Box Office Italia, It da record: 6.5 milioni di euro in 4 giorni

Continua il momento no del cinema italiano in sala. Malissimo anche Brutti e Cattivi.

Ci voleva un pagliaccio per far tornare il sorriso al botteghino italiano. Uscito giovedì e già campione d’incassi in tutto il mondo, It, vietato ai minori di 14 anni, ha letteralmente sbancato il weekend. 6.480.375 euro in 4 giorni con 872.916 spettatori e una strepitosa media per sala di 9.447 euro. Si tratta del miglior esordio horror di sempre nel Bel Paese e del 2° miglior debutto del 2017 dietro i 7 milioni de La bella e la bestia. Pennywise ha quindi fatto meglio di Fast and Furious 8, di Cinquanta Sfumature di Nero e Cattivissimo me 3. Difficili fare previsioni, ma è facile pensare che It possa chiudere la sua straordinaria corsa a quota 13/15 milioni di euro.

Dietro il pagliaccio Warner esordio da 736.247 euro per il cartoon Monster Family, seguito da Blade Runner 2049, scivolato in 3° posizione con un totale di 4.806.285 euro. Fuori dal podio l’Uomo di Neve, avvicinatosi ai 2 milioni, mentre ha deluso La battaglia dei Sessi. Solo 322.472 euro e una media per sala di 1.173 euro per il titolo Fox, che è comunque riuscito a far meglio di Brutti e Cattivi. Male il film italiano, l’ennesimo, con appena 304.681 euro in 4 giorni e una media per sala di 1.096 euro. Ancora animazione a seguire con i quasi 3 milioni di Emoji e i 737.539 euro del disastroso Lego Ninjago, seguito dai 736.632 euro del deludente Nove lune e mezza e dai 237.038 euro del debuttante Vita da Giungla. Tra le new entry male anche Nemesi, con 141.237 euro, mentre è andato discretamente lo splendido Una donna Fantastica, candidato cileno agli Oscar, partito con 117.717 euro. Sua la 3° miglior media per sala della Top20 con 2.065 euro a copia.

Altro weekend ricco quello in arrivo grazie allo sbarco di Thor: Ragnarok, affiancato da La ragazza nella nebbia, Vittoria e Abdul, Vampiretto, Così parlò De Crescenzo, Good Time, Terapia di coppia per amanti, Cuore a Domicilio e Il Vangelo secondo Mattei.
.

I Video di Cineblog