Rabid - Sete di Sangue: primo trailer del remake horror delle Soska Sisters

Rabid: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake horror della Soska Sisters.

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

In vista della prima mondiale del film al FrightFest di agosto è disponibile un primo trailer del Rabid di Jen e Sylvia Soska, un remake del film del 1977 di David Cronenberg.

La protagonista è Laura Vandervoort (Saw Legacy) nei panni di Rose, una sarta schiva che subisce una radicale trasformazione dopo aver scelto la chirurgia plastica a seguito di un incidente che l'ha sfigurata.

Il cast include Ben Hollingsworth nei panni di "Brad", fotografo di moda; Hanneke Talbot ("Playing Dead") interpreta il migliore amico di Rose, Chelsea; e Mackenzie Gray ("Legion", "Riverdale") è l'arrogante stilista di moda "Gunter". "Rabid" includerà anche l'ex wrestler CM Punk come "Billy" e sua moglie, l'autrice di bestseller del New York Times AJ Mendez come "Kira".

 

 

 

Rabid - Sete di Sangue: nuovo poster e immagini del remake horror delle Soska Sisters

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Aggiornamento via Bloody Disgusting su Rabid, remake della Soska Sisters dell'omonimo cult horror di David Cronbenberg datato 1977. Nell'originale l'ex attrice di film hard Marilyn Chambers interpretava Rose, una donna che dopo aver subito un orribile incidente vede crescere un'escrescenza fallica sotto l'ascella che poi usa per bere il sangue di vittime ignare. Coloro di cui si nutre alla fine diventano infetti che scatenana una virulenta escalation di sangue e violenza.

Nella versione delle Soska Sisters c'è Laura Vandervoort ad interpretare il ruolo di Chambers. Vandervoort interpreta Rose, una timida sarta che subisce una trasformazione radicale dopo essere ricorsa alla chirurgia plastica a seguito di un incidente che l'ha sfigurata.

Il cast include anche Ben Hollingsworth, Hanneke Talbot, Mackenzie Grey, l'artista marziale ed ex wrestler CM Punk e l'autrice best-seller del New York Times AJ Mendez.

Come riportato dal sito THR Jen e Sylvia Soska hanno firmato un accordo con la Prospero Pictures di Martin Katz, la casa di produzione dei recenti film di Cronenberg A Dangerous Method, Cosmopolis e Maps to the Stars.

"Le sorelle Soska hanno stabilito un nuovo standard per il cinema di genere femminile e siamo così entusiasti di aver concordato una collaborazione a lungo termine", ha detto Katz in una dichiarazione.

"Marty e Karen comprendono visceralmente il tipo di genere elevato che abbiamo fatto per tutta la vita. Vogliamo fare tutti i nostri film con loro", hanno aggiunto le sorelle Soska.

Attualmente "Rabid" è sprovvisto di una data di uscita ufficiale, ma dovrebbe debuttare nel circuito dei festival entro la fine dell'anno.

 

 

 

Rabid - Sete di Sangue: prima immagine ufficiale del remake horror delle Soska Sisters


 

Articolo pubblicato il 18 dicembre 2018 / Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Lo scorso luglio abbiamo segnalato riprese in corso per il nuovo horror di Jen e Sylvia Soska (American Mary, See No Evil 2), meglio note come Soska Sisters, un remake del film Rabid - Sete di sangue di David Cronenberg. Nel frattempo le Soska Sisters hanno portato a termine le riprese e oggi abbiamo una prima immagine ufficiale del film piuttosto d'impatto. L'immagine arriva dalla copertina della rivista "Rue Morgue"e di questo mese, e vede protagonista la star Laura Vandervoort che mostra le terribili conseguenze dell'incidente deturpante menzionato nella sinossi ufficiale del film che trovate a seguire.

Dopo che una giovane donna, Rose, subisce un incidente deturpante, viene sottosposta ad un trattamento sperimentale con cellule staminali che porta a conseguenze impreviste.

 

Nel film originale l'incidente che aveva portato Marilyn Chambers dal folle Dottor Keloid, uno specialista ddi trapianto cutaneo, era un incidente in moto.

Jen e Sylvia Soska oltre a dirigere "Rabid" hanno anche scritto la sceneggiatura insieme a John Serge. Il cast del remake include Laura Vandervoort come "Rose"; Ben Hollingsworth nel ruolo del fotografo di moda “Brad”; Hanneke Talbot (“Playing Dead”) nei panni di "Chelsea", la migliore amica di Rose e Mackenzie Gray (“Legion”, “Riverdale”) è l'arrogante stilista “Gunter”. Il cast è completato dal wrestler CM Punk come “Billy” e da sua moglie, l'autrice di bestseller AJ Mendez nel ruolo di “Kira”.

 


 

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 

Rabid - Sete di Sangue: riprese in corso per il remake horror delle Soska Sisters


rabid-sete-di-sangue-riprese-in-corso-per-il-remake-horror-delle-soska-sisters.jpg

 

Articolo pubblicato il 21 luglio 2018 / Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

A quasi due anni dal primo annuncio di un remake di Rabid - Sete di sangue, horror del 1977 di David Cronenberg, hanno finalmente preso il via le riprese con al timone le sorelle Jen e Sylvia Soska. La notizia è accompagnata da un comunicato stampa che include aggiornamenti di casting.

 

La compagnia di produzione canadese Back 40 Pictures ha annunciato che la produzione è iniziata nell'area della Greater Toronto sul lungometraggio Rabid, scritto e diretto da Jen e Sylvia Soska (Dead Hooker in A Trunk, American Mary) e John Serge. Rabid vede protagonista Laura Vandervoort (Jigsaw, Bitten) nei panni di "Rose", una timida sarta che subisce una radicale trasformazione dopo aver optato per un intervento di chirurgia plastica a seguito di un infortunio che l'ha sfigurata...Ben Hollingsworth (Code Black) è "Brad" un fotografo di moda. Rabid è un remake del classico film horror di David Cronenberg del 1977, prodotto da Ivan Reitman, è interpretato da Hanneke Talbot (Playing Dead) che interpreta Chelsea, la migliore amica di Rose, con Mackenzie Grey (Legion, Riverdale) come l'arrogante stilista "Gunter". Completano il cast CM Punk come "Billy" e sua moglie, l'autrice di bestseller AJ Mendez, come "Kira".

 

Cronenberg con film come Videodrome, La mosca e appunto Rabid è considerato una sorta di "padrino" cinematografico del cosiddetto sottogenere "Body horror". In un'intervista con il sito Dread Central lo scorso marzo, Jen Soska ha descritto la sua idea di Body horror.

Per me, il modo più semplice per descrivere il Body horror è che si tratta di un horror basato sulla scienza o sulla medicina. La paura che tutti abbiamo quando vediamo il sangue, che è il nostro stesso sangue, o quando vedi qualcuno farsi male, pensando che è la tua stessa carne ad essere ferita, è qualcosa che è universale per tutti.

rabid-sete-di-sangue-riprese-in-corso-per-il-remake-delle-soska-sisters-2.jpg

Il "Rabid" di Cronenberg segue Rose (interpretata da Marilyn Chambers), una donna che diventa un vampiro dopo essere stata sottoposta a terapia genica sperimentale a seguito di un incidente automobilistico che l'ha sfigurata. Con la chirurgia plastica che diventa la normalità, le terapie geniche che avanzano e il "transumanesimo" diventa una parola d'ordine culturale, "Rabid" è un film ideale per una rivisitazione ambientata nel 21° secolo. La predilezione delle Soska per il penetrante Body horror, illustrata nel loro innovativo film indie American Mary (uscito nel 2012) le rende le interpreti ideali per guidare il progetto.

 

Una giovane donna sviluppa un gusto per il sangue umano dopo aver subito un intervento di chirurgia plastica sperimentale, e le sue vittime si trasformano in zombie rabbiosi assetati di sangue che procedono ad infettare altri, dando il via ad un'epidemia su scala urbana.

 

 

 

Fonte: Dread Central

 

 

Rabid - Sete di sangue, arriva il remake


13917-rabid-2-e1424032568353.jpg

Uno dei primissimi film del maestro David Cronenberg andrà incontro ad un remake. Stiamo parlando di Rabid - Sete di sangue, horror del 1977 che il regista girò poco dopo Il demone sotto la pelle. Laura Vandervoort indosserà gli abiti della protagonista, 41 anni or sono andati a Marilyn Chambers, come annunciato dalla Film Mode Entertainment di Clay Epstein.

A dirigere la pellicola le sorelle Soska, Jen e Silvya, registe di See No Evil 2, Vendetta e American Mary. Co-sceneggiatore al loro fianco, John Serge. Traendo ispirazione dalla pellicola originale, il remake seguirà Rose, giovane donna che, dopo un incidente che la lascia sfregiata, viene sottoposta a un trattamento radicale di cellule staminali mai testato. Al suo risveglio Rose ritrova la sua bellezza, ma per sopravvivere dovrà succhiare il sangue, come una vampira.

Michael Walker, Paul Lalonde e John Vidette di Back 40 Pictures produrranno la pellicola, venduta oggi in mezzo mondo al mercato del Festival di Cannes.
locandina7.jpg

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail