E’ morto Verne Troyer, il Mini-Me di Austin Powers

Blogo ricorda Verne Troyer, l’attore dei film di Austin Powers scomparso a 49 anni.

E’ scomparso Verne Troyer, attore noto per ruoli nei film di Austin Powers.

 

E’ scomparso a 49 anni l’attore Verne Troyer noto per il suo ruolo di “Mini-Me” nei film di Austin Powers. A seguire il comunicato della pagina ufficiale di Facebook dell’attore.

[quote layout=”big”]È con grande tristezza e con un peso nel cuore che vi scriviamo che Verne è morto oggi. Verne era una persona estremamente premuroso, voleva far sorridere, essere felice e ridere, chiunque avesse avuto bisogno, lo avrebbe aiutato in ogni modo possibile. Verne sperava di avere apportato un cambiamento positivo con la piattaforma che aveva e ha cui aveva lavorato per diffondere quel messaggio ogni giorno, ispirando la gente in tutto il mondo con la sua energia, determinazione e spirito. Nei film, serie tv, spot pubblicitari, al Comic-Con e nelle sue apparizioni di persona, nei suoi video di YouTube, era lì per mostrare a tutti quello che era capace di fare, anche se la sua statura era piccola e i suoi genitori spesso si chiedevano se sarebbe smai tato in grado di raggiungere e aprire le porte da solo nella sua vita, ha continuato ad aprire più porte a se stesso e agli altri di quanto chiunque avrebbe potuto immaginare. Aveva anche toccato più cuori della gente di quanto non avrebbe mai saputo. Verne era anche un combattente quando si trattava delle sue battaglie. Nel corso degli anni ha lottato e vinto, faticato e vinto, faticato e combattuto ancora, ma sfortunatamente questa volta è stato troppo. Durante questo recente periodo di avversità è stato battezzato mentre era circondato dalla sua famiglia. La famiglia apprezzerebbe di avere del tempo per piangerlo in privato.[/quote]

La carriera cinematografica di Troyer prende il via nel 1994 come controfigura al neonato “Baby Birba” nel film di John Hughes Baby Birba – Un giorno in libertà. Altri crediti dell’attore includono ruoli in Una promessa è una promessa, Men in Black, Paura e delirio a Las Vegas, Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo

Oltre a Mini-Me in Austin Powers – La spia che ci provava e Austin Powers in Goldmember (2002) Troyer ha inpersonato anche il Goblin Griphook in Harry Potter e la Pietra filosofale.

 

Filmografia

 

Men In Black, regia di Barry Sonnenfeld (1997)
My Giant, regia di Michael Lehmann (1998) – non accreditato
Paura e delirio a Las Vegas (Fear and Loathing in Las Vegas), regia di Terry Gilliam (1998)
Il grande Joe (Mighty Joe Young), regia di Ron Underwood (1998)
Instinct – Istinto primordiale (Instinct), regia di Jon Turteltaub (1999)
Austin Powers – La spia che ci provava (Austin Powers: The Spy Who Shagged Me), regia di Jay Roach (1999)
Il Grinch (How the Grinch Stole Christmas), regia di Ron Howard (2000)
Harry Potter e la pietra filosofale (Harry Potter and the Philosopher’s (Sorcerer’s) Stone), regia di Chris Columbus (2001)
Austin Powers in Goldmember, regia di Jay Roach (2002)
Gli scaldapanchina (The Benchwarmers), regia di Dennis Dugan (2006)
Postal, regia di Uwe Boll (2007)
Love Guru (The Love Guru), regia di Marco Schnabel (2008)
Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo (The Imaginarium of Doctor Parnassus), regia di Terry Gilliam (2009)

 

 

Fonte: Facebook