Robocop: nuova clip in italiano, 16 foto e intervista al regista Josè Padilha

Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in Italia il 6 febbraio 2014.

Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake al cinema dal 6 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile una nuova clip in italiano, 16 nuove immagini e alcune interviste a regista, cast e troupe di Robocop, il remake del regista Josè Padilha che ha debuttato ieri nei cinema italiani.

A seguire trovate le interviste e le nuove immagini, mentre se volete approfondire sono disponibili una recensione del film, uno speciale post curiosità e la colonna sonora ufficiale.

Parlano il regista Josè Padilha, il protagonista Joel Kinnaman, i produttori Marc Abraham e Eric Newman, Lo scenografo Martin Whist e il supervisore agli effetti speciali James E. Price:

Per la OmniCorp, Murphy rappresenta un’occasione d’oro. “È un prodotto da vendere”, spiega Padilha. “Un prototipo. È stato inventato, proprio come una società di bevande crea una nuova bottiglia: la Omnicorp sta cercando il design migliore di un robot da vendere ai dipartimenti di polizia. È un’operazione che frutterà miliardi di dollari quindi la società è disposta ad ignorare i dettagli etici. Ma ha dimenticato una cosa importante: all’interno di questo prodotto, c’è un uomo. Non c’è solo un involucro, ma un essere umano. Ritiene di poter controllare la sua invenzione ma sceglie la persona sbagliata: Murphy è un uomo integro, e userà i suoi nuovi poteri solo al servizio della giustizia”. “La OmniCorp pensa che sia necessaria la presenza di un uomo all’interno della macchina, un uomo che prenda le decisioni in modo che la società non venga ritenuta responsabile nel caso qualcosa vada storto”, dice Joel Kinnaman, la star della serie televisiva “The Killing”, che nel film interpreta Murphy. “La società non interviene sui sentimenti di Murphy sul piano sociale, ma nel caso di una minaccia o di fronte ad un reato, la macchina è programmata per prendere il sopravvento; ma quando si rende conto che le emozioni umane rendono il sistema vulnerabile, la Omnicord decide di eliminarle completamente. Tuttavia, quando Alex rientra in contatto con la sua famiglia, quelle emozioni che sono state cancellate, trovano comunque il modo di riemergere e di prevalere sulla macchina. Murphy inizia così a prendere nuovamente decisioni autonome”. Robocop nuova clip in italiano, 16 foto e intervista al regista Josè Padilha (15)

Kinnaman afferma di essersi interessato al ruolo di Alex Murphy dopo aver incontrato José Padilha. “José mi ha illustrato la sua visione filosofica e politica di RoboCop”, racconta Kinnaman. “Un’idea che forniva spunti ad altri argomenti interessanti. Voleva fare un bellissimo film d’azione che introduce i dilemmi esistenziali che tutti noi affronteremo nel prossimo futuro. Ed io ho voluto assolutamente farne parte”. “Negli anni ’80, l’idea di un essere composto da un uomo e da un robot era immaginabile solo in un lontano futuro, mentre noi la sperimentiamo proprio in questo momento,” spiega Padilha. “Le protesi, i droni, le automobili con la guida artificiale, sono tutti concetti che si stanno imponendo nella nostra vita quotidiana. Ovviamente l’idea di un robot umanizzato suscita diversi interrogativi legali ed etici, ed Alex Murphy li incarna tutti: cosa succede se c’è un uomo all’interno della macchina?”. Padilha racconta che il suo coinvolgimento nel film è stato un caso fortuito: “Durante un meeting alla MGM, per parlare del prossimo film che avrei diretto, ho visto, sulla parete, un poster del primo RoboCop, e ho esclamato, ‘Ecco il film che vorrei fare!’ È bellissimo, un’icona, un classico. E loro hanno replicato: ‘Ok, facciamolo’. È stata una coincidenza fortunata: uno studio provvisto del materiale adatto, con un dirigente che era un fan del film, ed un poster al momento giusto”.

Robocop nuova clip in italiano, 16 foto e intervista al regista Josè Padilha (4)

I produttori del film, Marc Abraham e Eric Newman considerano Padilha il regista perfetto per dirigere questa nuova visione di RoboCop. “Lo studio si è messo davvero in gioco”, dice Abraham. “Si è rivolto ad un filmmaker che aveva realizzato alcuni brillanti documentari nonché due lungometraggi, Tropa da Elite – Gli squadroni della morte e Tropa da Elite 2 – Il nemico ora è un altro, che hanno avuto un grande successo, in particolare in Brasile e in Germania, infatti il primo di questi due film ha vinto l’Orso d’oro al festival di Berlino. Era felice di aver trovato un regista non convenzionale per un film altrettanto originale”. “I film di José possiedono una strana frenesia”, dice Newman. “E il pubblico, dopo averli visti, li trova avvincenti ma anche ricchi di significato”. E, aggiunge Newman, RoboCop è il film giusto per esprimere queste caratteristiche. “RoboCop è apprezzabile oggi come ieri”, continua. José voleva ottenere un duplice risultato: un film ricco d’azione e di scene stupefacenti e inedite, ma anche di spessore, che avesse qualcosa da dire sul mondo”. “Penso che quando si va al cinema, il film deve appassionare, ma anche far riflettere’”, spiega.

Robocop nuova clip in italiano, 16 foto e intervista al regista Josè Padilha (6)

Grazie alla sua ammirazione per RoboCop, Padilha ha voluto portare la storia sullo schermo in un modo nuovo e contemporaneo. “I temi del film sono persino più attuali di prima”, dice. “Ci stiamo avvicinando ad un mondo in cui la guerra sarà automatizzata. I robot prenderanno il posto dei soldati e dei poliziotti. E proprio in questo periodo hanno luogo accese discussioni sui droni, che non sono automatizzati, ma guidati a distanza da essere umani, che osservano il territorio e decidono quando premere il grilletto. Ma cosa accade quando sarà un software, un algoritmo, a prendere una decisione simile? Tutto ciò che si vede nel film presto sarà realtà e anche noi discuteremo l’eticità di questi metodi. Sono contento di aver avuto la possibilità di trattare questo progetto a distanza di anni, alla luce di tutti gli attuali progressi tecnologici di cui disponiamo, ricreando la storia nel nostro presente, con i nostri problemi, conservando però il nucleo filosofico del personaggio originale”. Le questioni non sono semplicemente etiche o morali, ma anche pratiche. “Immaginate di comprare un’auto che si guida da sola e che l’auto perda il controllo ed investa qualcuno. Di chi è la colpa? Chi verrà denunciato? Voi o la società che ha costruito la macchina?”, chiede Padilha. “Cosa succede se un poliziotto commette un errore e uccide qualcuno? Oggi è il poliziotto ad essere incolpato e non il dipartimento di polizia. Ma se il poliziotto fosse un robot? RoboCop parla proprio di tutti i problemi connessi alle nuove tecnologie”. Non è solo un problema politico, ma anche molto personale. “Nel film la gente deve credere che la macchina sappia cosa significa essere umani, e quindi la OmniCorp lascia intatto il cervello di Alex Murphy. Lui conserva tutte le sue emozioni, tutti i suoi ricordi e le sue capacità cognitive. Tuttavia non può tenere in braccio suo figlio nè fare sesso con sua moglie”, dice Padilha. “Essere Robocop è un incubo. Il film parla del dramma di un uomo che affronta una questione esistenziale: come sarà la sua vita? Alex è una macchina o un essere umano?” Anche se il film presenta un elemento esistenziale, il lato tecnologico è molto spiccato. I filmmaker hanno esplorato con piacere il mondo dei robot. “Una delle cose più eccitanti, sia per i filmmaker che per i fan, sono i robot”, dichiara il produttore Eric Newman. “Ci siamo davvero divertiti: nel film vedremo gli ED-209, macchine omicide iper aggressive e gli EM-208, perfetti soldati dalle sembianze umane”.

Robocop nuova clip in italiano, 16 foto e intervista al regista Josè Padilha (16)

Lo scenografo Martin Whist, che ha ideato il look e le funzioni di RoboCop e dei robot ED-209 e EM-208, afferma che la fervida immaginazione del film ha un fondamento di verità. “Ogni volta che abbiamo immaginato le prestazioni di RoboCop, venivamo a sapere che si trattava di qualcosa che viene studiato in questo momento”, spiega. “Ad esempio esistono persone in laboratorio che hanno dei sensori nel cervello, con cui riescono a muovere una mano robotica attraverso il pensiero. Abbiamo immaginato una potente pistola Taser e poi abbiamo scoperto che è già stata creata. Tutto ciò che si vede nel film è basato sulla realtà”. “Era fondamentale che il film fosse radicato nella realtà, doveva essere autentico e credibile”, dice Newman. “Uno dei grandi vantaggi di José è che ha studiato fisica da giovane, quindi è molto ferrato in materia scientifica. Ha controllato la veridicità scientifica degli argomenti del film e ha scoperto che sono fondati”. RoboCop indossa due costumi ben distinti nel film. “Il primo costume è un omaggio al modello che compariva nel primo film”, spiega Whist. “Volevo conservare i colori del costume originale; a prima vista è argentato ma, come nel primo film, abbiamo usato una tecnica che presenta tanti colori, fra cui il bordeaux e il blu cobalto. È un po’ meno sofisticato del secondo costume, più squadrato, meno agile, una scelta intenzionale per mostrare l’evoluzione da un RoboCop all’altro”.

Nel RoboCop originale, i filmmaker hanno usato l’animazione stop motion per creare i modelli ED-209. Nel nuovo film invece hanno usato gli effetti visivi. “Quando si vedono i robot ED-209 del film originale, è un momento memorabile, ma all’epoca quel genere di animazione si scontrava con i limiti nei movimenti della macchina da presa o della composizione delle riprese”, spiega il supervisiore effetti visivi James E. Price. “Ora, siamo in grado di utilizzare strumenti moderni e c’è una maggiore flessibilità. Abbiamo potuto integrare i movimenti e ottenere sofisticate composizioni di immagini. Questo è molto adatto allo stile cinematografico di Josè, che è sempre molto attivo con la cinepresa, sempre pronto a cogliere l’attimo. La macchina da presa era libera di muoversi, dando spazio agli effetti visivi che lui desiderava”.

Robocop: 16 nuove foto del remake Robocop: 16 nuove foto del remake Robocop: 16 nuove foto del remake Robocop: 16 nuove foto del remake

Robocop: prima clip in italiano del remake di Josè Padilha

Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in Italia il 6 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile una prima clip in italiano per il Robocop di Josè Padilha, il regista del dittico "Tropa De Elite" si cimenta in un riavvio di franchise che riporta il poliziotto cyborg Alex Murphy su grande schermo, a 21 anni dal terzo e conclusivo capitolo del franchise e a ben 27 dall'originale di Paul Verhoeven datato 1987.

Di primo impatto di questo remake non abbiamo molto apprezzato la nuova armatura, meno imponente dell'originale, il "fattore umano" che a quanto sembra sarà preponderante con il volto dell'attore Joel Kinnaman spesso e volentieri in bella vista e la mancanza di elementi di satira che hanno trasformato l'originale in un classico, insomma non vorremmo ritrovarci di fronte all'ennesimo film di fantascienza di cui non si sentiva alcun bisogno.

Speriamo che Padilha sia in grado di sorprenderci con un Robocop che sia almeno capace di non farci rimpiangere troppo l'originale, nel frattempo ecco una prima clip in italiano tratta dal film con il Pat Novak di Samuel L. Jackson, presentatore dello show tv "The Novak Element" e grande sostenitore del controllo della criminalità con mezzi robotici. Nella clip Novak è intento a mostrare ai suoi spettatori quanto l'operato di Robocop sia utile alla comunità.

Robocop: 6 clip e poster IMAX del remake di Josè Padilha


Robocop 6 clip e poster IMAX del remake di Josè Padilha (2)

Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in Italia il 6 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Dopo il nuovo trailer italiano di Robocop (lo trovate scorrendo l'articolo), il sito Collider ha pubblicato 5 clip tratte dal remake di Josè Padilha con l'aggiunta di un nuovo spettacolare poster IMAX.

In questo rifacimento che fungerà da potenziale riavvio di franchise ritroviamo il poliziotto Alex Murphy (Joel Kinnaman) che in una Detroit di un futuro alternativo, in cui la tecnologia cibernetica e la robotica hanno varcato i confini dell'ibridazione uomo/macchina, viene trasformato nel tutore della legge Robocop, il primo di una serie di poliziotti cyborg che porteranno legge e ordine tra le strade delle metropoli statunitensi.

Nelle clip troviamo oltre al Murphy di Kinnaman anche Raymond Sellars, boss senza scrupoli della OmniCorp interpretato da Michael Keaton; Clara Murphy l'amorevole e graziosa moglie di Murphy interpretata da Abbie Cornish; il Rick Mattox di Jackie Earle Haley esperto in tattica militare e responsabile dell'addestramento di Robocop; lo scienziato e creatore di Robocop Dr. Dennett Norton interpretato da Gary Oldman e Patrick "Pat" Novak presentatore dello show tv "The Novak Element" e sostenitore del controllo della criminalità con mezzi robotici. Nelle clip è anche incluso uno spettacolare scontro tra Robocop e l'iconico ED-209.

Robocop: poster IMAX del remake di Josè Padilha

Robocop: nuovo trailer italiano del remake di Josè Padilha


Joel Kinnaman;Gary Oldman

Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in Italia il 6 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile un nuovo trailer italiano per Robocop, il remake di Josè Padilha che basandosi sull'omonimo franchise action anni '80 e sul celebre film di Paul Veroheven tenta un riavvio della serie con Joel Kinnaman nei panni del poliziotto Alex Murphy supportato da un cast stellare che include Gary Oldman, Samuel L. Jackson, Abbie Cornish, Jackie Earle Haley, Michael Keaton e Jay Baruchel.

Kinnaman in una recente intervista ci ha tenuto a ribadire che il film di Padilha non è un vero e proprio rifacimento, ma piuttosto una rivisitazione dell'originale in cui non mancheranno elementi iconici come l'ED-209 dal sequel Robocop 2 e la celebre frase "Vivo o morto , tu verrai con me".

L'attore a questo proposito ha tenuto a precisare:

E' una grande responsabilità. Soprattutto in un mondo dove ci sono un sacco di remake che sono fatti per ciniche ragioni economiche. Ma avere José come regista ha spazzato via questi timori. Il più grande rispetto che si può tributare all'originale è quello di riconoscere che sia un film molto intelligente e cercare di fare qualcosa di altrettanto intelligente e non solo riproporre i vecchi slogan. Ne abbiamo mantenuto uno o due come strizzatina d'occhio ai fan, ma non abbiamo provare a rifare l'intero film.

Non siamo molto convinti su tutta questa differenza con l'originale e continuiamo a ribadire che operazioni come quella di Padilha e quella del recente remake Carrie andrebbero evitate a priori, ma premessso ciò questo nuovo trailer italiano che vi proponiamo oggi è molto ben orchestrato e fa davvero ben sperare, almeno sul lato prettamente action dell'operazione.

Robocop: prima clip, nuova featurette e uno spot tv del remake di Josè Padilha


Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in Italia il 6 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili una prima clip, una featurette e un nuovo spot tv per il nuovo Robocop di Josè Padilha.

Quando una multinazionale del calibro della OmniCorp investe milioni di dollari per trasformare un uomo come Alex Murphy (Joel Kinnaman) nel cyborg high-tech RoboCop non può permettersi alcun margine di errore, anche perchè il progetto RC-2000 rappresenta per la multinazionale l'occasione di portare entro i confini nzionali e per le strade delle città americane la loro tecnologia sino ad ora utilizzata solo in campo internazionale. In questa prima clip la Omnicorp mette alla prova il potenziale del suo cyborg testando le sue performance prima di inviarlo a riportare legge e ordine per le strade. Questo primo test sul campo vede Alex cimentarsi contro Mattox (Jackie Earle Haley) e il suo esercito di robot EM-208 sotto la supervisione dello scienziato Dr. Dennet Norton (Gary Oldman).

Nella featurette scopriremo invece il "lato umano della Omnicorp" con la presentazione della Fondazione Omni il cui scopo è aiutare gli esseri umani a raggiungere il loro pieno potenziale con l'uso di miglioramenti robotici. Il video annuncia anche il Programma RC-2000 che è alla ricerca di volontari sul sito OmniCorp.com.

Robocop: nuovo video virale e locandina italiana del remake


Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili un secondo video virale, una locandina italiana e una nuova immagine del remake Robocop, il ritorno su grande schermo dell'amato poliziotto cyborg anni '80 in un riavvio di franchise firmato dal brasiliano Josè Padilha.

Nella nuova immagine potete notare il volto dell'agente Murphy interpretato dall'attore Joel Kinnaman che in questo nuovo film, al contrario di Peter Weller nel film originale, sarà visibile su schermo per diverso tempo dopo la trasformazione come ha spiegato l'attore:

Era importante per me che la visiera non mi coprisse la faccia per tutto il tempo, difficile recitare solo con la mascella.

Nel secondo video virale (il primo lo trovate scorrendo l'articolo) il reporter Seth Brown è sulla scena per catturare reazioni da alcuni partecipanti alla convention CES (Consumer Electronics Show) che ha visto la presentazione da parte della OmniCorp del loro progetto RC-2000 meglio noto come RoboCop.

Robocop: nuova locandina italiana e foto del remake Robocop: nuova locandina italiana e foto del remake

Robocop: video virale, nuovo banner e trailer videogame per cellulari


Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in America il 12 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Sony Pictures ha reso disponibile un nuovo video virale per il ritorno su grande schermo di Robocop in un riavvio di franchise ad opera del regista brasiliano Jose Padilha.

In questo nuovo video virale viene promosso lo sviluppo da parte della OmniCorp del progetto RoboCop. Sony Pictures ci porta nel futuro per mostrarci quello che potremmo vedere ad una expo dedicata alla tecnologia a tredici anni da oggi e in una realtà alternativa, in cui la tecnologia ha raggiunto un livello tale da poter produrre un primo prototipo di poliziotto cyborg metà uomo e metà macchina. Nella clip il portavoce della OmniCorp svela il progetto della società denominato RC-2000. Vi segnaliamo una curiosità, la clip virale denominata "Keynote di OmniCorp al CES 2027" è stata rilasciata in concomitanza con l'edizione annuale del Consumer Electronics Show (CES), expo che ha aperto i battenti proprio in questi giorni in quel di Las Vegas.

Il cast del film: Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton, Jackie Earle Haley, Michael K. Williams, Jennifer Ehle, Jay Baruchel, Marianne Jean-Baptiste e Samuel L. Jackson.

Robocop: nuovo banner del remake di Josè Padilha

Robocop: nuove foto e due spot tv per il remake di Josè Padilha


Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in America il 12 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

MGM e Sony hanno reso disponibili un set di nuove immagini e due spot tv per il nuovo RoboCop di Posè Padilha.

Il film si svolge nel 2028 e segue il tentativo della multinazionale OminiCorp di ottenere il permesso di sfruttare la sua tecnologia drone all'interno dei confini nazionali e per far ciò sviluppa il prototipo di un poliziotto cyborg che ibrida uomo e macchina. Un poliziotto in fin di vita a seguito di un attentato, l'agente Alex Murphy (Joel Kinnaman), sarà la parte ""umana dell'operazione e dopo la trasformazione anche il tallone d'Achille dell'intero progetto.

Nei nuovi spot tv un invito alla prudenza al volante con un perentorio "guida sobrio" e un omaggio al sequel anni '90 Robocop 2 con una preview dello scontro Robocop vs ED-209.

Nel film recitano anche Gary Oldman, Michael Keaton, Jackie Earle Haley, Michael K. Williams, Jennifer Ehle, Jay Baruchel, Marianne Jean-Baptiste e Samuel L. Jackson.

Robocop - nuove foto per il remake di Josè Padilha Robocop - nuove foto per il remake di Josè Padilha Robocop - nuove foto per il remake di Josè Padilha Robocop - nuove foto per il remake di Josè Padilha Robocop - nuove foto per il remake di Josè Padilha

Robocop: nuovo trailer e foto per il remake di Josè Padilha


Robocop: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake che uscirà in America il 12 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili un nuovo trailer internazionale e un set di immagini inedite per il rifacimento di Jose Padilha del classico anni '80 RoboCop.

Il film si svolge nel 2028 e vede la OminiCorp che nel tentativo di far attecchire la sua tecnologia per droni all'interno dei confini nazionali, la applica al moribondo agente Alex Murphy (Joel Kinnaman) trasformandolo in un prototipo di poliziotto cyborg. L'esperimento su Murphy vuole essere il primo di molti "robocop" che l'azienda spera di mettere in ogni città degli Stati Uniti, ma ovviamente le cose non andranno come previsto vista l'incognita rappresentata dalla parte umana del progetto purtroppo per la Omnicorp dotata di libero arbitrio.

Il nuovo trailer evidenzia una interessante differenza tra l'originale e questo remake, nel film di Verhoeven, l'agente Murphy non ha quasi nessuna consapevolezza del suo lato umano che riesce a riportare in superficie con enorme difficoltà, ma nel remake sembra che Murphy abbia consapevolezza di se stesso e della sua parte umana e questo si evince dal tipo di interazione instaurata con la moglie (Abbie Cornish).

Il cast stellare del film include anche Gary Oldman, Michael Keaton, Jackie Earle Haley, Michael K. Williams, Jennifer Ehle, Jay Baruchel, Marianne Jean-Baptiste e Samuel L. Jackson.

Robocop -  nuove foto per il reboot di Josè Padilha Robocop -  nuove foto per il reboot di Josè Padilha Robocop -  nuove foto per il reboot di Josè Padilha  Robocop -  nuove foto per il reboot di Josè Padilha Robocop -  nuove foto per il reboot di Josè Padilha Robocop -  nuove foto per il reboot di Josè Padilha

Robocop: nuovo trailer italiano per il reboot di Josè Padilha


I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Robocop, il reboot che uscirà in America il 12 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile un nuovo full trailer per il Robocop di Josè Padilha che vi proponiamo in due versioni, una in italiano e una sottotitolata per chi come noi preferisce ascoltare le vere voci degli attori coinvolti, avendo così la possibilità di confrontarle con le controparti italiane.

Il nuovo trailer mette in mostra un comparto effetti visivi di altissimo livello e una trama che non è altro che un aggiornamento di quella dell'originale, è interessante notare come Hollywood abbia creato ad arte il termine "reboot" per far dimenticare ai meno accorti le critiche riferite ad una palese pigrizia creativa che affligge da anni le produzioni statunitensi, che sature di "remake" forniscono agli spettatori degli aggiornamenti "deluxe" di celebri franchise cercando così di dargli una connotazione di "novità" quando in realtà non è così e Robocop ne è un ulteriore conferma (non bastano una nuova armatura alla moda, una moto e qualche furbo "ritocchino" qua e là per nascondere l'evidenza).

Premesso ciò il film di Padilha ha un suo indubbio appeal visivo senza contare il cast stellare, anche se a prima vista sembra mancare l'elemento "satira" che era uno dei punti di forza dell'originale del 1987, come dimenticare i fantastici spot e servizi giornalistici inseriti all'interno del film, elementi che poi Paul Verhoeven replicherà con ancor più enfasi dieci anni dopo nel notevole Starship Troopers.

Robocop: nuove immagini del cast e clip preview del nuovo trailer


I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Robocop, il remake che uscirà in America il 12 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

In attesa del nuovo trailer che sarà disponibile tra poche ore, eccone un piccolo antipasto in una clip preview a cui abbiamo aggiunto anche un set di nuove immagini del cast che arrivano da Facebook e che ritraggono il dottor Dennett Norton (Gary Oldman); il militare tattico Maddox (Jackie Earle Haley); Liz Kline (Jennifer Ehle) capo delle sezione legale della OmniCorp; Pat Novak (Samuel L. Jackson) conduttore della trasmissione tv Novak Element; Raymond Sellars (Michael Keaton) amministratore delegato della OmniCorp; Clara Murphy (Abbie Cornish) moglie del poliziotto Alex Murphy e naturalmente Joel Kinnaman nei panni di Alex Murphy / RoboCop.

Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot Robocop: nuove immagini ufficiali del cast del reboot

Robocop: primo trailer italiano per il remake di Josè Padilha


I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Robocop, il remake che uscirà in America il 7 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Cast stellare per il riavvio di franchise operato dal regista Josè Padilha sulla serie di action fantascientifici che hanno già fruito di due sequel, due serie d'animazione, una serie tv oltre a svariati videogames e fumetti (Terminator vs. Robocop).

Il look del nuovo Robocop è meno "corazzato" e più cyborg, tanto che anche il colore chiaro tipico della corazza originale in titanio e kevlar è stato sostituito da un nero "tattico" in stile SWAT, anche se Padilha consapevole del cambiamento piuttosto drastico ci mostra un Robocop simile all'originale nelle fasi in cui l'OCP testa il suo nuovo "giocattolo".

Dal trailer è chiaro che vedremo molto spesso il volto dell'attore Joel Kinnaman visto che il film punta tutto sul lato umano più che su quello dell'applicazione della legge, la personalità e i ricordi di Murphy con il tempo diventeranno d'intralcio tanto che la parte umana ad un certo punto viene paragonata ad una sorta di virus capace di destabilizzare la parte "macchina".

L'unico modo per Padilha di non creare una sbiadita e ipertecnologizzata fotocopia dell'originale era contribuire al film con sostanziali cambiamenti, ma siamo dell'idea che operazioni come questa non fanno altro che nobilitare ancor di più le versioni originali e fornire intrattenimento alle nuove generazioni di spettatori, senza dubbio capaci di metabolizzare con più facilità questo reiterato abuso di un immaginario cinematografico ormai utilizzato come un magazzino di idee, dal quale attingere senza controllo per coprire lacune creative e una evidente incapacità di rischiare su idee originali.

Il film è interpretato anche da Gary Oldman, Michael Keaton, Abbie Cornish, Jackie Earl Haley, Michael K. Williams, Jennifer Ehle, Jay Baruchel e Samuel L. Jackson.

Robocop: nuovo poster per il remake di Josè Padilha


I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Robocop, il remake che uscirà in America il 7 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Sony Pictures ha reso disponibile un nuovo poster per il RoboCop del regista José Padilha che ha la peculiarità di porre in primo piano il casco della nuova armatura, che è l'unica parte del nuovo look cyborg dell'attore Joel Kinnaman riconducibile all'originale del 1987.

Questa locandina è un chiaro e palese riferimento al cult di Paul Verhoeven e all'intenzione di Padilha di affrontare questo nuovo film restando a mezzavia tra reboot e remake.

Anche il primo trailer ci ha mostrato l'approccio accorto di Padilha a questo rifacimento che pur consapevole di dover portare al cinema una nuova platea di spettatori per un riavvio di franchise, non ha però dimenticato per strada l'originale con tutta una serie di elementi familiari indirizzati ai fan del cult anni '80, che resta un imprescindibile punto di riferimento con due sequel, una serie d'animazione e una serie tv live-action.

Ricordiamo anche il solido cast di supporto che include Michael Keaton (Batman), Samuel L. Jackson (The Avengers), Gary Oldman (Il quinto elemento), Abbie Cornish (Sucker Punch), Jay Baruchel (Fanvboys) e Jackie Earle Haley (Watchmen).

Robocop: nuovo poster per il remake di Jos�¨ Padilha

Robocop: primo trailer, poster e immagini per il remake di Josè Padilha


I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Robocop, il remake che uscirà in America il 7 febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Finalmente ci siamo, dopo una corposa dose di foto e video dal set, Sony Pictures ha reso finalmente disponibile un primo trailer (c'è anche sottotitolato in italiano!) e alcune immagini ufficiali per l'atteso remake di Josè Padilha che riporta su grande schermo un classico action fantascientifico degli anni '80.

Il trailer al primo impatto non ha creato in noi troppi scompensi, siamo come molti estimatori del film di Verhoeven, ma qui il look hi-tech si avvicina più alla fantascienza odierna in stile Total Recall, anche se le strizzatine d'occhio all'originale non mancano, a partire dalla parte anteriore del casco dell'armatura che resta l'unico elemento legato al design originale, il resto è un cyborg next generation di cui non amiamo particolarmente la colorazione nera (Padilha ha ovviato a ciò mostrandocelo anche nella versione classica "silver").

il cast sembra pronto a darci grandi soddisfazioni: Joel Kinnaman vestirà i panni del poliziotto Alex Murphy supportato dai veterani Samuel L. Jackson magnate dei media, Michael Keaton boss OCP e Gary Oldman versione scienziato in conflitto tra scienza e coscienza.

Insomma il terreno su cui si muove Padilha è inevitabilmente minato, ma l'approccio a mezza via tra remake e reboot, passato e futuro prossimo, sembra l'unica via percorribile e visto che ci siamo e vista l'assonanza tra i due film saremmo lieti se qualcuno avesse il buon senso di distribuire anche il nuovo e ottimo Dredd finito nel frattempo nella lunga lista dei "caduti".

In RoboCop, l'anno è il 2028 e la multinazionale OmniCorp è leader nella tecnologia robotica. All'estero i suoi droni sono stati utilizzatiper anni  dai militari ed hanno significato miliardi per la OmniCorp. Ora la OmniCorp vuol portare la sua controversa tecnologia all'interno dei confini nazionali e vede un'occasione d'oro per farlo. Quando Alex Murphy (Joel Kinnaman), marito amorevole, padre e buon poliziotto che fa del suo meglio per arginare l'ondata di crimine e corruzione a Detroit, viene gravemente ferito nel compimento del su dovere, la OmniCorp vede la possibilità di farne parte macchina e parte poliziotto. La OmniCorp immagina un RoboCop in ogni città e ancora più miliardi per i suoi azionisti, ma non ha preso in considerazione un fattore determinante: c'è ancora un uomo dentro la macchina che sta perseguendo la giustizia.

Robocop: prima locandina e immagini del remakeRobocop: prima locandina e immagini del remakeRobocop: prima locandina e immagini del remakeRobocop: prima locandina e immagini del remakeRobocop: prima locandina e immagini del remake

Robocop: nuovi video virali e immagini per il Comic-Con 2013


Ad un anno dal lancio del sito virale Omnicorp per il reboot Robocop, la Sony Pictures in concomitanza con il panel del film che si terrà al Comic-Con di San Diego rende disponibili 4 nuove clip virali e un set di immagini.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il sito virale Omnicorp.com ci aggiorna con nuove immagini, informazioni sui prodotti e utili video che spiegano la missione della multinazionale che porterà al lancio del primo cyborg poliziotto di Detroit.

Nei video virali trovate la linea di prodotti che include un nuovo modello del famigerato ED-209, il cyborg pre-RoboCop modello EM-208, il drone volante XT-908 e la moto C-1.

Il panel Comic-Con si terrà venerdì 19 luglio, mentre Robocop arriverà nei cinema il 7 febbraio 2014.

Robocop: nuove immagini virali per il Comic-Con 2013 1 Robocop: nuove immagini virali per il Comic-Con 2013 2 Robocop: nuove immagini virali per il Comic-Con 2013 3 Robocop: nuove immagini virali per il Comic-Con 2013 4 Robocop: nuove immagini virali per il Comic-Con 2013 5 Robocop: nuove immagini virali per il Comic-Con 2013 6 Robocop: nuove immagini virali per il Comic-Con 2013 7

Robocop: nuovo video dal set per il remake di Josè Padilha


Disponibile un nuovo video dal set per il remake Robocop del regista Josè Padilha in arrivo nei cinema per febbraio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Nella clip possiamo vedere Alex Murphy (Joel Kinnaman) aka Robocop in sella alla sua moto durante una ripresa notturna in esterni. Quella nel video è una delle scene aggiuntive che il regista ha recentemente deciso di girare a Vancouver riunendo cast e troupe.

Se ci sono stati parecchi mugugni riguardo al look della nuova armatura, ma ci sembra comprensivo quando si va a toccare un classico, l'attrice Abby Cornish che nel film interpreta Ellen la moglie di Murphy è fermamente convinta, come peraltro lo stesso regista, che il film diventerà un nuovo classico:

Recentemente mi è arrivato un messaggio da José Padilha, il regista. Nel messaggio diceva: "non credo che abbiamo un grande film. Penso che abbiamo un classico". E' piuttosto sorprendente. Avevo cinque anni quando il film è uscito, ma io lo ricordo come se fosse ieri. Sono cresciuta con i miei fratelli vedendo il VHS più e più volte. Penso che le persone andando al cinema avranno molto di più di quello che pensano. Non è solo divertente, ma ha un cuore e si appresta a diventare un classico.

La storia, scritta da Joshua Zetumer, si svolge nell'anno 2028, dove la OmniCorp è all'avanguardia nella tecnologia robotica. Quando Alex Murphy rimane gravemente ferito nel compimento del suo dovere, questa società lo trasforma in Robocop, un poliziotto cibernetico che combatte il crimine e difende la legalità in quel Detroit. Il cast del film include anche Gary Oldman, Samuel L. Jackson, Jackie Earle Haley, Michael Keaton, Jay Baruchel e Michael K. Williams.

Robocop: primo video dal set del film, in azione sulla moto


Post del 20 ottobre 2012

Il controverso look scelto per l'armatura del nuovo RoboCop non è più un segreto. Dal set di Toronto arriva ora un primo video che mostra lo sbirro-cyborg (Joel Kinnaman) in versione centauro. La moto della polizia riprende lo stesso stile "dark" della nuova suit ma sembra che il remake diretto dal brasiliano José Padilha continuerà a seguire la filosofia del film originale, per quanto riguarda il "contorno".

La città raccontata nel primissimo film non è tecnologica quanto il protagonista e i veicoli sono decisamente fuoriposto per l'epoca inquadrata. Ai tempi la produzione dovette rinunciare ad una serie di trovate futuristiche perché il budget era molto risicato e anche la MGM odierna deve stare attenta alle spese. A posteriori possiamo dire però che concentrare l'effetto "wow" soltanto su RoboCop e il suo avversario, ED-209, non fu affatto un errore: chi scrive temeva anzi un'esagerata invasione di gingilli hi-tech per questo vitaminizzato remake, tipico della nuova Hollywood che impasta tutto con la CG. Ok, ci saranno new-entry come il drone volante marchiato OmniCorp (tecnologia che comunque esiste già oggi nel mondo reale...) ma il nuovo RoboCop non guiderà una motocicletta anti-gravitazionale (paradossalmente è più elaborata quella del Batman di Nolan!) e le auto della polizia non saranno dei Transformers.

Per giudicare il reale valore di questo rifacimento dovremo comunque attendere ancora. Come noto, l'uscita del film con Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton e Samuel L. Jackson è slittata dal 9 agosto 2013 al 7 febbraio 2014.

  • shares
  • Mail