Box Office Italia, Thor: Ragnarok batte It

Pennywise ha ceduto lo scettro del botteghino italiano a Thor: Ragnarok.

Una vittoria al fotofinish. Grazie al milione di euro incasssato nella giornata di ieri, infatti, Thor: Ragnarok ha fatto sua la vetta del botteghino italiano, con 3.560.926 euro in 5 giorni di programmazione, 416.373 spettatori e una media per sala di 5000 euro. La pellicola Marvel ha comunque fatto peggio del 2° Thor, debuttante con 4,3 milioni di euro nel 2013. Sconfitto, ma di un niente, Pennywise.

Tenuta straordinaria per It, riuscito ad incassare altri 2.835.690 euro, arrivando così ad un totale di 11.230.357 euro. Si tratta del sesto miglior incasso italiano del 2017, con il 3° posto di Cinquanta sfumature di Grigio, a quota 14.873.353 euro, alla portata del titolo Warner. Esordio in 3° posizione per La ragazza nella Nebbia, uscito in quasi 400 copie e in grado di incassare 996.013 euro in 4 giorni con 149.169 ticket staccati, seguito dagli 842.345 euro dell’altro debuttante Vittoria e Abdul. Poco più di 300 copie e 660.179 euro per Terapia di Coppia per Amanti, mentre Vampiretto è partito con 266.696 euro. A quota 1.2 milioni di euro è arrivato Monster Family, con Blade Runner 2049 sopra i 5.2 milioni totali, l’Uomo di Neve a quota 2.153.984 euro e Brutti e Cattivi ancora fermo ai 495.443 euro.

Prossimo weekend pronto a partire domani, giorno di Halloween, grazie alle uscite di Saw – Legacy, Mazinga Z – Infinity, Il mio Godard, Mr. Ove, Finchè c’è prosecco c’è speranza, Mistero a Crooked House e Capitan Mutanda. Mercoledì, invece, scoccherà l’ora di Geostorm.