Alì Babà e i quaranta ladroni, Martin Campbell alla regia

Ennesima trasposizione cinematografica per Alì Babà e i quaranta ladroni.

Sarà il 73enne Martin Campbell, regista di GoldenEye, Casino Royale e Lanterna Verde, a dirigere l'adattamento cinematografico di Alì Babà e i quaranta ladroni, celebre racconto facente parte de Le mille e una notte.

Dave Holstein (I’m Dying Up Here, Weeds) ha recentemene rimesso mano allo script, inizialmente firmato Mansur Ahmed e Ehud Bleiberg. Bleiberg, Danny Dimbort e Nicholas Donnermeyer produrranno il tutto insieme a Robert K. MacLean. Protagonista il legittimo erede del trono di Bagdad, spodestato da un perfido consigliere che, con l'aiuto dell'esercito mongolico, ha ucciso suo padre e ridotto in schiavitù la popolazione del paese. Il giovane trova però rifugio e protezione presso una banda di ladroni di cui ben presto diventa il capo.

Si tratterà del 3° adattamento dopo la versione del 1954 di Jacques Becker e quella del 2007 di Pierre Aknine con Gérard Jugnot nel ruolo di Alì Babà. Dopo il flop di Green Lantern, uscito nel 2011, Martin Campbell ha diretto solo The Foreigner, in questo 2017, con Jackie Chan e Pierce Brosnan mattatori.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail