Stasera in tv: "The Italian Job" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "The Italian Job", film d'azione del 2003 diretto da F. Gary Gray (Fast & Furious 8) e interpretato da Mark Wahlberg, Charlize Theron, Jason Statham, Edward Norton, Mos Def e Donald Sutherland.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Mark Wahlberg: Charlie Croker
Charlize Theron: Stella Bridger
Edward Norton: Steve Frazelli
Seth Green: Lyle "The Real Napster"
Jason Statham: "Handsome" Rob
Mos Def: "Left Ear"
Donald Sutherland: John Bridger
Franky G: Wrench
Kelly Brook: Ragazza di Lyle
Olek Krupa: Mashkov
Boris Lee Krutonog: Yehven
Gregory Scott Cummins: Ucraino

Doppiatori italiani

Riccardo Niseem Onorato: Charlie Croker
Barbara De Bortoli: Stella Bridger
Massimiliano Manfredi: Steve Frazelli
Simone D'Andrea: Lyle "The Real Napster"
Pasquale Anselmo: "Handsome" Rob
Fabrizio Vidale: "Left Ear"
Vittorio Di Prima: John Bridger
Giorgio Borghetti: Wrench

 

La trama


stasera-in-tv-the-italian-job-su-rete-4-4.jpg

 

Dopo un rocambolesco furto in quel di Venezia, con sottrazione di una cassaforte colma di lingotti d’oro e fuga tra i canaloni della suggestiva città lagunare, la banda capeggiata da John Bridger (Donald Sutherland) si appresta a trasportare l’oro in un luogo più sicuro.

Purtroppo l’avido e calcolatore Steve Frazelli (Edward Norton) ha progetti diversi per l’oro, progetti che non contemplano gli altri membri della banda, e così durante il trasporto riesce a sottrarre l’oro all’attonito gruppo e ad uccidere Bridger dileguandosi, convinto che anche gli altri membri della banda siano morti, ma cosi non è.

Qualche tempo dopo, riunita la banda, Charlie Crocker (Mark Wahlberg), che ha visto morire il suo mentore Bridger, cerca vendetta e organizza un piano per recuperare la refurtiva, e farla pagare al traditore Steve, che nel frattempo, non volendo lascia tracce della sua presenza cercando di piazzare i lingotti.

Alla banda formata da Rob (Jason Statham), Lyle (Seth Green), Left Ear (Mos Def), Wrench (Franky G) e lo stesso Charlie si unisce la figlia di Bridger, Stella (Charlize Theron), un vero talento per lo scasso, che ora lavora per una società che si occupa di sicurezza.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-the-italian-job-su-rete-4-6.jpg

 

Rifacimento del classico Un colpo all’italiana con Michael Caine, pellicola del 1969, The Italian Job condivide l'originale alcune affinità, ma intraprende un proprio percorso narrativo, sviluppando la trama del film precedente ampliandone alcune vicende.

The Italian Job alla sua uscita presentava un concentrato di talenti in ascesa e al contempo omaggiava la "vecchia guardia", in questo caso il grande Michael Caine, con una fugace apparizione del veterano Donald Sutherland.

Il film funziona egregiamente, la regia dinamica di F. Gary Gray mette in scena le mitiche Mini, nella classica e nuova veste a dare un segno di continuità con il passato, e un cast di notevole appeal che include un mellifluo villain di classe interpretato da Edward Norton, Mark Wahlberg e Charlize Theron che si attraggono e respingono in maniera eccelsa per metà film, il resto del cast è divertente e funzionale per questa macchina "action" ben rodata.

La rapina è stata sempre un ottimo escamotage narrativo per innescare tutta una serie di meccanismi che ibridano l’action con il dramma e il melò romantico, e in The Italian Job abbiamo la vendetta, il riscatto, il tradimento e l’azione che tra inseguimenti e sparatorie davvero ben congegnati, diverte e coinvolge al punto giusto.

 

Curiosità


stasera-in-tv-the-italian-job-su-rete-4-5.jpg

  • Il film è il remake del film Colpo all'italiana del 1969 di Peter Collinson con protagonista Michael Caine

  • Quando la banda sorveglia Edward Norton nella sua casa, si vede quest'ultimo che accende il televisore, e l'immagine che ne compare è quella di Michael Caine nel film Alfie del 1966. Caine era il protagonista di Un colpo all'italiana del 1969.

  • La giacca di pelle rossa che indossa Edward Norton quando uccide il compratore ucraino Yehven è la stessa che indossa Brad Pitt in Fight Club del 1999, sempre con Edward Norton.

  • Due Mini Cooper a propulsione elettrica e una Mini Cooper S sono state costruite appositamente per il film, dal momento che i veicoli a benzina non sono autorizzati a circolare nella metropolitana di Los Angeles.

  • Nelle interviste, Jason Statham ha detto che oltre al corso di guida acrobatica, ha ricevuto due giorni di lezioni dal pilota britannico Damon Hill, ex campione del mondo di Formula 1 . Nonostante ciò, tutti i membri del cast hanno riconosciuto Charlize Theron come miglior pilota.

  • Charlize Theron durante le riprese ha preso due multe per eccesso di velocità, entrambe per aver superato il limite di 24 km/h. L'attrice detto che dopo aver girato guidando così veloce, non riusciva a ridurre la velocità sulla strada per tornare a casa.

  • Lyle (Seth Green) afferma di essere stato il creatore di Napster e che Shawn Fanning glielo ha rubato. Viene mostrato un flashback di Lyle che dorme e una persona che prende un disco con Napster dal suo PC. Quella persona che sottrae il disco è davvero Shawn Fanning, il creatore di Napster. Quando ruba il disco sullo sfondo si può notare un poster dei Metallica che sono stati i primi a criticare aspramente l'originale Napster.

  • Il set del tunnel della metropolitana era talmente vasto che non si adattava a nessun set di Los Angeles, così è stato costruito nell'hangar dove è stato assemblato il primo shuttle spaziale. La produzione ha utilizzato ogni centimetro disponibile dell'hangar.

  • Edward Norton ha chiarito che la sua partecipazione al film è il risultato di un obbligo contrattuale, non di una scelta. L'attoe aveva firmato un contratto di tre film con la Paramount, di cui Schegge di paura (1996), suo film d'esordio, era stato il primo. In seguito Norton continuò a scartare sceneggiature per gli altri due, finché la Paramount non lo costrinse ad accettare un ruolo in questo film. Norton non ha nascosto la sua insofferenza sul set che ha portato a diversi scontri con la troupe, e quando il produttore ha distribuito doni al cast per l'ottimo risultato del film al box-office, Norton ha restituito il regalo con una nota che recitava: "Dai questo a qualcuno che ti piace verametne, o a qualcuno a cui piaci realmente".

  • C'erano piani per un sequel ambientato in Brasile intitolato The Brazilian Job, che è stato scartato quando gli incassi del film non hanno soddisfatto le previsioni dello studio. La sceneggiatura è stata successivamente rielaborata per Fast & Furious 5.

  • La ragazza di Lyle, alla fine del film, è interpretata da Kelly Brook, la vera fidanzata di Jason Statham al momento delle riprese del film. Jason Statham e Kelly Brook si sono separati nel 2005 quando Kelly Brook ha iniziato una relazione con Billy Zane.

  • Per apparire più alto Mark Wahlberg ha usato scarpe con rialzi per tutto il film. Tuttavia nella scena introduttiva con Donald Sutherland, e nelle due scene di basket con Jason Statham e Seth Green, l'attore ha utilizzato scarpe normali.

  • Le autorità di Venezia hanno permesso alla troupe di superare il limite di velocità (da cinque a venti chilometri all'ora) per la sequenza di inseguimento in barca.

  • Non sono stati utilizzati effetti visivi per la scena con l'elicottero che passa sotto al ponte.

  • 32 Mini sono stati utilizzate durante le riprese.

  • La Mini Cooper rossa, guidata da Stella all'inizio del film, è un omaggio alle Mini Cooper dall'originale Un colpo all'italiana (1969). Si tratta però di un modello molto diverso da quello presente nell'originale, un modello della Rover prodotto alla fine degli anni '90 e non una Austin Mini Cooper (Mk1), come quella usata nel film originale.

  • Gli attori hanno realizzato la maggior parte delle loro scene di stunt, persino nella scena in cui guidano giù per le scale della metro.

  • Gli sceneggiatori Donna Powers e Wayne Powers hanno detto in un'intervista di non aver visto il film originale del 1969 prima di accettare di scrivere la sceneggiatura. Dopo aver firmato l'hanno guardato solo una volta perché non volevano copiare il film, volevano creare il loro film, ispirato a quello originale.

  • Jason Statham e Charlize Theron appaiono in Fast & Furious 8 (2017), altro film con macchine veloci e rapine sempre diretto da F. Gary Gray.

  • Le riprese in esterni hanno rappresentato una sfida. La sequenza di apertura a Venezia in Italia è stata rigorosamente monitorata dalle autorità locali, a causa delle alte velocità delle barche in scena. Il regista F. Gary Gray ha parlato delle temperature gelide del Passo Fedaia, nelle Alpi italiane, che hanno creato problemi durante la produzione: "Le pistole si inceppavano e non si poteva camminare per 12 metri con una bottiglia d'acqua senza che si congelasse, quelle sono le condizioni, in cui dovevamo lavorare".

  • In origine la sceneggiatura prevedeva che il furto iniziale avvenisse in mare, su una nave. I realizzatori l'hanno spostato a Venezia per inserire più Italia nel film.

  • Il personaggio di Mark Wahlberg si chiama Charlie Croker, lo stesso di Sir Michael Caine nell'originale. Charlize Theron di cognome fa Bridger, lo stesso del personaggio di Noël Coward nell'originale.

  • Mark Wahlberg ha detto che guidare una Mini Cooper " è come guidare un go-kart davvero potente".

  • Quando Charlize Theron sta scassinando la cassaforte, scrive la combinazione con una matita. Le prime tre cifre sono 7-17. Donald Sutherland (suo padre nel film) è nato il 17 luglio (7-17).

  • Edward Norton ha scelto il suo guardaroba per rendere il suo personaggio un po' stravagante.

  • Gli sceneggiatori di James Bond, Neal Purvis e Robert Wade, hanno scritto la prima bozza della sceneggiatura, una traduzione abbastanza fedele dell'originale, con un prologo ambientato durante la seconda guerra mondiale, in cui il padre di Charlie Croker cerca e non riesce a recuperare l'oro (legando il film in con l'altro film con rapina del 1970, "I guerrieri" di Troy Kennedy-Martin). Una nuova storia è stata poi commissionata al team di sceneggiatori "The Powers", che ha trasferito l'azione a Los Angeles. Purvis e Wade sono rimasti accreditati come co-sceneggiatori.

  • F. Gary Gray ha scritturato Mark Wahlberg dopo averlo visto in Boogie Nights - L'altra Hollywood (1997).

  • Alcune scene si svolgono sulle Dolomiti, fuori dal comune di Canazei. Anche alcune scene di Un colpo all'italiana (1969) sono state girate nella stessa location.

  • F. Gary Gray e il direttore della fotografia Wally Pfister prima che iniziasse la produzione hanno lavorato insieme per sviluppare uno stile visivo per il film,. Hanno visionato spot pubblicitari di automobili e fotografie di riviste, oltre a sequenze di inseguimenti da Il braccio violento della legge (1971), Ronin (1998) e The Bourne Identity (2002) come riferimenti visivi.

  • Il film costato 60 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 176.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora


stasera-in-tv-the-italian-job-su-rete-4-2.jpg

  • Le musiche originali del film sono del compositore John Powell (Mr. & Mrs. Smith, Dragon Trainer, Jason Bourne, Solo: A Star Wars Story).

  • La colonna sonora include i brani: "The Wreckoning" di Boomkat, "ABC" di Jackson 5, "Heartbreaker" di Pat Benatar, "Pedal to the Metal" di Kazzer, "To Get Down" di Timo Maas, "Bloody Fingers" di Jet Black Summer, "Fire" di Ohio Players, "California Soul" di Marlena Shaw, "Go (Pete Lorimer Mix)" di Andy Hunter, "The Jump Off" di Yasiin Bey, "Music and Wine" di Blue Six, "Sunbeams" di UKO, "Saboteur" di Amon Tobin.

stasera-in-tv-the-italian-job-su-rete-4-7.jpgTRACK LISTINGS:

1. Opening Titles
2. The Italian Job
3. Venice Gold Heist
4. Boat Chase
5. Mourning John
6. Planning the Heist
7. Pawning the Gold
8. Cable Chick
9. Getting the Axe
10. The Devil Inside
11. Bitter Suite
12. The New Plan
13. Tunnel Run
14. Chopper Chase / Face-Off
15. Golden

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail