Stasera in tv: "Sleepers" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "Sleepers", film drammatico del 1996 diretto da Barry Levinson e interpretato da Jason Patric, Brad Pitt, Ron Eldard, Billy Crudup, Kevin Bacon, Robert De Niro e Dustin Hoffman.

 

Cast e personaggi


Jason Patric: Lorenzo "Shakes" Carcaterra
Brad Pitt: Michael Sullivan
Ron Eldard: John Reilly
Billy Crudup: Tommy Marcano
Kevin Bacon: Sean Nokes
Robert De Niro: Padre Roberto "Bobby" Carillo
Joseph Perrino: Lorenzo Carcaterra (da ragazzo)
Brad Renfro: Michael Sullivan (da ragazzo)
Geoffrey Wigdor: John Reilly (da ragazzo)
Jonathan Tucker: Tommy Marcano (da ragazzo)
Vittorio Gassman: King Benny
Dustin Hoffman: avvocato Sandy Snyder
Minnie Driver: Carol Martinez
Bruno Kirby: padre di Lorenzo
Sean Patrick Reilly: King Benny (da giovane)
Terry Kinney: Ralph Ferguson
Lennie Loftin: Adam Styler
Jeffrey Donovan: Henry Addison
Danny Mastrogiorgio: Detective Nick Davenport
Frank Medrano: Ciccio Mancho
Aida Turturro: Signora Salinas
Wendell Pierce: Piccolo Cesare
Eugene Byrd: Risso
James Pickens Jr.: Marlboro
Ben Hammer: giudice Weisman
George Georgiadis: Venditore di Hot Dog
Dash Mihok: K.C.
Angela Rago: Madre di Lorenzo
Peter Rini: Detective Frank Magcicco
John Slattery: Prof. Fred Carlson

Doppiatori italiani

Luca Ward: Lorenzo "Shakes" Carcaterra
Sandro Acerbo: Michael Sullivan
Ferruccio Amendola: Padre Roberto "Bobby" Carillo
Roberto Pedicini: Sean Nokes
Giorgio Lopez: avvocato Danny Snyder
Riccardo Rossi: Tommy Marcano
Francesco Pannofino: John Reilly
Emanuela Rossi: Carol Martinez
Fabrizio Manfredi: Lorenzo Carcaterra (da ragazzo)
Francesco Pezzulli: Michael Sullivan (da ragazzo)
Paolo Vivio: Tommy Marcano (da ragazzo)
Simone Crisari: John Reilly (da ragazzo)
Angelo Nicotra: padre di Lorenzo
Marco Vivio: Risso
Antonio Sanna: Ralph Ferguson
Mino Caprio: Ciccio Mancho
Simone Mori: K.C.
Sandro Sardone: Marlboro
Alessandro Rossi: Piccolo Cesare
Nino Prester: Detective Nick Davenport
Sergio Di Stefano: Prof. Fred Carlson
Stefanella Marrama: Signora Salinas
Renato Mori: giudice Weisman

 

La trama


stasera-in-tv-sleepers-su-rete-4-2.jpg

 

Nell'estate del 1966 ad Hell's Kitchen, nell'East Side di Manhattan, quattro ragazzi - Lorenzo, soprannominato Shakes, Michael, John e Tommy - compiono una bravata ai danni di un venditore greco di hot dog causando quasi la morte di un anziano all'uscita della metropolitana. Condannati a 18 mesi da scontare in riformatorio, i ragazzi subiscono atroci violenze psichiche e fisiche da parte di alcuni agenti di custodia, tra cui spiccano il sadico Nokes e Ferguson. Una partita di rugby, vinta a sorpresa dai ragazzi, causa l'inasprirsi delle violenze delle guardie e la morte del nero Rizzi, capo carismatico dei prigionieri. Un sacerdote, padre Bobby Carrillo, in visita, tenta di dare coraggio a Leonardo, che prima di uscire viene sottoposto con i suoi amici ad un ultima atroce notte di sevizie. Dopo molti anni, nel 1981, nel pub di Hell's Kitchen, Tommy e John, divenuti gangster e killer, scoprono Nokes che sta pranzando e lo uccidono a revolverate. La presenza di testimoni oculari sembra non dar loro scampo, ma Michael, divenuto a suo tempo procuratore, e Leonardo, divenuto giornalista, con l'aiuto di King Benny, il padrino locale, che ha avuto sempre simpatia per loro, manipolano il processo con l'aiuto di Danny Snyder, un avvocato alcolizzato. Benny intanto si occupa delle altre guardie implicate nelle sevizie: Styler, del servizio di sicurezza del sindaco, che prende tangenti dagli spacciatori ed è ancora dedito alla pedofilia, viene "incastrato" da un ispettore amico di Shakes, cui questi fornisce prove schiaccianti tramite Benny. Addison, l'assassino del nero Rizzi, viene ucciso dal fratello di questi, un boss della droga cui Benny lo consegna. Al processo Michael, sfidando l'ira del quartiere e degli amici, che ignorano il complotto, attraverso la testimonianza-chiave di Ferguson, che ammette le atrocità di Nokes screditandone l'immagine, e l'ambigua testimonianza di Padre Bobby, riesce a fare scagionare Tommy e John. Dopo un'ultima sera con Carol, l'amica di infanzia del gruppo, ognuno prende una strada diversa. Tommy e John moriranno violentemente, Leonardo si sposerà, Michael lascerà la carriera per ritirarsi in Inghilterra.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-sleepers-su-rete-4.jpg

 

Sorvolando sull'attendibilità dell'autobiografia su cui è basato il film, questo dramma corale di Barry Levinson dalla disturbante tematica può contare su un parterre di attori stellare che nobilita l'intera operazione, e sui cui spiocca un luciferino Kevin Bacon e un intenso Robert De Niro.

Sleepers è un connubio ideale tra quello che cerca il pubblico da una pellicola e tematiche di spessore approcciate con la giusta accortezza, per un film che sfoggia una regia puntuale nello scandire senza enfasi eventi ed emozioni e una sceneggiatura munita di una impeccabile struttura di stampo "crime" con incursioni nel dramma legale che rendono il film un intrigante e riuscito mix di generi.

 

Curiosità


stasera-in-tv-sleepers-su-rete-4-5.jpg

  • Il film è tratto dall'omonimo romanzo autobiografico di Lorenzo Carcaterra.

  • Il termine "Sleepers", in slang americano, ha vari significati e indica anche i ragazzi dei riformatori con un probabile futuro da delinquenti.

  • L'autore Lorenzo Carcaterra ha affermato che il suo libro su cui si basa il film è una vera storia della sua infanzia. Quando la comunità legale di New York fece notare che nessun caso simile agli avvenimenti del suo libro poteva essere trovato in nessun casellario giudiziale, Carcaterra si rifiutò di discutere la discrepanza. Si crede generalmente che il suo libro fosse fiction quasi al cento per cento. I registri scolastici di Carcaterra dimostrano che non poteva essere stato in carcere per tutto il tempo affermato, e che non avrebbe potuto essere in carcere  in concomitanza con le date utilizzate per alcuni eventi del libro.

  • Il nome in codice "Edmund" che viene utilizzato nella lettera per informare Michael che ha bisogno di contattare Shakes è il nome del protagonista, Edmund Dantes, del romanzo "Il Conte di Montecristo".

  • Durante la riprese, Brad Renfro e Joe Perrino indossavano lenti a contatto colorate in modo da avere lo stesso colore di occhi di Brad Pitt e Jason Patric, che interpretavano i personaggi come adulti.

  • Kevin Bacon non ha mai incontrato i co-protagonisti Robert De Niro e Dustin Hoffman durante la produzione, a causa della logistica delle riprese.

  • Il film è stato girato presso l'ex ospedale psichiatrico, Fairfield Hills, situato a Newtown, Connecticut, subito dopo che lo stato ha preso possesso della proprietà.

  • Il cast del film include tre vincitori dell'Oscar: Dustin Hoffman, Robert De Niro e Brad Pitt e un nominato all'Oscar: Minnie Driver.

  • Ad un certo punto dello sviluppo c'era Sandra Bullock candidata al ruolo di Carol.

  • A Devon Sawa fu offerto il ruolo del giovane Michael Sullivan, ma l'attore declinò per girare Wild America (1997).

  • Il critico cinematografico Roger Ebert ha criticato l'omofobia presente nel film.

  • Nel libro: Al termine della sua testimonianza in tribunale padre Bobby viene accompagnato da un'ovazione quando esce dall'aula.

  • Il film costato 44 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 165.


 

La colonna sonora


stasera-in-tv-sleepers-su-rete-4-4.jpg

  • Le musiche originali del film, candidate al premio Oscar, sono del compositore John Williams (Star Wars, Indiana Jones, E.T., Lo squalo, Jurassic Park, Superman).

  • Questo film segna la prima collaborazione tra Barry Levinson e il compositore John Williams.


 

stasera-in-tv-sleepers-su-rete-4.jpgTRACK LISTINGS:

1. Sleepers At Wilkinson
2. Hell's Kitchen
3. The Football Game
4. Saying The Rosary
5. The Trip To Wilkinson
6. Time In Solitary
7. Revenge
8. Michael's Witness
9. Learning The Hard Way
10. Last Night At Wilkinson
11. Father Bobby's Decision
12. Reliving The Past
13. Reunion And Finale

 

 

 

  • shares
  • Mail