Lilli e il vagabondo, Brigham Taylor alla regia del live-action Disney

Lilli e il vagabondo tornerà al cinema, ma sotto forma di live-action.

Lilli e il vagabondo, capolavoro animato del 1955 (nonché primo David ‘straniero’ della Storia) andrà incontro al suo live-action Disney. Parola dell’Hollywood Reporter. A dirigere l’ibrido live-action/CG Charlie Bean, visto recentemente in sala con The Lego Ninjago Movie.

Brigham Taylor, che ha lavorato al Libro della Giungla, produrrà il progetto, che potrebbe sbarcare direttamente sul nuovo servizio di streaming firmato Disney, che prenderà vita nel 2019. Non è detto che il film salti completamente la release cinematografica. Andrew Bujalski ha scritto la sceneggiatura, mentre Jessica Virtue e Chaz Salembier supervisioneranno la produzione per la casa di Topolino.

Liberamente ispirato al racconto Happy Dan, Lilli e il Vagabondo è il 15º Classico Disney, nonché il primo film d’animazione girato nel processo di pellicola widescreen Cinemascope. Lilli è una giovane cucciola di cocker che abita in una casa di lusso, educata alla buone maniere e con un pedigree di tutto rispetto. Dopo la nascita del primo figlio dei suoi padroni di casa la cagnolina si sente messa da parte e decide di scappare. Non abituata alla vita fuori casa nella città inizia ad incontrare veri pericoli, che riuscirà a superare grazie al fortunato quanto provvidenziale incontro con Biagio, un cane vagabondo. Tra i due è amore a prima vista e quando insieme salvano il figlio dei padroni di Lilli, questi decidono per riconoscenza di accoglierli entrambi in casa.

Fonte: HollywoodReporter

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film in live-action

Tutto su Film in live-action →