Millennium - Quello che non uccide: Claire Foy sarà Lisbeth Salander - è ufficiale

La Saga Millennium torna al cinema con Quello che non uccide e Claire Foy mattatrice.

poses in the press room during the 23rd Annual Screen Actors Guild Awards at The Shrine Expo Hall on January 29, 2017 in Los Angeles, California. Vinto un Golden Globe e un SAG Award grazie al ruolo della Regina Elisabetta II nella serie televisiva The Crown, Claire Foy si prepara a cambiare volto e fisicità grazie a Quello che non uccide, trasposizione cinematografica del 4° capitolo della saga Millennium che la vedrà riportare in vita Lisbeth Salander.

Dopo mesi di indiscrezioni, la Sony Pictures Entertainment ha ufficliazzato l'ingaggio, che vedrà la Foy negli abiti che furono prima di Noomi Rapace e a seguire di Rooney Mara. Via alle riprese nel mese di gennaio tra Berlino e Stoccolma, per poi uscire in sala il 19 ottobre 2018. Alla regia Fede Alvarez, regista del remake de La Casa e di Man in the Dark, che ha così commentato la notizia.

'Non potrei essere più eccitato di avere Claire nel ruolo di Lisbeth Salander. Lei è un incredibile e raro talento che inietterà una nuova ed eccitante vita in Lisbeth. Non vedo l’ora di portare agli spettatori di tutto il mondo questa nuova storia con Claire Foy al suo centro'.

A sceneggiare il film, tratto dall'omonimo best seller di David Lagercrantz, Steven Knight e Fede Alvarez & Jay Basu, con Amy Pascal e Elizabeth Cantillon che si sono uniti in qualità di produttori a Scott Rudin. Oltre ad avere i diritti cinematografici legati alla prima trilogia firmata Stieg Larsson, la Sony possiede anche quelli relativi all'ultimo capitolo appena uscito in libreria, The Girl Who Takes an Eye for an Eye, ancora inedito in Italia.

Fonte: Comingsoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail