Supercar: John Cena entusiasta della sceneggiatura del reboot Knight Rider

John Cena conferma di essere convolto nel reboot di "Supercar" e che sarà una commedia d'azione.

supercar-john-cena-entusiasta-della-sceneggiatura-del-reboot-knight-rider.jpg

John Cena ha fornito un aggiornamento al sito Screen Reant sul Reboot Supercar aka Knight Rider attualmente in fase di sviluppo. Cena ha parlato della trasferta della serie tv Supercar sul grande schermo mentre promuoveva la commedia Giù le mani dalle nostre figlie (Blockers) in cui l'attore e wrestler interpreta un padre iperprotettivo.

Lo scorso agosto è circolata la notizia che Cena e Kevin Hart erano in lizza per il reboot Knight Rider e che il film sarebbe stato una commedia d'azione sulla falsariga di 21 Jump Street e Baywatch. Il film vedrebbe Cena assumere il ruolo di Michael Knight (nella serie tv originale interpretato da David Hasselhoff) con Hart che presterebbe la voce alla Pontiac Firebird di Knight, ovvero l'Intelligenza Artificiale nota come KITT (Knight Industries Two Thousand). La serie tv originale in onda per 90 episodi dal 1982 al 1986 ha fruito di spin-off, film tv e una serie tv sequel del 2008 andata in onda per una sola stagione.

Nel corso degli anni ci sono stati vari tentativi di portare Supercar sul grande schermo, tra cui un potenziale soggetto proposto da David Hasselhoff al regista Robert Rodriguez, ma nessuno dei progetti è mai andato in porto...sino ad ora.

Cena ha ora confermato di essere ufficialmente coinvolto nel progetto e che il nuovo Supercar da grande schermo sarà una commedia d'azione.

Ancora una volta ci vuole un miracolo per fare un film al giorno d'oggi. È ancora in lavorazione e, si spera, andrà a buon fine perché la bozza che ho letto era incredibile.

La domanda però sorge spontanea, dopo i flop di CHiPs e Baywatch, con quest'ultimo che aveva a bordo una star come The Rock, si può davvero rischiare di snaturare un'altra serie tv di culto? Ai poster l'ardua sentenza, ma un diretto interessato come David Hasselhoff ha già dato parere negativo a questa rilettura "comedy", come peraltro già aveva espresso dubbi sul film Baywatch in cui l'attore ha poi interpretato un cameo insieme a Pamela Anderson.

Per quanto riguarda John Cena dopo la commedia Giù le mani dalle nostre figlie in uscita in Italia il 17 maggio 2018, l'attore farà il suo esordio nel franchise Transformers come Burns, agente del Settore 7, nello spin-off Bumblebee previsto nei cinema italiani il 20 dicembre, giusto in tempo per le festività natalizie.

 

supercar-john-cena-entusiasta-della-sceneggiatura-del-reboot-knight-rider-2.jpg

 

Fonte: Screen Rant

 

 

  • shares
  • Mail