Creed 2: Sylvester Stallone rivela la scena eliminata "Rocky vs Drago" (video)

Creed 2; video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Steven Caple Jr. nei cinema italiani dal 24 gennaio 2019.

Creed 2 ha quasi incluso una scena di combattimento tra Rocky Balboa e Ivan Drago, ma è stata tagliata dal film insieme ad altre sequenze tra cui una post-combattimento.

Sylvester Stallone ha condiviso la scena "Rocky vs Drago" in un video su instagram, accompagnata da un commento in cui si l'attore si dice dispiaciuto della scelta di tagliare questo scontro a mani nude e fuori dal ring filmato con il collega Dolph Lundgren.

Questa è stata una delle prime prove per un breve combattimento che ROCKY avrebbe dovuto avere con DRAGO in CREED 2, Si è svolto in ospedale subito dopo che Adonis era stato terribilmente picchiato dal figlio di Drago...Adonis è molto addolorato e mi dice di andarmene...Drago e il promoter si presentano con un cameraman! Stavano progettando di andare di sopra a molestare il combattente sconfitto, ma ROCKY li ferma!!! Sarebbe stato straordinario!, ma purtroppo è stato tagliato...Peccato...

 

Se questa scena non fosse stata tagliata alla lunga lista di riferimenti / omaggi / tributi che hanno reso "Creed II" un patchwork della saga di Rocky, con scene ispirate a Rocky II, Rocky III e Rocky IV, ci sarebbe stato un ulteriore riferimento anche al peggiore dei capitoli della saga, il mediocre Rocky V che molti ricorderanno proponeva, la posto del consueto scontro finale sul ring, un finale con una tristissima scazzottata in un vicolo in stile "rissa" tra Rocky e il suo ingrato pupillo Tommy Gunn, alla stregua della resa dei conti che Ivan Drago e Rocky Balboa mettono in scena in questa scena eliminata di "Creed II". Si tratta senza dubbio di una scena che i fan avrebbero amato, ma che avrebbe distolto di fatto l'attenzione sul protagonista del film e avrebbe invece enfatizzato troppo il ruolo di Stallone, che sulla carta è un co-protagonista, ma di fatto è la forza motrice dell'intero film.

L'attore di Ivan Drago, Dolph Lundgren, in un'intervista rilasciata quando il film è stato distribuito per la prima volta nelle sale americane, alla fine dello scorso anno, ha rivelato un'altra scena che è stata tagliata da "Creed II". La scena descritta a seguire da Lundgren coinvolgeva il suo personaggio che otteneva una sorta di redenzione, elemento che potrebbe essere ripescato per un possibile Creed 3.

Alla fine, dopo il combattimento, Adonis e Rocky stanno camminando nel corridoio e vedono Ivan togliere le protezioni dalle mani di suo figlio e confortarlo un po'. Si sente male per aver perso. Lascio la stanza e Adonis entra e parla con mio figlio, torno indietro e abbiamo un momento, io e Adonis, e poi ho un momento con Rocky. Su quello che mi è stato portato via. Forse era troppo o forse era troppo emotivo o troppo morbido. Forse la redenzione arriverà la prossima volta.

 

Sylvester Stallone ha detto di aver finito con il franchise, ma Lundgren crede che tornerà e anche Stallone stesso ha accennato ad un suo potenziale ritorno commentando le idee per lanciare quello che potrebbe finire per essere un terzo film. Naturalmente un "Creed 3" e un eventuale ritorno di Stallone devono ancora essere confermati ufficialmente. A questo proposito, c'è davvero qualcuno che pensa che l'Adonis Creed di Michael B. Jordan disponga dei numeri per lanciare una propria saga senza la presenza di Stallone? Senza dubbio vedremo un "Creed 3" poiché gli incassi sono stati superiori al primo film, ma se Stallone dovesse confermare il suo ritiro definitivo dal ruolo, l'appeal per i nuovi film potrebbe subire un tracollo. A prescindere da quanto bravo e intenso sia stato Michael B. Jordan, se il suo Adonis Creed ha certamente dimostrato di poter eguagliare l'Apollo Creed di Carl Weathers, l'ombra di Rocky Balboa incomberà sempre mostrando tutti i limiti di questi spin-off che vivono e sopravvivono della carismatica figura di Stallone, cannibalizzando tutto quello che Stallone ha costruito con il suo iconico personaggio.

 

 

 

Fonte: Screenrant

 

 

Creed 2: featurette in italiano e nuove locandine ufficiali

[Per guardare la featurette clicca sull'immagine in alto]

 

Debutta oggi 24 gennaio nei cinema italiani Creed II, il nuovo film della saga di Rocky Balboa di cui vi proponiamo una nuova featurette sottotitolata in italiano, uno spot tv e un set di nuove locandine ufficiali.

Sylvester Stallone ha recentemente rivelato di essersi pentito di aver ucciso il personaggio di Apollo Creed immediatamente dopo aver preso la decisione. La serie "Rocky" è ricca di personaggi memorabili, ma pochi sono carismatici e iconici come Apollo. Avversario di Rocky nelle prime due puntate della saga, Apollo è diventato in seguito allenatore, ispiratore e suo migliore amico in Rocky III. Apollo in quell'occasione ha aiutato Rocky a ritrovare gli "occhi della tigre" e a riprendersi la cintura dei pesi massimi da Clubber Lang (Mr. T).

Apollo in "Rocky IV" perde la vita sul ring, sfidando il granitico pugile sovietico Ivan Drago in un'esibizione che culminerà in tragedia. Naturalmente Rocky alla fine del film ha vendicato l'amico, ma la perdita di Apollo ha vuto un enorme riflesso sulla serie, tanto che il film successivo fu il pessimo Rocky V.

 

[Per guardare lo spot tv clicca sull'immagine in alto]

 

Stallone in occasione del compleanno di Carl Weathers ha pubblicato su Instagram un'immagine dell'attore nei panni di Apollo Creed e scritto un messaggio esprimendo rammarico per non aver mantenuto in gioco Apollo più a lungo.
 

BUON COMPLEANNO a Carl Weathers! Le tue performance sono state incredibili! ... Oltre ad essere un grande attore, sei il MIGLIOR boxer del cinema di TUTTI I TEMPI! Davvero incredibile, GRAZIA, POTENZA, e incredibile velocità !!!!! Mai e poi mai potrai essere eguagliato! Grazie amico mio, non avrei mai potuto farlo senza di te !!! ..... Devo ammettere che mi pento di aver permesso che Apollo morisse così presto. Era insostituibile...

 

La morte prematura e il sacrificio dell'Apollo di Weathers alla fine sono stati ripagati in termini creativi, quando il film Creed di Ryan Coogler è arrivato nei cinema. Lo spinoff (e il suo sequel) hanno esplorato come la scomparsa di Apollo abbia colpito il figlio che non ha mai conosciuto e l'ombra incombente che ha lasciato nelle vite di chi è rimasto. "Rocky IV" è il film più amato in assoluto dai fan e "Creed" ha fatto un grande lavoro nel ricontestualizzare i suoi eventi riportandoli all'atmosfera dei primi due film dando loro una nuova luce drammatica e meno enfatica.

 

 

 

Creed 2: nuovo trailer italiano e due locandine ufficiali

 

Warner Bros. ha reso disponibili un nuovo trailer italiano e due nuove locandine ufficiali di Creed 2, il sequel con Michael B. Jordan e Sylvester Stallone che segna il ritorno sul ring di Rocky Balboa di nuovo al fianco di Adonis Creed, figlio del suo storico rivale Apollo Creed. Insieme si preparano ad affrontare il prossimo incontro sul ring e un passato condiviso. Insieme scopriranno che nulla è più importante della famiglia.

Il cast del film, diretto da Steven Caple Jr., include anche Tessa Thompson, Phylicia Rashad, Wood Harris, Andre Ward, Florian “The Big Nasty”, Dolph Lundgren e Russell Hornsby. "Creed 2" arriva nei cinema italiani il 24 gennaio 2019.

 

 

 

Creed 2: nuovo poster e immagini del sequel

creed-2-nuovo-poster-e-immagini-del-sequel-3.jpg

Disponibili una nuova locandina e due immagini ufficiali di Creed 2 che ritraggono il Rocky Balboa di Sylvester Stallone e l'Adonis Creed di Michael B. Jordan. Dopo dieci anni di pausa il franchise Rocky è stato riportato sul grande schermo dal regista Ryan Coogler, che ha diretto il primo Creed. Lo spinoff è stato un successo trasversale di pubblico e critica con un incasso di 173 milioni di dollari nel mondo.

Anche se in cabina regia è subentrato Steven Caple, Jr. (Coogler era impegnato con "Black Panther" in quel momento), sembra che "Creed 2" segua le orme del suo predecessore. Il primo trailer ha messo in scena un'altra storia grintosa in cui Adonis si trova di fronte ad una delle sue sfide più difficili: combattere il figlio di Ivan Drago.

creed-2-nuovo-poster-e-immagini-del-sequel.jpg

La cosa interessante di una delle foto, è che Rocky non appare al fianco di un Adonis in procinto di salire sul ring, al suo fianco viene mostrato Tony "Little Duke" Burton, che è apparso brevemente nell'ultimo film e che sembra il nuovo allenatore del figlio di Apollo Creed. Rocky non è d'accordo con la scelta di Adonis di battersi con il figlio di Drago o i problemi di salute di Rocky affrontati nel primo film hanno creato un qualche impedimento?

"Creed 2" arriva nei cinema italiani il 29 novembre 2018.

 

creed-2-nuovo-poster-e-immagini-del-sequel-2.jpg

 

 

Fonte: ScreenCrush

 

 

Creed 2: primo trailer italiano del sequel con Michael B. Jordan e Sylvester Stallone

 

Warner Bros. ha reso disponibili un primo trailer italiano e una locandina di Creed 2, film che segna il nuovo ritorno sul ring di Rocky Balboa (Sylvester Stallone) al fianco di Adonis Creed (Michael B. Jordan), figlio del suo storico rivale Apollo Creed. Insieme si preparano ad affrontare il passato che ritorna e un'eredità che incombe, con il prossimo incontro sul ring che vedrà Adonis contro Victor Drago (Florian Munteanu), il figlio dell'Ivan Drago (Dolph Lundgren) che uccise il padre di Adonis sul ring e portò Rocky ad abbandonare la cintura di campione per un ultimo incontro in Unione Sovietica.

Nel trailer il Rocky di Stallone ripete all'Adonis di Jordan quasi le stesse parole che l'allenatore Duke disse ad Apollo in Rocky 2, quando il campione del mondo, ferito nell'orgoglio, volle a tutti i costi riportare sul ring per una rivincita l'allora sconosciuto Rocky perdendo poi il titolo.

 

La vita di Adonis Creed è diventata un equilibrio tra gli impegni personali e l’allenamento per il suo prossimo grande combattimento: la sfida della sua vita. Affrontare un avversario legato al passato della sua famiglia, non fa altro che rendere più intenso il suo imminente incontro sul ring. Rocky Balboa è sempre al suo fianco e, insieme, Rocky e Adonis si preparano ad affrontare un passato condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere per poi scoprire che nulla è più importante della famiglia. Creed II è un ritorno alle origini, alla scoperta di ciò che un tempo ti ha reso un campione, senza dimenticare che, ovunque andrai, non puoi sfuggire al tuo passato.

 

Creed 2 arriva nei cinema italiani il 29 novembre 2018.

 

creed-2-poster-italiano-del-sequel-con-michael-b-jordan-e-sylvester-stallone-2.jpg

 

 

Creed 2: primo poster ufficiale con Michael B. Jordan

creed-2-primo-poster-ufficiale-on-michael-b-jordan.jpg

E' approdato online un primo primo poster ufficiale per Creed 2 che ritrae Michael B. Jordan come Adonis Creed, con il numero due in lettere romane che giganteggia sullo sfondo a ricordare graficamente i titoli della saga di Rocky.

Sylvester Stallone aveva recentemente pubblicato un post sul suo account Instagram annunciando un primo teaser trailer, post che è stato prontamente rimosso.

 

La vita è diventata un esercizio di equilibrismo per Adonis Creed. Tra gli impegni personali e l'allenamento per il suo prossimo grande combattimento, si trova di fronte alla sfida della sua vita. Affrontare un avversario con legami con il passato della sua famiglia non fa altro che intensificare la sua imminente battaglia sul ring. Rocky Balboa è lì al suo fianco attraverso tutto questo e, insieme, Rocky e Adonis affronteranno il loro retaggio condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere e scoprendo che nulla è più importante della famiglia. Creed II significa tornare alle origini per riscoprire in primo luogo ciò che ti ha reso un campione e per ricordarti che, non importa dove tu vada, non puoi sfuggire alla tua storia.

 

Oltre a Jordan e Stallone, che torna ancora una volta torna nel ruolo del leggendario Rocky Balboa, il cast include Tessa Thompson, Wood Harris, Russell Hornsby, Andre Ward e Phylicia Rashad. Anche Dolph Lundgren torna nel ruolo di Ivan Drago di Rocky IV, con Florian "Big Nasty" Munteanu che interpreta suo figlio. Stallone ha anche scritto la sceneggiatura con Cheo Hodari Coker (Luke Cage).

Steven Caple Jr. (The Land) è alla regia, con Ryan Coogler, che ha diretto il primo film, a bordo come produttore esecutivo. Le riprese iniziate lo scorso aprile si sono appena concluse con il film che arriverà nelle sale il 21 novembre.

 

creed-2-primo-poster-ufficiale-on-michael-b-jordan-2.jpg

 

 

Creed 2: concluse le riprese a Philadelphia

creed-2-concluse-le-riprese-a-philadelphia.jpg

Secondo alcuni nuovi post condivisi sui social media da cast e troupe, sono ufficialmente terminate le riprese in quel di Philadelphia di Creed 2. La produzione del sequel è iniziata a metà marzo, quando Dolph Lundgren, che riprende il ruolo di Ivan Drago, è stato avvistato con Florian Munteanu, che interpreta suo figlio, sui gradini dell'iconica scalinata del Philadelphia Museum of Art percorsa da Rocky nel film originale.

Sylvester Stallone che riprende l'iconico ruolo di Rocky Balboa ha tenuto aggiornati i fan sin dall'inizio dello sviluppo di "Creed 2", l'attore la scorsa estate ha condiviso le foto della sceneggiatura che stava scrivendo. Nel frattempo la carriera di Michael B. Jordan è decollata grazie all'enorme successo del film Black Panther della Marvel e Steven Caple Jr. è stato rclutato per la regia. Alcuni video su una festa per la conclusione delle riprese, recentemente condivisi su Instagram, sono stati pubblicati anche dall'attrice Tessa Thompson, che come Michael B. Jordan fa parte dell'Universo Cinematografico Marvel grazie al ruolo di Valchiria interpretato in Thor: Ragnarok.

Stallone dopo "Creed 2" sarà impegnato con Rambo 5 e I Mercenari 4. Per quanto riguarda "Creed 2", il sequel è ora ufficialmente in post-produzione e arriverà nelle sale il 21 novembre.

 

Un post condiviso da Creed (@creedmovie) in data: Giu 7, 2018 at 12:44 PDT

 

 

 

 

Creed 2: nuovo video dal set, Stallone visita la vecchia casa di Rocky

creed-2-nuovo-video-dal-set-stallone-visita-la-vecchia-casa-di-rocky.jpg

Sono attualmente in corso a Phildelphia le riprese di Creed 2 e Sylvester Stallone si preso un po' di tempo per fare una visita alla casa originale di Rocky. Questo ritorno all'iconica saga che lo ha lanciato, si è trasformato per Stallone in un viaggio nella memoria con l'attore che ha mostrato anche le tartarughe originali del primo film, Tarta e Ruga (in originale Cuff & Link), che ritroveremo in Creed 2 e che ora hanno 44 anni. Sylvester Stallone ha recentemente pubblicato su Instagram un nuovo video che lo vede seduto sui gradini della casa originale Rocky.

"Unitevi a me in questa macchina del tempo..." ha scritto Sylvester Stallone nel commento allegato al video che ha postato su Instagram. Nella clip, girata sui gradini della vecchia casa di Rocky, l'attore 71enne ha ricordato con un po' di nostalgia il Rocky del 1976.

Non so quante volte avrò ancora la possibilità di visitare questo posto, quindi forse questa è l'ultima volta che mi siedo qui sui gradini di Rocky. Molti ricordi sono conservati qui. Ricordo quando ho fatto una scena con Adriana qui, ho detto guarda questa faccia, questa è una faccia di cui ti puoi fidare, un giorno metteranno questa faccia su un francobollo.

Alla fine della clip Sylvester Stallone ha aggiunto: "Alcune cose volgono al termine, alcune cose no. Rocky non ha una fine", e il successo di Creed ha ampiamente dimostrato che Rocky è un classico immarcescibile che sopravvive alle mode e alle epoche.

Il cast di Creed 2 include anche Dolph Lundgren che riprende il ruolo di Ivan drago e Florian Munteanu che interpreta suo figlio. Inoltre ci sono state voci su un potenziale cameo di Brigitte Nielsen in Creed 2, dopo che l'attrice è stata avvistata in un aeroporto di Philadelphia qualche settimana fa. Tuttavia non ci sono conferme ufficiali al riguardo. Creed 2 uscirà nelle sale il 21 novembre 2018.

 



 


 

 

Creed 2, via ufficiale alle riprese: cast, sinossi e nuovi video dal set


creed-2-cast-sinossi-e-via-ufficiale-alle-riprese.jpg

Le riprese di Creed 2 sono ufficialmente in corso con trama e cast confermati. Sylvester Stallone torna nel ruolo di allenatore e mentore di Adonis Creed (Michael B. Jordan), figlio dell'amico e rivale Apollo Creed (Carl Weathers) morto sul ring in Rocky 4 per mano del russo Ivan Drago (Dolph Lundgren).

Le riprese di Creed 2 sono attualmente in corso a Philadelphia, e ora MGM e Warner Bros. hanno pubblicato una sinossi ufficiale e una lista del cast. Il sequel vedrà Adonis Creed tornare sul ring contro il figlio di Ivan Drago per vendicare il padre Apollo; Dolph Lungren torna come Ivan Drago per la prima volta dal 1985, mentre Florian Munteanu interpreta il figlio Viktor. Anche Tessa Thompson e Phylicia Rashad riprendono i ruoli interpretati in Creed.

 

La vita è diventata un esercizio di equilibrismo per Adonis Creed. Tra gli impegni personali e l'allenamento per il suo prossimo grande combattimento, si trova di fronte alla sfida della sua vita. Affrontare un avversario con legami con il passato della sua famiglia non fa altro che intensificare la sua imminente battaglia sul ring. Rocky Balboa è lì al suo fianco attraverso tutto questo e, insieme, Rocky e Adonis affronteranno il loro retaggio condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere e scoprendo che nulla è più importante della famiglia. Creed II significa tornare alle origini per riscoprire in primo luogo ciò che ti ha reso un campione e per ricordarti che, non importa dove tu vada, non puoi sfuggire alla tua storia.

 

Stallone ha anche pubblicato un paio di video dal set sul suo account Instagram, dove si prende un po' di tempo per riflettere sulla ormai quarantennale saga di Rocky.

Conoscete il vecchio cliché che sembra solo ieri, ma è così ed è un momento molto eccitante essere qui pronti e vedere Creed 2 iniziare le riprese. Una giornata molto eccitante!!! Gli attori e il team di produzione non attenderanno molto tempo prima di iniziare il film, quindi signore e signori preparatevi a veder volare pugni! #MGM #rockybalboa #CREED2.

Il regista del Creed originale, il Ryan Coogler di Black Panther, non torna a dirigere, ma è ancora a bordo come produttore. Questa volta al timone c'è Steven Caple Jr. che Coogler sembra conoscere molto bene.

Quando ho scritto e diretto Creed, volevo raccontare una storia umana su una famiglia da una nuova prospettiva, mentre rendevo omaggio ai personaggi di Rocky con cui siamo cresciuti e che conosciamo e amiamo. Ho conosciuto Steven come uno straordinario regista nei nostri giorni insieme alla scuola di cinema, quindi non vedo l'ora di vedere cosa lui, Sly, Mike e Tessa porteranno in questo nuovo capitolo.

Steven Caple Jr.  ha parlato del film e di cosa vuol raccontare in questo sequel.

È un onore essere parte del franchise e lavorare con una squadra così premurosa. Sono stato coinvolto perché sono sempre stato un fan di Rocky e mi piacciono le storie con il cuore e la sostanza. Ma quando Ryan ha messo il suo tocco personale su Creed, ho sentito un ulteriore livello di connessione con il franchise. Ho cominciato a sentirlo come un qualcosa di più a livello personale per molte ragioni diverse. Il prossimo Creed è una storia al di là del ring e si tuffa in profondità nella famiglia, nel retaggio e nelle paure. Sono entusiasta di condividere il mio punto di vista e collaborare con un cast e una troupe di talento.

Creed 2 debutta nei cinema americani il 21 novembre 2018.

 



 


 

 

 

Creed 2, iniziate le riprese: foto e video dal set con Dolph Lundgren


creed-2-iniziate-le-riprese-foto-e-video-dal-set-con-dolph-lundgren.jpg

 

Iniziate le riprese di Creed 2 e dalle prime foto dal set sembra che il sequel scritto e interpretato da Sylvester Stallone includerà un omaggio al'iconica serie Rocky. Dolph Lundgren che riprende il ruolo di Ivan Drago è stata avvistato con Florian Munteanu, che interpreta suo figlio, sui gradini del Philadelphia Museum of Art, la celebre scalinata percorsa dal Rocky di Sylvester Stallone nel classico del 1976. La location delle riprese è una diventata una famosa destinazione turistica di Philadelphia conosciuta come "Rocky Steps" che include anche la famosa statua di Rocky.

Dopo i video di allenamento per il film pubblicati da Sylvester Stallone e Dolph Lundgren, le nuove immagini mostrano riprese in corso per Lundgren e Florian Munteanu. Nessun altro del cast era presente sul set nel video ripreso da un fan che è stato condiviso online. La didascalia che accompagna il video sembra indicare un primo giorno di riprese, ma non è stato confermato ufficialmente.

L'Ivan Drago di Dolph Lundgren è l'uomo responsabile della morte sul ring del padre di Adonis Creed in Rocky IV, quindi l'incontro che vedremo in Creed 2, tra i figli di Apollo e Ivan, sarà una resa dei conti con un bel carico emotivo.

Ora che Creed è in produzione non dovremo attendere molto prima di poter vedere Sylvester Stallone e Michael B. Jordan sul set. Sebbene Ryan Coogler non sarà di nuovo al timone del sequel ha fatto un sentito in bocca al lupo a troupe e cast e da fan della saga di Rocky e non vede l'ora di godersi il film al cinema. Creed 2 debutterà nelle sale americane il 21 novembre 2018.

 

  • shares
  • Mail