The Death of Stalin: trailer del film di Armando Iannucci

A otto anni da In the Loop, Armando Iannucci torna dietro la macchina da presa per un'altra satira politica. A farne le spese stavolta la cerchia di Joseph Stalin in occasione della dipartita di quest'ultimo. Ecco il primo trailer ufficiale

Ricordate la nostra lista dei 51 film più attesi del 2017? Molti gli abbiamo già visti, tanti altri però rimangono ancora fuori dalla nostra portata, per un motivo o per un altro. È questo il caso di The Death of Stalin, scritto e diretto da quell'Armando Iannucci di cui si ricorda con piacere il nemmeno tanto recente In the Loop (era il 2009). Ora lo sceneggiatore e regista italo-scozzese torna con un altra satira, stavolta retrodatata, per così dire. In apertura trovate il trailer in lingua originale del film, entro di seguito eccovi la sinossi.

Siamo nel 1953, e l'Unione Sovietica registra una delle svolte nella propria storia, ovvero la morte del suo leader, Joseph Stalin. Ciò che ne segue è una lotta interna per il potere da parte dei suoi sottoposti, che devono peraltro fronteggiare la crisi nucleare e l'imminente Guerra Fredda. Alcuni auspicano dei cambiamenti positivi, altri sono invece mossi da ragioni inquietante. Cosa gli accomuna? Tutti stanno disperatamente cercando di restare in vita.

Scritto a sei mani da Iannucci, David Schneider e Ian Martin, nel cast di questa commedia dai toni cupi figurano, Steve Buscemi, Simon Russell Beale, Paddy Considine, Rupert Friend, Jason Isaacs, Michael Palin, Andrea Riseborough e Jeffrey Tambor. Presentato la scorsa settimana a Toronto, The Death of Stalin uscirà nelle sale britanniche il 20 ottobre 2017, in attesa che qualche distributore si faccia carico anche della release italiana.

  • shares
  • Mail