Justice League: Henry Cavill parla dell'inspiegabile resurrezione di Clark Kent

Il nuovo Superman Henry Cavill dice che la sua prossima apparizione nell'Universo Esteso DC non perderà molto tempo a spiegare la resurrezione di Clark Kent.

justice-league-henry-cavill-parla-dellinspiegabile-resurrezione-di-clark-kent.jpg

Henry Cavill alias Superman dice che la sua prossima apparizione nell'Universo Esteso DC non perderà molto tempo a spiegare la resurrezione di Clark Kent. Parlando del recente Justice League, quarto film dell'Universo Esteso DC, i fan non hanno mai dubitato che Superman sarebbe tornato, nonostante avesse sacrificato la sua vita per sconfiggere Doomsday alla fine di Batman v Superman: Dawn of Justice. Il marketing della Warner Bros. ha fatto un buon lavoro nel tenerlo lontano dai poster e dai trailer che portavano al giorno dell'uscita, ma anche il più casuale dei fan dei Film DC sapeva benissimo che non ci sarebbe stata una Justice League duratura senza Superman a guidarla.

Quando il resto della Lega riesce a far rivivere Superman usando una delle Scatole Madri, è un momento piuttosto coinvolgente vedere Kal-El tornare, anche se trascorre i primi minuti i uno stato di confusione e rabbia, incapace di accettare di essere stato strappato all'oblio della morte. Superman era tornato, e come molti fan hanno notato con piacere, era molto più vicino alla caratterizzazione tradizionale del personaggio di quanto non fosse ritratto in Man of Steel o Batman v Superman.

Per ora, non è chiaro quando i fan potranno vedere Henry Cavill come Superman sul grande schermo, ma non c'è dubbio che accadrà. A questo proposito Cavill ha confermato che è attualmente sotto contratto per un'altra apparizione nell'UEDC. Tuttavia, il ritorno di Superman dalla morte ha lasciato una grande domanda senza risposta. Esattamente come si spiega al mondo il ritorno dell'identità civile di Superman, Clark Kent? Durante una recente apparizione all'ACE Comic-Con, un fan ha chiesto a Cavill su questo argomento, e la sua risposta suggerisce che l'UEDC potrebbe sorvolare sullo spiegare il ritorno di Clark.

È difficile. La cosa meravigliosa dei film è che è pura sospensione dell'incredulità. Stiamo parlando di un ragazzo che può volare, che può sparare laser dai suoi occhi. E quindi ci sono modi per farlo, ma raccontare queste storie riguarda il tuo divertimento, il mio divertimento e il divertimento dello spettatore. E così possiamo certamente passare quattro ore di film a spiegare perché e come Clark ritorna. Ma è quello che vuoi vedere?

Il fan che ha posto la domanda ha poi risposto con la risposta più ovvia, "No." Cavill ha poi aggiunto scherzosamente: "Se avessi miliardi, miliardi e miliardi di dollari e potrei fare sei film all'anno basati interamente su Superman, sì, certo che affronteremmo l'argomento". Anche se Cavill in seguito ha detto che la questione verrà affrontata in qualche modo, sembra chiaro dalla sua risposta che il desiderio dei fan di avere una spiegazione dettagliata su come Clark Kent è tornato alla sua vita civile dopo essere stato dichiarato legalmente morto e sepolto è probabile resti insoddifatto. Tuttavia, dal punto di vista della narrazione, è facile capire cosa sta dicendo Cavill: meno tempo speso per le spiegazioni significa più tempo passato a vedere Superman che fa Superman.

Cavill ha detto che gli piacerebbe molto che il suo prossimo progetto nei panni di Superman fosse il sequel di Man of Steel, e resta ancora da vedere se ci sarà un seguito alla Justice League dopo la sua performance al botteghino piuttosto deludente.

 

 

Fonte: Comicbook

 

 

  • shares
  • Mail