Star Wars: Gli ultimi Jedi - pagina Facebook conferma SPOILER su Star Wars 8?

Una voce su "Star Wars 8" potrebbe essere stata involontariamente confermata da una pagina Facebook.

star-wars-gli-ultimi-jedi-pagina-facebook-conferma-spoiler-su-star-wars-8.jpg

 

ATTENZIONE: questo articolo contiene POTENZIALI SPOILER su "Star Wars: Gli Ultimi Jedi".

 

A seguito di quella che appare come una colossale svista del team di social media di Digital Sputnik, i fan potrebbero aver appena ottenuto la conferma che il leggendario maestro Yoda apparirà in Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Introdotto in "L'impero colpisce ancora", il personaggio ha aiutato Luke Skywalker ad intraprendere la via della Forza, a confrontarsi con le sue paure e le tentazioni del Lato oscuro, insegnando al giovane eroe (e agli spettatori) alcune importanti lezioni lungo la strada. Yoda ritornerà brevemente in "Il ritorno dello Jedi" come Fantasma di Forza e in seguito diventa personaggio di supporto nella trilogia prequel di George Lucas. Negli anni successivi, il saggio Jedi si è presentato in varie parti del canone di Star Wars, tra cui la serie animata di The Clone Wars e il romanzo antologia "From a Certain Point of View" (Da un certo punto di vista) dove è stato rivelato che Yoda in origine voleva addestrare Leia e non Luke.

Data l'importanza di Yoda per la trama degli Skywalker, molti si sono chiesti se sarebbe stato presentato nella nuova trilogia di sequel. La sua voce è stata ascoltata durante la visione di Forza di Rey in "Il risveglio della Forza" (ripetendo un vecchio dialogo da "L'impero colpisce ancora"), e ci sono state prove crescenti che il regista Rian Johnson ha in serbo progetti più grandi per Yoda in "Gli Ultimi Jedi". Mentre l'attesissimo sequel era in produzione, le voci suggerivano che sarebbero stati costruiti set per permettere ad un burattino di muoversi e che Frank Oz era a Londra per registrare l'audio. Nella trilogia originale Yoda era un effetto pratico rivoluzionario controllato dal leggendario Oz, quindi molti presumevano che tale tecnica venisse riutilizzata e aggiornata per "Gli ultimi Jedi". A quanto pare quelle ipotesi potrebbero essere corrette.

Sulla pagina Facebook ufficiale di Digital Sputnik è apparso un post che condivide il trailer ufficiale del film Maria Maddalena a cui l'azienda ha fornito l'equipaggiamento per l'illuminazione. Stranamente il commento è stato modificato per includere la frase: "Abbiamo appena realizzato che abbiamo illuminato Gesù e Yoda", potenzialmente rovinando ciò che avrebbe dovuto essere una rivelazione importante per il film, dato che Yoda sinora non è stato mostrato in alcun materiale di marketing ufficiale.

Vale la pena sottolineare che Digital Sputnik è una vera e propria compagnia che fornisce attrezzatura per illuminazione che in passato ha lavorato in molti dei principali successi di Hollywood. Nel loro curriculum sono inclusi Independence Day: Rigenerazione, Rogue One e l'imminente Pacific Rim 2. Il post è rimasto in sospeso molte ore per poi essere cancellato con l'intera pagina attualmente non più disponibile.

Molti fan hanno predetto un cameo di Yoda per mesi, quindi questa non sarebbe una sorpresa così grande se si rivelasse vera. "Gli Ultimi Jedi" è pronto a sfidare la nostra percezione dell'Ordine Jedi e della stessa Forza, quindi nella narrazione ci sarebbe spazio per uno dei vecchi insegnanti di Luke. Skywalker è tormentato dal suo fallimento con Ben Solo, quindi potrebbe chiedere consiglio quando arriverà il momento di addestrare Rey. Forse Yoda e Obi-Wan vedono Rey come una "nuova" speranza dopo l'emergere di Kylo Ren, ma Luke sembra troppo spaventato e tormentato per farcela e potrebbe aver bisogno di una guida.

Star Wars: Gli ultimi Jedi debutta nei cinema italiani il 13 dicembre.

 

 

Fonte: Screenrant

 

 

  • shares
  • Mail