Box Office Italia, 3 milioni all’esordio per Justice League

Justice League primo ma senza strafare.

Ovviamente primo, ma senza strafare. Come avvenuto negli States anche in Italia Justice League non ha fatto sfracelli, incassando 3.006.385 euro in 4 giorni. Batman v Superman debuttò con oltre 5 milioni (in 5 giorni), Suicide Squad con 2 milioni (ma era Ferragosto) e Wonder Woman con uno. Bisognerà ora valutare la tenuta del cinecomic DC, ma è difficile ipotizzare un totale che possa superare la soglia dei 10 milioni. 2° piazza e un altro milione in cassa per The Place di Paolo Genovese, arrivato ad un totale di 3.194.624 euro, con Paddington 2 medaglia di bronzo a quota 1.841.419 euro totali.

Sempre molto bene Auguri per la tua Morte, ormai certo di superare i 2 milioni di euro (1.835.604 il totale raggiunto), con Borg McEnroe a quota 1 e mezzo e La Signora dello Zoo di Varsavia esordiente in sesta posizione con 349.454 euro. Sconfitto La casa di Famiglia, settimo con 327.419 euro, seguito dai 2 milioni di Capitan Mutanda, dagli 8.636.814 euro di Thor: Ragnarok e dai 258.805 euro di Ogni tuo respiro, esordio alla regia di Andy Serkis. Fuori dalla chart The Big Sick, partito con 231.537 euro, e il disastroso The Broken Kay, che se n’è messi in tasca 96.490, con una media per sala inferiore ai 600 euro.

Weekend affollato anche il prossimo grazie agli arrivi di Nut Job – Tutto molto divertente, American Assassin, Flatliners – Linea mortale, Gli Sdraiati, Il domani tra di noi, Detroit di Kathryn Bigelow, Caccia al Tesoro dei Vanzina, Il libro di Henry di Colin Trevorrow, Anna e La mano Invisibile.

I Video di Cineblog