• Film

Cinema e serie tv: parliamone

Permettetemi una piccola disgressione su cinema e le serie televisive. Premetto che sono una che ama il cinema ma che non disdegna affatto le serie ben fatte. Alcune sono state, per me, una vera scoperta e, per gli attori, una miniera d’oro e di fama. Facciamo qualche esempio: chi di voi conosceva la faccia di

di carla

Permettetemi una piccola disgressione su cinema e le serie televisive. Premetto che sono una che ama il cinema ma che non disdegna affatto le serie ben fatte. Alcune sono state, per me, una vera scoperta e, per gli attori, una miniera d’oro e di fama.

Facciamo qualche esempio: chi di voi conosceva la faccia di Hugh Laurie prima del Dottor House? Se vi faccio il nome di Kyle McLachlan cosa vi viene subito in mente? Twin Peaks. Ed in Twin Peaks lavora con David Lynch che lo aveva voluto anche per Velluto Blu. E, tra l’altro, dopo anni di assenza dagli schermi è tornato proprio con una serie: Desperate Housewives… E ancora: Julian McMahon. Se non avesse recitato in Streghe o in Nip/Tuck l’avrebbe scelto poi per interpretare Dottor Destino ne I Fantastici Quattro? Non credo.

Insomma, le serie tv sono un ottimo trampolino di lancio o un modo per ricominciare una carriera in declino. Conosco persone che non guardano serie tv, credo sia uno sbaglio. Certe serie sono ottime e migliori di certi film, più curate, con storie più attente e personaggi più caratterizzati. Certo, il tempo dilatato di una serie aiuta ma certi sceneggiatori di film dovrebbero imparare da questi esempi ‘televisivi’.

A tutti i fans delle serie tv ora c’è un canale web apposito: si chiama Episode39 ed è gestito da quei pazzi di ScreenWeek. Un modo per parlare di ‘telefilm’ con persone che hanno i vostri stessi interessi, un sito web interattivo dove votare, scoprire le ultime trame perse e nuove storie. C’è proprio di tutto: da Criminal Minds ad Ugly Betty passando per il Dottor House, l’italiano Distretto di Polizia, il recente Heroes, l’inossidabile Friends, l’ospedaliero Grey’s Anatomy e tanti tanti altri… beh, che aspettate?

I Video di Cineblog