Stasera in tv: "Self/Less" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Self/less", thriller fantascientifico del 2015 diretto da Tarsem Singh e interpretato da Ryan Reynolds, Ben Kingsley, Natalie Martinez, Matthew Goode e Victor Garber.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Ryan Reynolds: Damian Hale / Edward / Mark Bitwell
Natalie Martinez: Madeline 'Maddie' Bitwell
Matthew Goode: prof. Albright
Victor Garber: Martin O'Neill
Derek Luke: Anton
Ben Kingsley: Damian Hale anziano
Michelle Dockery: Claire Hale
Melora Hardin: Judy O'Neill
Thomas Francis Murphy: dott. Jensen
Sandra Ellis Lafferty: Phyllis Jensen
Sam Page: Carl
Mariana Vicente: Leah

Doppiatori italiani

Riccardo Rossi: Damian Hale / Edward / Mark Bitwell
Gea Riva: Madeline 'Maddie' Bitwell
Gianfranco Miranda: prof. Albright
Angelo Maggi: Martin O'Neill
Luca Biagini: Damian Hale anziano
Benedetta Degli Innocenti: Claire Hale
Claudia Razzi: Judy O'Neill
Luciano Roffi: dott. Jensen
Vittoria Febbi: Phyllis Jensen

 

Trama e recensione


selfless-stasera-su-italia-1-5.jpg

L'industriale ultramilionario Damian Hale (Ben Kingsley) è sempre stato al centro del proprio universo, maestro nell’arte del potere dai suoi uffici di New York. Allontanato dalla figlia Claire, convinta attivista (Michelle Dockery), l’unica persona che tiene ancora Damian connesso al mondo reale è Martin O’Neil, suo amico di sempre e suo braccio destro (Victor Garber). Di fronte alla diagnosi di un tumore, però, Damian decide di sottoporsi a una terapia medica radicale di eliminazione del virus, lo “shedding” che porterà indietro le lancette della sua vita. La terapia gli viene somministrata da Albright (Matthew Goode), brillante capo di un’organizzazione segreta al servizio dei più facoltosi. Damian coglie l’opportunità che gli viene offerta e mette in scena una finta morte per coprire quello che in realtà è solo uno “shedding”. La sua coscienza si trasferisce nel corpo di un uomo in piena salute (Ryan Reynolds) e molto più giovane di lui. L’operazione è riuscita. Adattatosi al nuovo corpo e alla nuova vita a New Orleans, Damian conosce Anton, un uomo del posto (Derek Luke). Cercando sempre di conservare la nuova identità e di difendere la sua salute, Damian diventa a tutti gli effetti “Edward.” Ma le prepotenti immagini che affollano la sua mente non si esauriscono nella riduttiva spiegazione di Albright sugli effetti collaterali dell’immortalità. Quando incontra Madeline (Natalie Martinez), una madre single, Damian comincia a scoprire il mistero delle origini di Edward e di coloro che saranno pronti a uccidere per proteggere l’organizzazione. Lottando con forza e intraprendenza, Damian è deciso a difendere la sua vita e quella degli altri.

 

 

Curiosità


selfless-stasera-su-italia-1-8.jpg

  • Questo ha una premessa simile al film Seconds (1966) di John Frankenheimer.

  • La casa di New Orleans è stata utilizzata  in "Intervista col vampiro" ed un tempo era di proprietà di Nicolas Cage.

  • L'appartamento di Damian Hales è di proprietà di Donald Trump e ispirato a Versailles.

  • Le macchine utilizzate per trasferire la mente da corpo a corpo sono veri scanner medici modificati.

  • L'orologio indossato nel film da Ryan Reynolds è un Panerai PAM312.

  • Matthew Goode e Michelle Dockery interpretano marito e moglie nella serie tv Downton Abbey.

  • Ben Kingsley appare solo nei primi 15 minuti del film.

  • Il film costato 26 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 30.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

La colonna sonora


selfless-stasera-su-italia-1-3.jpg

  • Le musiche originali del film sono del compositore brasiliano Antonio Pinto che ha vinto un Golden Globe nella categoria Migliore Canzone Originale per il brano “Despedida” scritta per la cantante Shakira e parte della colonna sonora del film L'amore ai tempi del colera (2007) di Mike Newell. È stata la colonna sonora del film City of God di Fernando Meirelles, per cui ha ricevuto una nomination agli Oscar, a concedergli una grande visibilità nell’industria
    cinematografica mondiale.

  • Le colonne sonore di Pinto riprendono la street music, ma sono intrise di musica brasiliana che richiama le origini del compositore, mescolando anche altri stili tra cui il jazz, il funk e il rock.

  • Tra gli altri crediti di Pinto ricordiamo colonne sonore per il documentario Senna, i film Lord of War e The Host di Andrew Niccol e il thriller Snitch- L’infiltrato.


 

selfless-stasera-su-italia-1-6.jpgTRACK LISTINGS:

1. Shedding
2. Apartment
3. Suicide
4. Farmhouse
5. Exercise
6. Jensen Albright
7. Farmhouse Fight
8. Anna
9. Jensen Is Albright
10. Drive To Martin
11. Trust Me
12. Don't Get Greedy
13. Learning To Swim
14. Fight At Rest Home
15. Car Chase
16. The Lab
17. Red Dot
18. What's Your Name?
19. Albright Burns
20. Goodbye Anna
21. Self/Less

 


[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • Mail