Star Wars: Gli ultimi Jedi - un gruppo di fan vuole un remake del film di Rian Johnson

"Star Wars: Gli Ultimi Jedi" continua a dividere il fandom e online spunta una campagna per produrre un remake del film di Rian Johnson.

star-wars-gli-ultimi-jedi-un-gruppo-di-fan-vuole-un-remake-del-film-di-rian-johnson.jpg

E' cosa nota che alcuni fan di Star Wars non sono contenti della direzione intrapresa da Disney e Lucasfilm, e ora parte di quei fan lanciano un sito web per chiedere un remake di Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

Dopo la controversa trilogia prequel che ha reso George Lucas inviso a molti fan, ora è il turno di Rian Johnson che con "Gli Ultimi Jedi" ha realizzato un altro film dei film più divisivi nella storia della saga. Di conseguenza, un gruppo di fan "aspiranti" produttori si stanno offrendo di rifare il film per salvare la saga di Star Wars. Il gruppo ha utilizzato i social media per lanciare un sito web sotto il nome di "Remake The Last Jedi" e il progetto ha raccolto molta attenzione.

Il nostro team di produttori si offre di coprire il budget per un remake de "Gli Ultimi Jedi" per salvare Star Wars. Condividi questo e diffondi la parola per far sapere a @RobertIger & @Disney che vuoi questo! Non è uno scherzo, siamo pronti a discuterne ora! #RemakeTheLastJedi #StarWars "

 

Il sito offre ai fan la possibilità di contribuire al remake con "promesse" di contributo che diventano di fatto una sorta di referendum, nel momento in cui scriviamo questo articolo il sito ha registrato promesse di contributo per oltre 59 milioni di dollari. Il sito fornisce ulteriori informazioni sugli obiettivi di questa campagna.

Questa è una campagna per fornire alla Disney l'opportunità di fare le opportune correzioni al franchise di Star Wars. I fan sono completamente divisi e l'obiettivo principale di Star Wars è stato abbandonato. L'obiettivo è non rendere la metà del fandom felice rispetto agli altri, è quello di fare un film che piace al fandom in generale. L'archetipo dell'eroe dei film originali è ciò che li ha resi così grandiosi, e reso personaggi in cui tutti potrebbero riconoscersi indipendentemente dal loro background e credenze. Non avere più questo elemento centrale insieme ad una scarsa narrazione, ha reso il franchise divisivo e confuso.

 

Il sito include anche un video esplicativo che viene fornito con un disclaimer legale che recita: "Questo non è un tentativo di violare copyright e marchi di Disney e Lucasfilm. Questo video è una parodia che ha lo scopo di aumentare la consapevolezza della campagna e offrire i soldi a Disney e Lucasfilm per l'unico scopo di rifare Gli ultimi Jedi". Viene anche detto che in questo "rifacimento" le scene della compianta Carrie Fisher sarebbero preservate: "Carrie può essere tenuta dentro con il suo lavoro esistente".

"Gli Ultimi Jedi" è stato un successo al botteghino, incassando oltre un milardo di dollari nel mondo, ed è stato promosso dalla critica con un punteggio del 91% su Rotten Tomatoes. Per quanto riguarda invece i fan, la sceneggiatura di Johnson ha creato divisione registrando su Rotten Toamtoes il punteggio più basso del pubblico rispetto ad ogni altro film di Star Wars.

E' palese l'intento provocatorio di questa campagna, sarà interessante vedere come reagiranno Disney e Lucasfilm, nel frattempo è arrivata la reazione di Rian Johnson che ha risposto con un divertente e ironico tweet che trovate a seguire. Per ulteriori dettagli e per visionare il video vi segnaliamo il video RemakeTheLastJedi.com.

 


 

 

Fonte: Screenrant

 

 

 

  • shares
  • Mail