Greenland, Chris Evans per Neill Blomkamp

Chris Evans e un cataclisma climatico nel nuovo film di Neill Blomkamp.

Tre anni dopo l’assai deludente Humandroid, Neill Blomkamp è pronto a tornare. Non con l’agognato nuovo Alien, di fatto ‘cestinato’ da Ridley Scott, bensì con un progetto inedito che vedrà Chris Evans protagonista.

Greenland il titolo del film, che ruoterà attorno ad una famiglia costretta ad affrontare un cataclisma naturale. A produrre il titto la Thunder Road Picture di Basil Iwanyk, con la Riverstone Pictures co-produttrice. La pellicola è stata ovviamente presentata ai compratori internazionali al mercato del Festival di Cannes. Via alle riprese nell’ultimo trimestre del 2018.

Per il 38enne regista sudafricano, esploso nel 2009 con District 9, un ritorno particolarmente atteso. Costato 50 milioni di dollari, Humandroid ne ha incassati 102 in tutto il mondo. Nel 2013, con Elysium, furono 286 i milioni di dollari incassati.

Evans, abbandonato lo scudo di Captain America, sarà al debutto sul set con Blomkamp.

Fonte: Comingsoon.net