Box Office Usa, A Quiet Place boom con 50 milioni al debutto

Black Panther supera Titanic negli incassi Usa.

Emily Blunt in A QUIET PLACE, from Paramount Pictures.

Acclamato dalla critica (97% di recensioni positive su Rotten), A Quiet Place - Un posto Tranquillo di John Krasinski ha letteralmente sbancato i cinema di casa. 50 milioni di dollari al debutto per il thriller/horror Paramount con Emily Blunt, costatone appena 17. Straordinaria la media per sala, pari a 14,253 dollari, per un film che potrebbe far crollare il muro dei 100 milioni casalinghi. Detronizzato dopo solo 7 giorni Ready Player One di Steven Spielberg, sceso al 2° posto e arrivato ai 97 milioni (391,320,525 dollari worldwide), seguito dai 21.4 milioni dell'altro debuttante del fine settimana: Blockers della Universal, ottimo terzo.

Dopo 8 settimane è scivolato fuori dal podio Black Panther della Marvel, la cui tenuta resta comunque fantastica. 665,355,740 i dollari incassati fino ad oggi in patria dal cinecomic Disney, diventato il 3° maggior incasso Usa di sempre (inflazione esclusa). Superato Titanic di James Cameron. Worldwide, il film di Coogler ha toccato quota 1,299,855,740 dollari. Con 61 milioni continua a festeggiare I Can Only Imagine, seguito dai 31 di Tyler Perry’s Acrimony e dai 6.2 dell'esordiente Chappaquiddick. Chiusura di chart con i 12 milioni di Isle of Dogs, i 34 milioni di Sherlock Gnomes, i 55 del deludente Pacific Rim Uprising (267 in tutto il mondo) e i 4.1 della novità The Miracle Season. Costato 150 milioni, Nelle pieghe del Tempo abbandona la Top10 con solo 90 milioni, diventati 111 worldwide.

Weekend ricco anche il prossimo grazie agli arrivi di Borg vs. McEnroe, Rampage e del nuovo horror Blumhouse Truth or Dare. Chi batterà A Quite Place?

  • shares
  • Mail