Artemis Fowl, Judi Dench per Kenneth Branagh

Judi Dench ritrova Kenneth Branagh con Artemis Fowl.

LONDON, ENGLAND - SEPTEMBER 05:  Actress Judi Dench attends the 'Victoria & Abdul' UK premiere held at Odeon Leicester Square on September 5, 2017 in London, England.  (Photo by John Phillips/Getty Images)
A breve in sala con Victoria e Abdul, visto fuori Concorso alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia, Judi Dench potrebbe essere il primo nome di grido a salire a bordo dell'attesa trasposizione cinematografica di Artemis Fowl, vendutissima serie editoriale firmata Eoin Colfer.

Se così fosse la Dench ritroverebbe immediatamente il regista Kenneth Branagh, che l'ha da poco diretta nel rifacimento di Assassinio sull'Oriente Express. A sceneggiare la pellicola il drammaturgo irlandese Conor McPherson, con Branagh e Harvey Weinstein produttori e Judy Hofflund produttore esecutivo. Non è ancora chiaro quale personaggio andrà ad interpretare l'iconica attrice britannica.

Chi è Artemis Fowl? Un genio? Certo, visto che gioca con la tecnologia come altri giocherebbero con i soldatini. Un criminale? Indubbiamente, non a caso discende da un'illustre stirpe di malfattori. Ma Artemis è soprattutto colui che ha ideato il colpo più audace di questo secolo: impadronirsi dell'oro che il Piccolo Popolo custodisce gelosamente da millenni. Questo, dunque, è il racconto della sua guerra privata con fate, folletti, gnomi e troll e, soprattutto, con la superpoliziotta elfica Spinella Tappo.

Otto i libri della serie, con il primo film che dovrebbe andare a coprire i primi due, editi in Italia da Mondadori.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail