Berlinale 2018: apre "L'isola dei cani" di Wes Anderson

A quattro anni da Grand Budapest Hotel, sarà di nuovo un film di Wes Anderson ad aprire la Berlinale, che con L'isola dei cani torna all'animazione, dopo la felice sortita con Fantastic Mr. Fox

Che Wes Anderson sia una aficionado della Berlinale, e che quest'ultima ricambi di buon grado, è cosa nota. Il regista americano a Berlino ha portato in Concorso I Tenenbaum (2002), Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2005) e nel 2014 il suo Grand Budapest Hotel ha finanche aperto l'edizione di quell'anno. Ora Anderson ritorna con il suo ultimo lavoro, L'isola dei cani, animazione in stop motion, e di nuovo sarà il suo il film d'apertura.

Un'edizione 2018 che perciò si presenta ai nastri di partenza in maniera parecchio incoraggiante, dato che non sempre ai Festival maggiori s'indovina la partenza, e la Germania non fa eccezione. Ad ogni modo, L'isola dei cani racconta la storia di Atari Kobayashi, dodicenne sotto tutela del corrotto Sindaco Kobayashi. Quando attraverso un decreto esecutivo tutti i cani domestici di Megasaki City vengono mandati su una vasta isola di rifiuti, Atari decide di partire da solo e volare verso Trash Island in cerca del suo cane-bodyguard, Spots. Qui, grazie all'aiuto di un branco composto da nuove razze meticce, ha inizio un viaggio epico da cui dipenderanno le sorti e il futuro dell'intera Prefettura.

Come si evince dalla sinossi, vi sono forti influenze nipponiche, ed infatti Anderson ha detto di essersi ispirato ad Akira Kurosawa (oltre che dai programmi televisivi natalizi). Numerosi e blasonati gli attori e le attrice che hanno prestato la loro voce: Bryan Cranston, Koyu Rankin, Edward Norton, Liev Schreiber, Bill Murray, Bob Balaban, Jeff Goldblum, Scarlett Johansson, Kunichi Nomura, Tilda Swinton, Ken Watanabe, Akira Ito, Greta Gerwig, Akira Takayama, Frances McDormand, F. Murray Abraham, Courtney B. Vance, Yojiro Noda, Fisher Stevens, Mari Natsuki, Nijiro Murakami, Yoko Ono, Harvey Keitel e Frank Wood. In attesa di sapere quando lo vedremo nelle nostre sale, L'isola dei cani ha già una data d'uscita statunitense, fissata per il 23 marzo 2018.

  • shares
  • Mail