Doom: il regista Tony Giglio non esclude la presenza di "Doomguy" nel reboot

Il regista Tony Giglio smentisce le voci che "Doomguy" non apparirà nel reboot di "Doom".

doom-il-regista-tony-giglio-non-esclude-la-presenza-di-doomguy-nel-reboot-1.jpg

Tony Giglio, regista del nuovo Doom, ha smentito le voci che "Doomguy" non apparirà nel nuovo film. "Doom" è uno dei franchise di videogiochi più influenti della storia, con il gioco originale del 1993 che ha reso gli sparatutto in prima persona uno dei generi di gioco più popolari di sempre. I giochi di "Doom", che non hanno mai puntato sulla trama ma su azione frenetica e violenza ai massimi livelli, di solito sono caratterizzati da un eroe senza nome, soprannominato "Doomguy", che deve farsi strada attraverso orde di demoni su una base di Marte.

Nel 2005 usciva il deludente film "Doom" con protagonista Dwayne Johnson, in cui elementi della trama del gioco come inferi e demoni venivano rimossi a favore di un esperimento genetico dalle conseguenze terrificanti. Sono due gli elementi che tutti ricordano del Doom originale, uno era The Rock in versione "cattivo" e l'altra era una singola scena d'azione in prima persona che omaggiava direttamente il videogioco, tutto il resto come recita una famosa canzone "è noia". Il film non è riuscito a recuperare il budget investito, ma come capita spesso con alcuni flop, anche "Doom" si è conquistato negli anni il suo zoccolo duro di fan, ma vale la pena sottolineare che lo stesso The Rock non è un estimatore del film.

doom-il-regista-tony-giglio-non-esclude-la-presenza-di-doomguy-nel-reboot-2.jpg

Le prime notizie di un nuovo film di "Doom" sono emerse online nell'aprile 2018, con l'attrice Nina Bergman che confermava di aver firmato per un ruolo nel film. In seguito abbiamo appreso che il film sarebbe stato un vero e proprio reboot "direct-to-video" al femminile, e che l'attrice Amy Manson (Once Upon A Time) sarebbe stata la protagonista. Alcuni fan sono rimasti delusi nel sentire che "Doomguy" probabilmente non sarebbe apparso, ma il regista Tony Giglio ha recentemente dichiarato ad un fan su Twitter che quelle voci sono false.

Il nuovo "Doom" non ha ancora una data di uscita, ma Giglio ha segnalato ad un altro fan su Twitter il 2019 come periodo di rilascio del film. Giglio ha anche confermato che il film mostrerà demoni e riferimenti all'Inferno e che ci saranno sangue e violenza che contraddistinguevano l'originale. Sulla trama non ci sono dettagli confermati, ma sembra che includerà personaggi del videogioco Doom 3.

Il nuovo "Doom" segue un rilancio di grande successo del videogioco nel 2016, e un sequel appena annunciato all'E3 2018 che porterà Doomguy sulla Terra per combattere altre orde di demoni.ù

 

 

Fonte: Tony Giglio / Gamerzunite

 

 

 

  • shares
  • Mail