Creed 2, dirige Steven Caple Jr. - torna Sylvester Stallone

Non più regista ma produttore e ancora 'attore'. In Creed 2 rivedremo Sylvester Stallone.

1118full-creed-screenshot.jpg

Sarà Steven Caple Jr., regista di The Land, a dirigere Creed 2, come rivelato da Variety. MGM e Warner Bros. hanno quindi trovato il sostituto di Ryan Coogler, regista del primo sorprendente capitolo, con via alle riprese nella primavera del 2018.

Insieme a Michael B. Jordan, assoluto protagonista, tornerà a sorpresa anche Sylvester Stallone, due anni fa candidato agli Oscar come miglior attore non protagonista e vincitore di un Golden Globe. Una sorpresa di non poco conto, visto il destino a cui va incontro il suo Rocky Balboa in Creed, per uno Stallone probabilmente di nuovo della partita 'causa' flashback. Insieme ai due ritroverà spazio anche Tessa Thompson, di nuovo nei panni di Bianca. Coogler, attualmente in post-produzione con Black Panther, dovrebbe comunque legarsi al progetto in qualità di produttore esecutivo. Stallone aveva preso in considerazione l'idea di dirigere "Creed 2", ma dopo aver parlato con Jordan e gli altri produttori tutti insieme hanno preso la decisione di trovare un altro regista. Dopo una lunga ricerca, Jordan e Stallone hanno personalmente scelto Caple.

Caple dirigerà una sceneggiatura originale scritta da Stallone e Cheo Hodari Coker (showrunner di "Luke Cage"), basata sui personaggi della serie Rocky. Il film sarà prodotto da Irwin Winkler, Charles Winkler, William Chartoff, David Winkler e Kevin King-Templeton, con Jordan e Guy Riedel produttori esecutivi. Il film uscirà il 21 novembre 2018, con la trama che dovrebbe ruotare attorno al personaggio di Ivan Drago, che uccise il padre di Creed, Apollo, in "Rocky IV".

  • shares
  • Mail