Stasera in tv: "Mia Madre" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "Mia madre", film drammatico del 2015 diretto da Nanni Moretti e interpretato da Nanni Moretti, Margherita Buy, John Turturro e Giulia Lazzarini.

 

Cast e personaggi


Nanni Moretti: Giovanni
Margherita Buy: Margherita
John Turturro: Barry Huggins
Giulia Lazzarini: Ada
Beatrice Mancini: Livia
Enrico Ianniello: Vittorio
Pietro Ragusa: Bruno
Tony Laudadio: il produttore
Stefano Abbati: Federico
Anna Bellato: l'attrice
Davide Iacopini: l'impiegato Elgi
Lorenzo Gioielli: l'interprete
Tatiana Lepore: la segretaria di edizione
Domenico Diele: Giorgio
Renato Scarpa: Luciano
Camilla Semino Favro: Margherita da giovane
Monica Samassa: il medico

 

Trama e recensione


 

Margherita, regista di successo in crisi creativa, è alle prese con un film impegnato, incentrato sulla rivolta degli operai di una fabbrica contro i tagli e i licenziamenti previsti dai nuovi proprietari americani. Il compito per Margherita è tutt'altro che semplice: non solo deve confrontarsi con un film politico, ma anche con la difficile gestione del cast, in particolare di Barry Huggins, bizzosa star italo-americana anche lui in crisi. E la vita di Margherita non è complicata solo sul set: separata e con una figlia adolescente, deve fare i conti con un rapporto sentimentale ormai agli sgoccioli e, soprattutto, con la malattia di sua madre Ada, latinista ed ex insegnante di Liceo, ricoverata in ospedale. Con l'aiuto del fratello Giovanni, ingegnere che ha rinunciato al lavoro per dedicarsi completamente ad Ada, Margherita proverà a superare gli ostacoli della sua vita privata e professionale...

 

 

Curiosità



  • La sceneggiatura del film è di Nanni Moretti, Francesco Piccolo e Valia Santella.

  • Il film è stato candidato a 10 David di Donatello vincendo nelle categorie Migliore attrice protagonista (Margherita Buy) e Migliore attrice non protagonista (Giulia Lazzarini).

  • Il film è stato candidato a 6 Nastri d'argento con una vittoria nella categoria Migliore attrice protagonista (Margherita Buy) e l'assegnazione di un Nastro d'argento speciale a Giulia Lazzarini.

  • Il film è stato presentato in concorso al 68º Festival di Cannes dove ha ricevuto il Premio della Giuria Ecumenica.

 

 

  • shares
  • Mail