Il Corvo, Jason Momoa e Corin Hardy abbandonano il remake

Prosegue la maledizione del remake de Il Corvo.

il-corvo-7-cose-che-forse-non-sapete-sul-cult-con-brandon-lee-7.jpg

Non c'è davvero pace per l'annunciato remake de Il Corvo, incredibilmente andato incontro all'ennesimo forfait. Secondo quanto riportato da Deadline, Jason Momoa e il regista Corin Hardy hanno ufficialmente abbandonato la pellicola, a causa di contrasti creativi con Samuel Hadida di Davis Films, che detiene i diritti del film e sta finanziando il progetto.

The Crow, lo ricordiamo, è stato acquistato dalla Sony Pictures lo scorso anno per un'uscita in sala datata 11 ottobre 2019. A questo punto tutto torna in altissimo mare. Nel corso degli anni hanno abbandonato l'iconico ruolo di Eric Draven attori come Jack Huston, Tom Hiddleston, Bradley Cooper e Luke Evans, mentre tra i registi il fuggi-fuggi ha riguardato Juan Carlos Fresnadillo, F. Javier Gutierrez e ora persino Corin Hardy, a breve in sala con The Nun. La produzione doveva iniziare tra circa cinque settimane a Budapest. Il doppio addio è un vero terremoto.

Alex Projas, regista del primo iconico film, ha più volte attaccato l'idea del remake, lo scorso anno passato dalla Relativity Media alla Sony.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail