Box Office Italia, Thor: Ragnarok davanti Jigsaw

Thor 3 fa nuovamente suo il botteghino italiano.

>

Un altro weekend all’insegna del Dio del Tuono. Thor: Ragnarok ha mantenuto lo scettro del box office italiano, incassando 1.710.317 euro in 4 giorni e arrivando ad un totale di 6.915.526 euro, con 963.762 spettatori paganti. Siamo di fatto in linea con quanto raccolto da Thor: The Dark World, con la possibilità di chiudere la propria corsa a quota 9 milioni.

Uscito il 31 ottobre, Saw: Legacy ha conquistato la medaglia d’argento con 1.858.161 euro incassati in 6 giorni e 989.507 dal giovedì alla domenica. Sua la miglior media per sala della Top10. Chi tiene botta, con quasi un altro milione incassato, è It, arrivato alla straordinaria cifra di 13.893.931 euro, seguito dai 2.634.676 euro de La ragazza della Nebbia, sorprende nella tenuta. Esordio da 1.060.036 euro in 5 giorni per Capitan Mutanda e da 963.790 euro per Geostorm, con Vittoria e Abdul sopra i 2 milioni e Terapia di coppia per amanti a quota . 1.610.084 euro. Il ritorno di Federico Moccia al cinema con Non c’è Campo ha fruttato appena 389.211 euro in 5 giorni, mentre Mistero a Crooked House ne ha incassati 411.959 in 6. Male Mazinga Z, uscito in quasi 250 copie ma incapace di andare oltre i 442.570 euro in 6 giorni, con Una questione Privata dei Taviani fermo ai 217.408 euro in 5 giorni. Fine settimana ‘allungato’ per tutti causa ponte del 1° novembre.

Weekend ricco anche il prossimo grazie alle uscite di Auguri per la tua morte, Borg McEnroe, Paddington 2, The Square, Addio fottuti musi verdi e The Place di Paolo Genovese, chiamato a ripetere il boom dello scorso anno con Perfetti Sconosciuti.

I Video di Cineblog