Man of Steel 2: Geoff Johns aggiorna su "L'uomo d'acciaio 2"

In una nuova intervista, Geoff Johns ha parlato dell'importanza di Superman e del perché "Man of Steel 2" sia un film necessario.

man-of-steel-2-geoff-johns-fornisce-aggiornamentti-su-luomo-dacciaio-2.jpg

L'ex presidente della DC, Geoff Johns, ha parlato di Man of Steel 2, di quanto Superman sia importante come personaggio e di quanto effettivamente necessario sia il sequel L'uomo d'acciaio 2. Anche se Johns non è più a bordo come dirigente DC, l'autore ha contribuito a modellare i film indipendenti di Aquaman e Shazam! accolti con grade entusiasmo all'ultimo Comic-Con di San Diego. Johns sta attualmente sviluppando un film di Lanterna verde per Warner Bros. in cui spera di poter reinventare il supereroe DC.

I dettagli su "Man of Steel 2" sinora sono stati scarsi e non c'è stata alcuna conferma su quando il sequel potrebbe arrivare nelle sale. Henry Cavill, nuovo Clark Kent,  ha parlato del film in qualche dichiarazione, ma tutto si è limitato a qualche battuta, come quando ha scherzato sul fatto che il film potrebbe uscire tra il 2019 e il 2045. Ora Geoff Johns ha parlato in un'intervista con il sito Collider della possibilità di un sequel, notando però che non è più affar suo, ma sottolineando quando in realtà sia necessario un "Man of Steel 2".

Hai assolutamente ragione, e lo so, c'è stata loccasione di lavorarci su con Walter Hamada e Toby (Emmerich)...loro si sentono allo stesso modo. Quindi, uhm, sai, quando parlerai con loro, dovresti assolutamente fare a loro questa domanda.

Mentre Geoff Johns non ha potuto confermare né smentire lo sviluppo di "Man of Steel 2", ha commentato l'importanza del personaggio di Superman, concordando sul fatto che Superman è molto importante e aggiungendo un sottile riferimento che potrebbe suggerire che un annuncio ufficiale del sequel sia in arrivo. Tuttavia Johns ha ribadito che non è più affar suo.

Tutti amano Superman e sanno quanto sia importante Superman. Ancora una volta, non è nel mio campo d'azione adesso, non posso davvero dire qualcosa oltre a questo, ma sì, sono d'accordo con te.

Henry Cavill che apparirà nell'imminente Mission: Impossible 6 sembra fiducioso che il film accadrà e avrà anche una trama sui cui gli piacerebbe lavorare. Cavill vorrebbe vedere adattata per il grande schermo la trama della saga a fumetti "Per il domani" che vede Superman costretto ad investigare sulla misteriosa sparizione di un milione di persone sulla Terra, tra cui sua moglie Lois Lane.

 

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail