guida di un carro funebre! TRAILER UFFICIALE

- La principessa e l'aquila (Gran Bretagna / Mongolia / USA 2017 - Documentario - Durata 87 minuti) di Otto Bell con le voci di Lodovica Comello, Emma Grasso, Pietro Biondi, Enrico Di Troia, Tatiana Dessi, Mario Bombardieri. Trama: Sulle montagne della Mongolia, l’addestramento dell’aquila è una tradizione millenaria esclusivamente maschile che si tramanda di padre in figlio. Ma Aisholpan non ci sta: ha solo tredici anni, eppure ha già deciso di diventare la prima addestratrice di aquile del Paese. Sotto la guida esperta di suo padre, la ragazza supererà ogni ostacolo che le si porrà di fronte, imparerà ad accudire la sua aquila e a farla volare, fino a dimostrare tutto il suo talento partecipando al Festival annuale che mette in competizione i più grandi addestratori della Mongolia. TRAILER ITALIANO

- La storia dell'amore (Francia / Canada / Romania 2017 - Drammatico - Durata 134 minuti) di Radu Mihaileanu con Derek Jacobi, Sophie Nélisse, Gemma Arterton, Elliott Gould, Mark Rendall, Torri Higginson, William Ainscough, Alex Ozerov, Jamie Bloch, Lynn Marocola, Nancy Cejari, Marko Caka. Trama: C’era una volta un ragazzo, Léon, che amava una ragazza, Alma. Le aveva promesso che l’avrebbe fatta ridere per tutta la vita, ma la guerra li ha separati. Da un paesino della Polonia negli anni Trenta alla New York dei giorni nostri ripercorriamo la straordinaria storia d’amore tra Léo, l’uomo che è sopravvissuto a tutto e Alma, la donna più amata del mondo. Oggi un’altra Alma, adolescente newyorchese e contagiata dallo stesso virus meraviglioso dell’amore, vuole essere la donna più amata del mondo. Sembra che niente leghi Léo alla giovane Alma ma… L’amore attraverserà il tempo e i continenti per unire i loro destini. TRAILER ITALIANO

- Un profilo per due (Francia / Belgio / Germania 2017 - Commedia - Durata 100 minuti) di Stéphane Robelin con Pierre Richard, Yaniss Lespert, Fanny Valette, Stéphanie Crayencour, Stéphane Bissot, Macha Méril, Gustave Kervern, Pierre Kiwitt, Anna Bederke, Philippe Chaine. Trama: Pierre (Pierre Richard), anziano vedovo senza più stimoli, scopre un mondo nuovo navigando in rete. Presto instaurerà un gioco di seduzione a distanza con una bella e giovane donna, Flora (Fanny Valette), conosciuta su un sito d’incontri. Dopo alcuni scambi di messaggi, la ragazza, totalmente presa dal suo fascino, gli chiederà di vedersi di persona. Avendo mentito sull'età, Pierre convincerà Alex (Yaniss Lespert), il suo timido insegnante d’informatica trentenne, a incontrare la ragazza al suo posto. TRAILER ITALIANO

- Safari (Austria / Danimarca / Germania 2017 - Documentario - Durata 90 minuti) di Ulrich Seidl. Trama: A caccia di zebre, giraffe e gnu, i turisti-cacciatori si appostano, cercano, avvistano, sparano e gioiscono delle prede abbattute, posando nelle immancabili foto "trofeo" con gli animali morti. Il regista accompagna i suoi protagonisti nelle battute di caccia, raccontando perfettamente non solo le dinamiche della caccia ma anche gli stati d'animo che i cacciatori vivono, con la tensione quasi libidica che anticipa l'avvistamento e il rilascio nervoso ed euforico che segue l'uccisione. Ma il regista non fa solo questo: registra i racconti delle persone di cui documenta le "vacanze per uccidere", facendole parlare del rapporto che hanno con l'Africa, di vita, di morte. Seduti di fronte alla telecamera, giovani coppie, anziani pensionati e famiglie parlano di se stessi, delle loro idee e della loro passione per la caccia dei grandi mammiferi.. [Al cinema dal 1° settembre]  TRAILER ITALIANO

 

 

 

  • shares
  • Mail