Marvel, abbattuto il muro dei 5 miliardi di dollari incassati solo in America

L'universo cinematogafico Marvel sempre più ricco.

thor-ragnarok-kevin-feige-conferma-uno-speciale-easter-egg-incluso-nel-film-2.jpg

Grazie ai 121,005,000 dollari incassati all'esordio da Thor: Ragnarok, in casa Marvel hanno festeggiato l'ennesimo incredibile traguardo. Lo studios, comprato dalla Disney nel 2009 per 4 miliardi di dollari, ha infatti superato i 5 miliardi di dollari al box office americano.

Con 17 film a disposizione dal 2008 ad oggi, la Marvel ha raggiunto i 5,079,686,714 dollari, per essere precisi, che diventano addirittura 13 a livello mondiale. Nel giugno del 2008 l'incasso americano più deludente, con i 134,806,913 dollari totali incassati da l'Incredibile Hulk, mentre nel maggio del 2012 quello più ricco, con i 623,357,910 dollari incassati da Marvel's The Avengers.

La straordinaria media nazionale di ogni titolo ha raggiunto i 298,805,101 dollari, mentre il debutto medio ha toccato quota 115,696,441 dollari. Numeri spaventosi che di fatto giustificano il numero sempre più crescente di cinecomics. 6, non a caso, i film già annunciati nei prossimi 3 anni. Black Panther, Avengers: Infinity War e Ant-Man and the Wasp usciranno nel 2018, seguiti nel 2019 da Captain Marvel, Avengers: Infinity War e Guardiani della Galassia Vol. 3, ancora senza data d'uscita.

Fonte: MovieWeb

  • shares
  • Mail