Coppa del Mondo, un disastro per i box office di tutta Europa - Italia maglia nera

Con la vittoria della Francia sulla Croazia, si chiude un mese nero per il box office europeo. Causa mondiali.

during the 2018 FIFA World Cup Final between France and Croatia at Luzhniki Stadium on July 15, 2018 in Moscow, Russia.

La vittoria della Francia sulla Croazia ha messo un punto ai campionati mondiali di calcio, che nell'ultimo mese hanno letteralmente spazzato via i botteghini di tutta Europa. Incollati davanti alla tv, tra birra, pizza e rutto libero, i tifosi del vecchio continente hanno dimenticato la bellezza della sala cinematografica, facendo segnare un netto calo degli incassi in tutti i principali mercati.

In Francia, i dati preliminari parlano di un -15,6% di spettatori solo nel mese di giugno. Due milioni di ticket in meno. D'altronde soltanto ieri pomeriggio, 22,2 milioni di francesi hanno assistito alla finalissima davanti alla tv, con uno share monster dell'82,2%.

Anche l'Inghilterra, che da Italia '90 non raggiungeva le semifinali mondiali, è andata incontro ad un brusco calo. Un buon inizio di giugno ha presto pagato lo scontato aumento di attenzione nei confronti della nazionale britannica, tant'è che il weekend del 7 luglio, quando i Leoni inglesi hanno battuto la Svezia volando così in semifinale, è stato il peggiore di tutto l'anno, con un pesantissimo -65% degli incassi rispetto all'anno precedente. Crollo degli incassi anche in Russia, padrona di casa, e in Germania, anche dinanzi al flop della nazionale tedesca. Botteghini con l'acqua alla gola e primi sei mesi del 2018 con un preoccupante - 17% rispetto al 2017.

Nulla di inedito, va detto, visto e considetato che il 'ciclone Mondiale' ogni 4 anni si abbatte puntualmente sui cinema di tutta Europa. Non a caso la Universal ha ben pensato di far uscire Jurassic World: Fallen Kingdom prima del via alle danze calcistiche, con oltre 2 settimane d'anticipo rispetto al mercato americano.

Situazione allarmante, invece, per l'Italia, mai come quest'anno andata incontro ad un'estate torrida, per le casse dei nostri cinema. Nell'ultimo settimana 12 Soldiers è riuscito a conquistare la vetta con la miseria di 264.723 euro incassati in 5 giorni. Ad oggi, quest'estate cinematografica risulta essere la più povera degli ultimi 12 anni, con il solo Jurassic World 2 riuscito a farsi spazio nel nulla, arrivando ai 10 milioni di euro totali.

Fonte: HollywoodReporter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail