George Foreman sfida Steven Seagal per un incontro senza esclusione di colpi

Geroge Foreman sfida Steven Seagal in un match da 10 round a Las Vegas.

La leggenda della boxe di 68 anni e imprenditore George Foreman ha sfidato l’icona action Steven Seagal in un incontro di 10 round a Las Vegas. Non è chiaro perché Foreman abbia scelto Seagal, ma dopo alcuni messaggi su Twitter, Foreman ha rincarato la dose suggerendo che l’incontro potrebbe essere mostrato in pay-per-view. Tutti sono in attesa di una risposta di Seagal che è diventato cittadino russo nel 2016.

L’idea del match potrebbe essere motivata dai sontuosi profitti che Floyd Mayweather ha guadagnato dal suo incontro con la stella UFC Colin McGregor, ma altri pensano che questa sfida potrebbe avere una motivazione politica.

La scorsa settimana il 65enne Steven Seagal ha condannato le recenti proteste dei giocatori della NFL definendo il loro gesto “disgustoso” in un’intervista con uno show televisivo inglese. Seagal ha detto di credere nella libertà di parola, ma crede che i giocatori della NFL stiano imponendo le loro opinioni politiche e tenendo gli Stati Uniti e il mondo in “ostaggio”.

[quote layout=”big”]Penso che sia scandaloso, penso sia uno scherzo, è disgustoso, rispetto la bandiera americana e io stesso ho rischiato la mia vita innumerevoli volte per la bandiera americana, non capisco e non sono d’accordo con questo tipo di comportamento. E’ un oltraggio.[/quote]

George Foreman potrebbe aver ritenuto offensivi i commenti di Seagal sulla NFL, il che potrebbe spiegare la sua sfida al vecchio maestro di arti marziali, ma è noto che sia Foreman che Seagal sono sostenitori di Trump, quindi la controversia sulla NFL potrebbe non essere chiamata in causa. Foreman ha suggerito per la sfida regole simili a quelle dell’incontro Mayweather / McGregor. Foreman utilizzerebbe la boxe mentre Seagal potrebbe combattere nello stile che preferisce (tranne naturalmente l’utilizzo di armi), con il match che si svolgerebbe in 10 round.

[quote layout=”big”]Steven Seagal ti sfido, uno contro uno, io userò la boxe, tu puoi usare qualsiasi cosa, 10 round a Las Vegas.[/quote]

Foreman ha aggiunto che quello con il suo avversario sarebbe un “vero combattimento” di stampo sportivo e che sul ring non ci sarebbe “nessun rancore”.

 

 

 

I Video di Cineblog