Uma Thurman, la Sposa di Kill Bill contro Harvey Weinstein: ‘soffri lentamente, non meriti neanche una pallottola’

Giorno del Ringraziamento da ‘sposa furiosa’ per Uma Thurman.

Musa di Quentin Tarantino, Uma Thurman ha girato con Harvey Weinstein, storico produttore del regista, cult come Pulp Fiction e i due Kill Bill. Proprio un’immagine della Sposa, furiosa e alla guida della sua auto, è stata utilizzata dalla diva per attaccare l’ex capo Miramax, caduto in disgrazia dopo l’enorme quantità di denunce per molestie sessuali piovute sul suo capo.

Fino ad oggi silente, la Thurman è tornata ad interpretare Beatrix Kiddo per affondare l’ormai finito Harvey, scaricato ufficialmente anche da Tarantino.

[quote layout=”big”]«Oggi sono grata di essere viva, per tutti quelli che amo e per tutti quelli che hanno il coraggio di farsi avanti per gli altri». «Ho detto recentemente che ero arrabbiata, e avevo qualche ragione, #metoo (l’ashatag per denunciare le molestie sessuali, ndr) nel caso non lo si capisse dallo sguardo del mio viso….Penso fosse importante prendermi del tempo, essere corretta e precisa per cui buon Thanksgiving a tutti! (Eccetto tu Harvey, e tutti i tuoi malvagi cospiratori – sono felice che tutto stia procedendo lentamente – perché non ti meriti neanche una pallottola). Continuate a seguirmi. Uma Thurman».[/quote]

Parole di fuoco che fanno immaginare chissà quali scenari passati, con Uma protagonista indesiderata alla corte del potente Weinstein.

I Video di Cineblog