Fuga da New York: la sceneggiatura del remake approvata da John Carpenter

John Carpenter ha dato la sua approvazione alla sceneggiatura del remake di "Fuga da New York".

fuga-da-new-york-la-sceneggiatura-del-remake-approvata-da-john-carpenter.jpg

John Carpenter ha dato approvato la sceneggiatura del remake di Fuga da New York. Il film originale del 1981 vedeva Kurt Russell nei panni di Jena Plissken, un fuorilegge con benda sull'occhio che aveva il compito di salvare il presidente da New York, che nel frattempo era stata isolata e trasformata in una enorme prigione di massima sicurezza. Il film è diventato un indiscusso cult degli anni '80 grazie all'interpretazione iconica di Russell, alla colonna sonora composta da Carpenter e alla sua oscura rappresentazione del futuro

Russell e Carpenter ritornarono al personaggio nel 1996 con Fuga da Los Angeles, essenzialmente un rifacimento dell'originale con una nuova ambientazione. Il film è stato criticato per l'eccesso di umorismo e per la terribile CG, e il suo fallimento al botteghino ha visto un pianificato terzo film Escape From Earth accantonato. Un remake è ora in sviluppo da oltre un decennio, ma sembra che ora ci siano degli sviluppi con Robert Rodriguez coinvolto per la regia.

La sceneggiatura per il reboot di "Fuga da New York" è dello sceneggiatore Neil Cross, e in una nuova intervista al sito Deadline lo scrittore ha parlato del progetto rivelando che era terrorizzato quando ha sentito che John Carpenter stava leggendo il suo copione.

Robert Rodriguez è designato alla regia ed è positivo ed emozionante. È stato un copione piuttosto impegnativo, è una cosa difficile da reinventare. Una delle frasi più terrificanti che abbia mai sentito nella mia vita è "abbiamo dato la sceneggiatura a John Carpenter". Sono stato in ansia per tre giorni pensando "oh mio dio", ma abbiamo ottenuto l'approvazione di John Carpenter. L'ha approvato e questo è tutto ciò di cui ho bisogno. Non si sa mai realmente se hai finito, potrei aver bisogno di fare alcune riscritture e fare un po' di modifiche, ma in prima battuta il mio lavoro è finito.

Attori come Jon Bernthal, Dan Stevens e Gerard Butler sono stati presi in considerazione come Jena Plissken in passato, ma nessun attore è stato ancora scelto per il ruolo. Chiunque interpreti il ​​nuovo Jena avrà un compito arduo e molto rischioso dato che è difficile immaginare qualcuno che non sia Russell nei panni del personaggio. Pare che la sceneggiatura di Cross di "Fuga da New York" cambi vari dettagli chiave dall'originale; invece di una prigione, New York è una metropoli hi-tech controllata da droni e I.A. e Jena deve completare la sua missione prima che un uragano colpisca la città.

John Carpenter è notoriamente allergico ai sequel / remake, ma in questi giorni sembra essere più aperto. Ha sorpreso i fan di Halloween firmando il nuovo sequel prodotto da Blumhouse come produttore esecutivo e compositore, e si dice che abbia un importante ruolo creativo nella produzione. Mentre i fan potrebbero essere scettici su questa nuova versione di "Fuga da New York", l'approvazione della sceneggiatura da parte di Carpenter offre qualche speranza di poter avere qualcosa che non faccia rimpiangere troppo l'originale.

 

 

  • shares
  • Mail