Stasera in tv: "Di nuovo in gioco" su Rete 4

Rete 4 stasera propone Di nuovo in gioco (Trouble with the Curve), film drammatico del 2012 diretto da Robert Lorenz e interpretato da Clint Eastwood, Amy Adams, Justin Timberlake e John Goodman.

 

Cast e personaggi


Clint Eastwood: Gus
Amy Adams: Mickey
Justin Timberlake: Johnny Flanagan
John Goodman: Pete Klein
Matthew Lillard: Phillip Sanderson
Robert Patrick: Vince
Bob Gunton: Watson
Scott Eastwood: Billy Clark
Matt Bush: Danny
Ed Lauter: Max
Joe Massingill: Bo Gentry

Doppiatori italiani

Michele Kalamera: Gus
Ilaria Latini: Mickey
Andrea Mete: Johnny Flanagan
Angelo Nicotra: Pete Klein
Christian Iansante: Phillip Sanderson
Pasquale Anselmo: Vince
Dario Penne: Watson
Simone Crisari: Bo Gentry

 

La trama


stasera-in-tv-di-nuovo-in-gioco-su-rete-4.jpg

Gus Lobel (Clint Eastwood) è un anziano talent-scout che scova da una vita giovani promesse del baseball per gli Atlanta Braves; purtroppo una malattia degenerativa gli sta togliendo la vista mettendo a rischio il suo lavoro, una notizia che se arrivasse ai vertici della squadra lo porterebbe ad un pensionamento forzato. Fortuna vuole che ai vertici ci sia Pete Klein (John Goodman) uno dei suoi amici più cari che scoperto il problema manterrà il segreto, ma ne informerà Mickey (Amy Adams), la figlia avvocatessa di Gus.

Gus e Mickey hanno un rapporto conflittuale, lei lo accusa di essere stato un padre assente, lui dal carattere burbero non riesce ad esternare i propri sentimenti sembrando troppo duro e insensibile. Un viaggio per reclutare un nuovo battitore sarà l’occasione per padre e figlia di stare un po’ insieme, confrontarsi e scoprire quanto, caratteri difficili e poca comunicazione, creino traumi e distanze all’apparenza incolmabili.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-di-nuovo-in-gioco-su-rete-4-8.jpg

Clint Eastwood, dopo aver annunciato il suo ritiro dalle scene per dedicarsi esclusivamente alla regia, cambia idea e decide di tornare davanti alla macchina da presa nel debutto alla regia del produttore Robert Lorenz che gli affianca la talentuosa Amy Adams, il veterano John Goodman e un volenteroso Justin Timberlake.

In questo caso possiamo tranquillamente affermare che sono gli attori a fare il film, perchè la regia di Lorenz è priva di personalità e la sceneggiatura di Randy Brown troppo prevedibile e poco ispirata. Nonostante il film non brilli particolarmente a livello di drammatizzazione, l’alchimia creatasi su schermo tra Eastwood e la Adams è davvero coinvolgente, lei conferma il suo talento, lui rispolvera il repertorio che lo ha reso un divo, un registro drammatico ruvido e gradevolmente familiare.

Di nuovo in gioco nonostante tutti gli evidenti limiti mostrati è un film piacevole nel suo complesso, che punta tutto su un realistico rapporto padre-figlia lasciando che il baseball resti ai margini e diventi cornice di una notevole prova d’attori.

 

Curiosità


stasera-in-tv-di-nuovo-in-gioco-su-rete-4-7.jpg

  • Clint Eastwood parlando della scelta di recitare in questo film: "Hai una certà età e sei solo felice di essere lì. Devi essere realista in modo da cercare ruoli che sono entro la gamma di in cui ci si trova. Sarebbe ridicolo se volessi interpretare a un ragazzo di 35 anni. Ho apprezzato il viaggio in questa fase e ho intenzione di godere del resto del viaggio".

  • I primi piani di un giovane Gus Lobel (Clint Eastwood) in un flashback sono filmati tratti dal film Firefox - Volpe di fuoco (1982).

  • Originariamente Clint Eastwood suggerì che Gran Torino (2008) sarebbe stato il suo ultimo ruolo da attore, ma che avrebbe continuato a dirigere film. I realizzatori di questo film sono riusciti a fargli cambiare idea.

  • Sandra Bullock, Amy Adams e Reese Witherspoon sono state considerate per il ruolo di Mickey in questo preciso ordine. La Bullock ha abbandonato a causa di altri impegni e quindi il ruolo è stato offerto alla Adams.

  • Il primo ruolo da attore di Clint Eastwood in diciannove anni in un film che non ha diretto. Le precedenti interpretazioni erano un cameo in Casper (1995) e protagonista nel thriller Nel centro del mirino (1993).

  • Il film segna il debutto come regista di Robert Lorenz, collaboratore di lunga data di Clint Eastwood sia in veste di produttore che di aiuto regista.

  • Il coordinatore che si è occupato del baseball nel film, Aimee McDaniel, ha dichiarato: "Abbiamo lavorato con Amy Adams per quattro o cinque giorni, e alla fine di quel periodo sembrava che avesse giocato a baseball tutta la sua vita. Avere un'attrice di quel calibro che si è impegnata così tanto ha reso il mio lavoro facile e anche il resto del cast è stato altrettanto volenteroso".

  • Nel film recita Scott Eastwood, figlio di Clint Eastwood. Questo è il quarto film in cui padre e figlio recitano insieme.

  • In un'intervista Clint Eastwood ha raccontato di come è stato essere diretto come attore da Robert Lorenz: "Era orribile, dovevo fare tutto quello che mi diceva! Robert e io abbiamo lavorato insieme per quasi 20 anni. Abbiamo parlato di una sua potenziale regia nel corso degli anni, quindi quando mi ha mostrato questa sceneggiatura, ho pensato che fosse un'opportunità perfetta. Non avevo dubbi che avrebbe fatto un ottimo lavoro, e lui l'ha assolutamente fatto".

  • Secondo le note di produzione: "Per assicurare un senso di realismo sul campo di gioco, Lorenz ha anche assunto il coordinatore di baseball Aimee McDaniel per aiutare a organizzare, coreografare e testare gli atleti e allenare gli attori a comportarsi come giocatori, anche Amy Adams". Il regista Robert Lorenz ha dichiarato: "Aimee è venuto in Georgia e fondamentalmente ha reclutato tutte le diverse squadre e mi ha aiutato molto, ha fatto un ottimo lavoro, quindi è stato un aspetto della produzione di cui non dovevo preoccuparmi. Ha fatto di tutti dei buoni giocatori...o almeno sembrava che lo fossero".

  • Clint Eastwood è diventato disponibile per questo film quando il remake pianificato di È nata una stella è stato messo in stand-by per la gravidanza di Beyoncé Knowles.

  • Questo film segna il debutto dello sceneggiatore Randy Brown e il primo film drammatico per l'attore Joe Massingill.

  • Il film costato 60 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 49.


 

 

la colonna sonora


stasera-in-tv-di-nuovo-in-gioco-su-rete-4-2.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Marco Beltrami, compositore candidato all'Oscar per le colonne sonore del remake western Quel treno per Yuma e il dramma The Hurt Locker.

  • La colonna sonora include i brani: "On My Way" di The Neighbors with Greg Camp, "Don't Owe You a Thang" di Gary Clark Jr., "Blues With a Feeling" di Carey Bell, "Beach Dream" di Jets Overhead, "You Are My Sunshine" di Carly Simon, "Heartbreaker" di The Walkmen, "Chicken Fried" di Zac Brown Band, "Long Cool Woman in a Black Dress" di The Hollies, "Prison Bound Blues" di Josh White, "The Long Waltz Home" e "Cotton-Eyed Joe" di The Dappled Grays, "Everythang and Mo" di Sammy Blue, "Distance" di Christina Perri featuring Jason Mraz.


 

stasera-in-tv-di-nuovo-in-gioco-su-rete-4-3.jpgTRACK LISTINGS:

1. Good Mornin' Gus
2. Flanagan
3. Late Night Call
4. Beautiful North Carolina
5. Bo's Homer
6. Mickey's Home Run
7. Another Hit
8. Post Clogging
9. Walking And Talking
10. Ballgame
11. Wilson At Bat
12. Off The Case
13. He'll Wait
14. They Choose Bo
15. Horse With No Name
16. Get On The Bus, Gus
17. The Real Deal
18. Trouble With The Curve
19. Not All I've Got
20. On My Way (Performed by The Neighbors with Greg Camp)

 

 

  • shares
  • Mail