Star Wars 8: Rian Johnson ricorda Carrie Fisher sul set

Il sito Screenrant ha intervistato il regista Rian Johnson pronto al debutto del suo Star Wars: Gli Ultimi Jedi, che arriverà nei cinema il 13 dicembre. Il regista ha parlato del tempo trascorso sul set con l'attrice Carrie Fisher tornata nei panni della Principessa Leia un'ultima volta, prima della sua prematura scomparsa lo scorso anno.

Voglio dire, il mio ricordo preferito di Carrie è in realtà prima che iniziassimo le riprese. Quando eravamo ancora in fase di pre-riprese e poi a Los Angeles, sono andato a trovarla a casa e ci siamo seduti sul suo letto per circa quattro ore nella sua fantastica camera da letto, come una proiezione della sua psiche. Nel design degli interni, e solo tu sai, raccontare barzellette, spettegolare e uscire con Carrie. Era una donna unica nel suo genere. Mi sento davvero fortunato ad avere anche il poco tempo che ho trascorso con lei, sai. Non vedo l'ora che la vediate. È così brava nel film e offre una performance così bella.

 

In una precedente intervista, a pochi giorni dalla morte di Carrie Fisher, anche l'attore Mark Hamill aveva raccontato alcuni momenti trascorsi con Fisher sul set dell'originale "L'impero colpisce ancora".

Era così impegnata a gioire, a divertirsi e a godersi la vita. Aveva della qualità alla Zia Mame. Facevo cose folli sul set per farla divertire. Riuscire a farla ridere era sempre motivo di vanto. Ricordo che durante l'Impero stavamo parlando della trama e di quanto fosse un film difficile da girare; c'era un sacco di tensione sul set, ero fuori nella palude con pupazzi e robot, ma almeno Carrie e Harrison hanno avuto modo di lavorare con esseri umani. Una volta durante una pausa pranzo lei disse: "Dovresti provare la mia tutina" e io gli ho detto, "la tua tutina bianca intera? Lo sai che sei alta un metro e mezzo? Non mi entrerebbe mai!". Ha detto: "Basta provare". Ho indossato il costume della Principessa Leia e quando ho tirato su la lampo stavo così stretto che avevo l'aspetto di una cantante di piano bar di Las Vegas. Se ciò non fosse già abbastanza ridicolo, lei mi aveva fatto indossare una di quelle maschere di Bozo, con capelli, occhiali e naso facendomi fare il giro del set.

 

Non è noto come l'Episodio IX affronterà la morte di Carrie Fisher, poiché l'attrice per "Gli Ultimi jedi aveva terminato di girare tutte le sue scene.

 

  • shares
  • Mail