Stasera in tv: "Mr. Crocodile Dundee" su Rete 4

Rete 4 stasera propone Mr. Crocodile Dundee, commedia del 1986 diretta da Peter Faiman e interpretata da Paul Hogan, Linda Kozlowski, John Meillon e Michael Lombard.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Paul Hogan: Michael J. "Crocodile" Dundee (voce italiana di Oreste Rizzini)
Linda Kozlowski: Sue Charlton (voce italiana di Melina Martello)
John Meillon: Wally Reilly
Michael Lombard: Sam Charlton
David Gulpilil: Neville Bell
Mark Blum: Richard Mason
Maggie Blinco: Ida
Peter Turnbull: Trevor
Terry Gill: Duffy
Ritchie Singer: Con

 

La trama


stasera-in-tv-mr-crocodile-dundee-su-rete-4-5.jpg

 

L'australiano Mick Dundee (Paul Hogan) soprannominato "Mr. Crocodile", famoso cacciatore di coccodrilli, durante una traversata in barca viene attaccato da un coccodrillo che distrugge l’imbarcazione ferendolo gravemente ad una gamba, La disavventura lo porterà ad aprire con il socio e amico Wally Reilly (John Meillon) un’agenzia turistica che organizza visite guidate e tour.

Wally, capita la possibilità di incrementare l’attività e far soldi, utilizza la disavventura di Mick per reclamizzare un tour guidato sulle orme di "Mr. Crocodile", e dall’America arrivano subito i primi clienti pronti a provare qualche brivido fatto di pericolose traversate e coccodrilli in agguato.

Una rampante giornalista newyorkese, Sue Charlton (Linda Kozlwosky) chiede a Mick di poter documentare e raccontare in un servizio la sua storia,e così i due partono alla volta dei luoghi che hanno portato Mick all’incontro/scontro con il gigantesco ed irrequieto rettile.

Dopo il viaggio Sue convince Mick a seguirla a New York per presentare con lei l’articolo, Mick all’inizio titubante si lascia convincere dall’avvenente giornalista e quando approderranno a New York, Mr. Crocodile capirà che quella è la vera giungla, ma dopo un primo momento di spaesamento, Mick riuscirà ad ambientarsi e fare nuove amicizie.

Anche l’amore farà capolino nell’avventura cittadina di Mick, e le nozze di Sue con il ricco Richard Mason (Mark Blum), fortemente volute dal padre di lei, l’editore Sam Charlton (Michael Lombard), andranno all’aria perchè tra la bella giornalista e il rude cacciatore di coccodrilli ne frattempo è sbocciato l’amore.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-mr-crocodile-dundee-su-rete-4-2.jpg

 

Mr. Crocodile Dundee è una spassosa commedia che ruota attorno al famoso attore australiano Paul Hogan. La prima parte dell’avventura, quella che si dipana nella natura selvaggia, è forse la più divertente perchè vede applicato con rigore il classico duetto: locale rude e amante del pericolo e cittadina bella e procace, una sorta di "Tarzan & Jane" con qualche gag particolarmente riuscita e suggestive location australiane.

Nella seconda parte del film, quella alla "Totò Tarzan", vede perdersi un po' l’efficacia della sceneggiatura che inanella una sequela di gag un po' prevedibili, ma comunque divertenti, e il consolidarsi di una scontata love story con "terzo incomodo" che ad oggi soffre un po' dello scorrere degli anni, risultando spenta e poco coinvolgente rispetto alla trama "indigeno in città", formula poi riutilizzata negli anni '90 per il film francese Un indiano in città e poi nel remake americano Da giungla a giungla.

Mr. Crocodile Dundee nonostante il trascorrere degli anni resta un godibile "evergreen" anni '80, meno incisivo e più ripetitivo risulterà il successivo Mr. Crocodile Dundee 2 uscito nel 1988, mentre stendiamo un velo pietoso su Mr. Crocodile Dundee 3 uscito nel 2001, a ben 17 anni di distanza dall'originale, un sequel che definire fuori tempo massimo è un eufemismo.

 

Curiosità


stasera-in-tv-mr-crocodile-dundee-su-rete-4-3.jpg

  • La pellicola ha ricevuto una candidatura al premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale, mentre Paul Hogan ha vinto il Golden Globe come miglior attore.

  • Quando Paul Hogan ha rilasciato un'intervista per Mr. Crocodile Dundee 3 (2001), ha messo a tacere il mito che esistesse un vero Crocodile Dundee. Ha assicurato all'intervistatore che non c'era alcun leggendario cacciatore di coccodrilli, e che l'idea per il personaggio era sua. Hogan ha rivelato che l'idea per il film ha avuto origine durante un viaggio a New York in cui si è sentito come un pesce fuor d'acqua.

  • Nonostante l'insistenza di Paul Hogan sul fatto che Crocodile Dundee fosse un sua creazione, è stato successivamente rivelato che l'ispirazione per la vita reale del personaggio era il boscimano Rod Ansell (1954-1999). Rod Ansell divenne popolare in Australia nel 1977 quando la sua barca si capovolse durante una spedizione di caccia in solitaria, e dovette passare due mesi intrappolato nella natura selvaggia. Sopravvisse bevendo sangue di mucca, dormendo con i serpenti e occasionalmente combattendo e decapitando coccodrilli. Durante una successiva intervista della BBC sulla sua avventura (che, a quanto riferito, ha affrontato a piedi nudi), Ansell ha detto che l'hotel in cui l'avevano messo era molto carino, ma che lui aveva deciso di dormire sul pavimento. Stranamente, è stato questo piccolo dettaglio, non certo quello del combattere animali, ad ispirare Crocodile Dundee. Sfortunatamente, Ansell non ha visto un centesimo dall'uso della sua storia, la sua vita e il suo matrimonio sono crollati e alla fine ha sviluppato una dipendenza da droghe che è culminata in una sparatoria con alcuni agenti di polizia, durante la quale Ansell  venne ucciso.

  • C'erano versioni in acciaio, gomma e alluminio del coltello "Bowie" utilizzato sul set. Hogan si è tenuto uno dei coltelli d'acciaio dopo il film, e ha promesso di non venderlo mai.

  • Il bufalo che Mick Dundee addormenta era sedato.

  • David Gulpilil (Nev) ha coreografato la tradizionale danza aborigena mostrata nel film. È uno dei danzatori tribali più famosi e acclamati di sempre in Australia.

  • "Mr. Crocodile Dundee" è stato il debutto cinematografico di Paul Hogan e Linda Kozlowski.

  • Paul Hogan non aveva idea che il film avrebbe avuto un tale successo internazionale:"Pensavo solo di fare un bel film comico per l'Australia".

  • Nel 2016 è cominciata a circolare la voce che il film avrebbe fruito di un reboot e che l'attore Chris Hemsworth avrebbe preso il ruolo di Paul Hogan come Mick Dundee.

  • Nel 2018 è stato realizzato un corto ispirato al film per promuovere il turismo, corto prodotto dal governo australiano e lanciato durante il Super Bowl. Nel corto Danny McBride è Brian Dundee, il figlio americano di Mick che è in viaggio per ritrovare suo padre scomparso nell'outback australiano. Nel corto ci sono anche Paul Hogan, Chris Hemsworth nei panni di una guida ed esperto dell’Outback australiano, Liam Hemsworth, Margot Robbie, Hugh Jackman, Isla Fisher, Russell Crowe e Ruby Rose.

  • Paul Greco (cittadino di New York) e John Snyder (il magnaccia) erano entrambi nel cult I guerrieri della notte (1979).

  • Paul Hogan ha dichiarato che la gente negli Stati Uniti ha visto il suo personaggio come un incrocio tra Chuck Norris e Rambo.

  • Il film ha fruito di due sequel: Mr. Crocodile Dundee 2 (1988) e Mr. Crocodile Dundee 3 (2001).

  • Mr. Crocodile Dundee è stato il secondo più alto incasso al box-office del 1986. Platoon  è stato il terzo incasso, mentre Top Gun ha conquistato la prima posizione.

  • Mr. Crocodile Dundee costato poco meno di 9 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 328.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora


stasera-in-tv-mr-crocodile-dundee-su-rete-4-1.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Peter Best (Mr. Crocodile Dundee 2, Le nozze di Muriel).


stasera-in-tv-mr-crocodile-dundee-su-rete-4-6.jpgTRACK LISTINGS:

1. Opening Titles
2. The Walkabout Bounce
3. In the Truck
4. Nice One Skippy
5. A Walk in the Bush
6. Mick Meets New York
7. G'day
8. Mad Bad And Dangerous
9. The Pimp
10. That's Not A Knife
11. Oh Richard
12. The Pimp Returns
13. Theme From Crocodile Dundee
14. Overture From Crocodile Dundee

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail